Pagina 1 di 8 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 74

Discussione: PIASTRINI DEI LAGER NAZISTI

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111

    Exclamation Piastrini dei prigionieri nei Lager nazisti

    nazi2.PNG

    Ciao a tuti gli amici del forum, dopo tanto mi sono deciso a postare le foto dei miei piastrini di prigionieri di guerra internati nei cosiddetti "STALAG" (stammlager), nelle foto potete notare alcune curiosita'e perplessita'di due piastrini che sono sicuro che alcuni di voi mi aiuteranno a capire.

    Nel piastrino stalag XVIIB ci sono delle chiavi, a cosa mai possono essere servite ad un prigioniero?

    Il piastrino XIIA è di una lega metallica diversa,molto diverso da gli altri.(notare la iniziale del soldato "s"vicino alla scritta stalag e una piccola lettera sul retro del piastrino "g")

    Gli altri sono normali piastrini da internato pow, uno probabilmente è da scavo(IB), e l'altro non è inciso(IIIC)


    Grazie anticipatamente Stefano
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    kappa

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    956
    Ciao,

    quello che ti posso dire io è l`identificazione dei campi:

    XII A "Limburg" nell`Hessen;
    XVII B "Gneixendorf" in Austria;
    I B "Hohenstein/Ostpreussen" in Polonia;
    III C "Alt-Drewitz" in Polonia

    ranville
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Premetto che non so molto ma quello che mi ha colpito sono quei due piastrini che da come sono composti sembrerebbero militari, cioè con il pezzo che si stacca e si conserva quando uno è deceduto.
    Poiche non credo possano essere di internati, possono invece essere di militari? e se le chiavi attaccate fossero di un addetto alla sorveglianza? che per non perderle le ha unite al suo piastrino?.
    luciano

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Come giustamente dice Waffen questi piastrini erano destinati ai prigionieri di guerra tedeschi. L'unico che lascia un poco interdetti è quello che definirei artigianale, probabilmente si tratta della sostituzione di uno regolamentare perduto. Se avete dei dubbi sull'efficienza tedesca vi racconto un fatto che ho trovato esposto in un museo in Inghilterra: Un ufficiale inglese fu catturato a Dunkirk, quindi nel 1940 e gli furono sequestrati vari oggetti tra cui diverso contante ed un coltellino tascabile. Quando nel 1945, dopo diversi cambi di campo di prigionia, fu liberato, si vide riconsegnare in una busta il suo coltello e l'equivalente in marchi, purtroppo supersvalutati, del contante che gli era stato sequestrato cinque anni prima. Forse i tedeschi riuscivano ad affamare i prigionieri, a sfruttarli in ogni modo, ad annullarli,... però come efficienza burocratica.....
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    956
    I piastrini "sono tutti di prigionieri" e su di esse viene indicato solo il nome del "Campo" e un "Numero di dentificazione personale".
    Le guardie ai "Campi" e il restante personale "portavano la classica piastrina ovale".
    La piastrina (prodotta in genere con metallo più spesso) era fornita ai prigionieri con questa forma proprio per non confonderla con le altre.
    Sulle piastrine ovali del personale di guardia era riportato il nome del "Campo", l'eventuale sottostante "Unità*", il "Numero di matricola" e il "Gruppo Sanguinio".
    Una curiosità*: nella "Prima Guerra Mondiale" al contrario "le piastrine dei prigionieri di guerra erano ovali" ma di dimensioni più piccole rispetto a quelle militari e con marchi diversi.

    Tra le diciture che si ritrovano indicanti i "Campi" troviamo:
    "Stalag, Front-Stalag,Dulag,Oflag".

    Le "cifre romane" utilizzate per localizzare i "Campi" corrispondono alle "Regioni militari tedesche".

    ranville[:248]
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    956
    oh! oh! errore di battitura...
    per l'esattezza sulle piastrine era riportato ... il "Gruppo Sanguigno".

    Approfitto della correzione per aggiungere qualche termine:

    "Stalag o Stammlager"= Campo di prigionia fisso;
    "Front-Stalag= Campo di prigionia fisso vicino al fronte;
    "Dulag o Durchgangslager"= Campo di transito;
    "Oflag o Offizierslager"= Campo per ufficiali.

    ranville
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368
    Azz!!! Vedo solo ora questo topic e sinceramente m'interessa eccome, infatti entrambi i miei nonni furono IMI.
    Questo è il piastrino di mio nonno paterno
    http://www.milistory.net/forumtopic.asp?TOPIC_ID=6042
    STALAG IB/PR Prostki (Polonia)
    <<< Nec videar dum sim >>>

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111
    Che coincidenza la piastrina di Alpino ha la stessa provenienza del mio,il campo si trovava in Polonia STALAG IB, comunque ho effettuato delle ricerche in internet e ho trovato delle foto su la provenienza su alcune delle suddette piastrine.

    Ancora grazie a tutti coloro che stanno collaborando e collaboreranno con importanti informazioni in questo importante topic.



    Immagine:

    45,83*KB

    Immagine:

    17,83*KB

    Immagine:

    48,96*KB
    kappa

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368
    Eh no, lo STALAG IB era a Hohenstein, lo STALAG IB/PR a Prostki...
    <<< Nec videar dum sim >>>

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111
    E' vero scusa dell'errore.

    [ad]
    kappa

Pagina 1 di 8 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato