Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Picconatore di elmetti.

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    643

    Picconatore di elmetti.

    Il suo hobby preferito.

    Immagine:

    18,3 KB
    Non pensate mai che la guerra, per quanto necessaria o giustificata, non sia un crimine."

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    1,758
    Mio dio....
    [ciao2][ciao2] Franz
    scavare è bello!
    E’ un mondo difficile: vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto...

  3. #3
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055
    C'era una ragione per fare quel foro sulla sommità*.
    I recuperanti trascurarono per lungo tempo di raccogliere i materiali costituiti da metalli meno nobili, come il ferro, e leggeri quali fucili elmetti ecc.
    Col passare del tempo iniziarono a raccogliere anche questi, ma solo quelli austriaci che pesavano di più; per trasportarli dopo averne ammassati un bel po, usando un picone di recupero, facevano un foro al centro ci passavano un fil di ferro e li legavano in pile che facilitavano il trasporto.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858
    [II] ragazzi che roba!!!!
    da dare di matto a vedere cose simili!!!
    pensate ad averli oggi (anche picconati va bene lo stesso[]).....
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    Citazione Originariamente Scritto da Peo

    C'era una ragione per fare quel foro sulla sommità*.
    I recuperanti trascurarono per lungo tempo di raccogliere i materiali costituiti da metalli meno nobili, come il ferro, e leggeri quali fucili elmetti ecc.
    Col passare del tempo iniziarono a raccogliere anche questi, ma solo quelli austriaci che pesavano di più; per trasportarli dopo averne ammassati un bel po, usando un picone di recupero, facevano un foro al centro ci passavano un fil di ferro e li legavano in pile che facilitavano il trasporto.
    grazie Peo..non sapevo..del buco pro impilata..
    c'è sempre una ragione..
    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  6. #6
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Foto d'epoca e molto particolare.. oltre alla perfetta spiegazione di Peo, sapevo (raccontato da persone che hanno vissuto quei tempi) che serviva anche per rendere inutilizzabile l'oggetto.. Ciao Viper 4
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Questa non la sapevo,Peo!!!Grazie per averci fatto conoscere qualcosa di nuovo!!!
    Ciao![ciao2]
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  8. #8
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Citazione Originariamente Scritto da Blaster Twins

    Questa non la sapevo,Peo!!!Grazie per averci fatto conoscere qualcosa di nuovo!!!
    Ciao![ciao2]
    In effetti neanche io ho mai dato peso alla cosa.. ma guardando la foto mi è venuto in mente il racconto di un uomo che ha vissuto quel periodo e che oggi purtroppo non è più qui..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    è veramente triste guardare queste foto ma certamente in quegli anni non stavano certo a pensare che un indomani si sarebbero ritrovati fra le mani un "patrimonio"ma quello che contava era fare mettere sotto i denti il pane alla famiglia.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    Avevo già* visto questa triste foto su una vecchia edizione di "Elmetti di tutto il mondo" di Marzetti.
    Avio postala anche nel topic "Elmetti a cataste" nella stanza "Militaria", li sarebbe adatta![]
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •