Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: piccola moneta rovinata

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    180

    piccola moneta rovinata

    ciao a tutti, ho trovato questa piccola moneta ma è troppo rovinata e non riesco ad identificarla. qualcuno può darmi una mano?
    grazie,ciao
    alberto
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di cchr75tj
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    simeri crichi
    Messaggi
    361
    non si vede nulla, se la passi allo scanner forse il risultato è migliore

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Purtroppo non ho l'esperienza numismatica necessaria per aiutarti...
    Con cosa l'hai pulita, era già cosi al ritrovamento?

    Metti anche il diametro in millimetri ed il peso, possono contribuire all'identificazione. Area geografica del recupero?
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di leandro53
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    662
    se vedi scritto sopra "centesimi" il 2 sono 2 centesimi del regno lombardo veneto del 1813
    Visita www.katubrium.it

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    180
    ciao a tutti e grazie dell'interessamento.
    luogo: bosco colline cuneesi
    stato del ritrovamento: già in pessime condizioni
    pulizia: messa 5 min. in aceto e limone.poi leggerissima pulizia con spazzola in ottone.
    diamerto: 18 mm
    peso : non ho il bilancino
    Ho fatto la scansione, i effetti come dice leandro53 si legge "centesim". Come notate dalle foto, la moneta ha perso la lucentezza del dopo pulizia. Si è riossidata? E come conservarla? Scusate le mie domande banali ma sto imparando.
    ciao e grazie
    alberto
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #6
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,563
    Moneta da 1 centesimo (mm1 emessa dalla zecca di Milano nel 1843

    3 centesimi
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    266
    Citazione Originariamente Scritto da al59 Visualizza Messaggio
    ciao a tutti e grazie dell'interessamento.
    luogo: bosco colline cuneesi
    stato del ritrovamento: già in pessime condizioni
    pulizia: messa 5 min. in aceto e limone.poi leggerissima pulizia con spazzola in ottone.
    diamerto: 18 mm
    peso : non ho il bilancino
    Ho fatto la scansione, i effetti come dice leandro53 si legge "centesim". Come notate dalle foto, la moneta ha perso la lucentezza del dopo pulizia. Si è riossidata? E come conservarla? Scusate le mie domande banali ma sto imparando.
    ciao e grazie
    alberto
    Sicuramente lombardo veneto, comunque ti sconsiglio vivamente di usare qualsiasi tipo di sostanza acida, compreso limone o aceto, per la pulizia delle monete, sopratutto quelle in rame od ottone, perdono la pattina e diventano porose. Io le pulisco semplicemente con acqua e una passata con dentifricio poi le lascio, nei casi piu' difficili, immerse in olio d' oliva. Devi considerare che non si possono fare miracoli.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di cchr75tj
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    simeri crichi
    Messaggi
    361
    ma limone e aceto mescolati

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    180
    ciao max, cchr75tj e storna62. la prossima volta userò il sistema dentifricio/olio d'oliva. ma adesso per bloccare l'ossidazione che faccio, la metto nell'olio?
    saluti
    alberto

  10. #10
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,563
    Ciao Alberto, sicuramente un velo di olio può bloccare il contatto con l'aria e la conseguente ossidazione.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato