Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Piastra forata, cose serviva e di chi era?

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di articioco
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    212

    Piastra forata, cose serviva e di chi era?

    Cari amici, in una zona nei pressi di Trieste che è stata utilizzata come campo di addestramento o di combattimenti, via via dagli eserciti austriaco, germanico, inglese ed americano, ho trovato questa lamiera con fori di c.a. 83 mm. che a me sembrerebbe poter essere stata utilizzata in una cassa per poter tenere ordinati dei proiettili.
    Voi che ne pensate e potete indicarmi a che esercito appartenesse?

    [attachment=1:2fyoghpq]P1010004 RID.jpg[/attachment:2fyoghpq]

    [attachment=0:2fyoghpq]P1010005 RID.jpg[/attachment:2fyoghpq]

    Grazie per ogni aiuto,
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Claudio Pristavec

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di soldatidiplastica
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    873

    Re: Piastra forata, cose serviva e di chi era?

    Ciao Claudio,
    secondo me potrebbe essere americana, come dici tu per evitare che nel trasporto i proiettili potessero entrare in contatto,ma potrebbe essere anche un frammento di "pierced steel planking" cioè di quelle piastre che gli americani mettevano in terra per consolidare terreni cedevoli permettendo così il transito di mezzi pesanti.
    Spero di aver in parte aiutato a sciogliere il tuo dubbio.

    Paolo

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di articioco
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    212

    Re: Piastra forata, cose serviva e di chi era?

    Ti ringrazio per la risposta ed in effetti potrebbe essere un frammento di quelle piastre che tu nomini, che se non sbaglio si chiamano "grelle", con i 4 bordi piegati per essere utili a qualche altra funzione come quella per contenitori per proiettili.
    Potrebbe essere interessante la notizia che le grelle erano sistemate nel piccolo aeroporto di Prosecco dove decollavano gli Stinson americani nel dopoguerra, e che forse sono ancora nel sito nascoste dall'erba.
    Ciao e grazie,
    Claudio Pristavec

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Piastra forata, cose serviva e di chi era?

    Le grelle erano diverse ed i fori erano più piccoli.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di articioco
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    212

    Re: Piastra forata, cose serviva e di chi era?

    Interessante osservazione, grazie ne prendo nota.
    Ciao
    Claudio Pristavec

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di articioco
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    212

    Re: Piastra forata, cose serviva e di chi era?

    Nei giorni scorsi ho incontrato un simpatico vecchietto che mi ha dato qualche informazione sulla piastra in oggetto. Secondo lui si tratta di una lamiera che veniva sistemata nella parte alta di una cassetta per proiettili da mortaio italiani, alta c.a. 50 o 60 cm. in modo che i colpi non ballassero, questo prima del 1935 quando a seguito delle sanzioni, il materiale in ferro venne sostituito dal legno.
    Ciò dovrebbe corrispondere alla zona dove la ho trovata perché nel periodo tra le due guerre sembra operassero ben tre poligoni e depositi militari italiani (notizia da chiarire), ma non collimano i calibri dei proiettili, perchè i fori della piastra hanno il diametro di 83 mm. e quindi un proiettile da mortaio da 81 mm. ci passava oltre, so che esistevano anche colpi da 120 mm. ma mi pare che erano solo sperimentali e non inviati ai reparti e comunque, come mostrano i cerchi grigi, non ci stavano nella cassetta.

    [attachment=0:bcksror9]Spessore cassetta munizioni.jpg[/attachment:bcksror9]

    Voi che ne pensate di questo guazzabuglio?
    Grazie per ogni aiuto,
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Claudio Pristavec

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Piastra forata, cose serviva e di chi era?

    Io penso che per fermare un oggetto a cono quale un colpo di mortaio non bisogna certo pensare alle dimensioni massime di circonferenza.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di articioco
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    212

    Re: Piastra forata, cose serviva e di chi era?

    Appunto, se il foro era p.es. di 60 mm. poteva fermare un proiettile da 81 ma qui il caso è contrario.
    Ciao, un saluto,
    Claudio Pristavec

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato