Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Piccozza alpini del Cadore

  1. #1
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Piccozza alpini del Cadore

    Ho recuperato questa piccozza appartenuta ad un reduce del 9° Alpini, interamente incisa.
    L'oggetto è realizzato in alluminio, le incisioni sono molto curate e definite.
    La condivido con voi...
    20151031_174152.jpg 20151031_174238.jpg 20151031_174207.jpg 20151031_174252.jpg 20151031_174324.jpg 20151031_174341.jpg 20151031_174408.jpg 20151031_174426.jpg 20151031_174447.jpg

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    Bellissima. Molto curata. E poi visto che il Cadore e' praticamente la mia zona, mi piace ancor di più.
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  3. #3
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,568
    Un bel lavoro! Bel pezzo.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di lucianoluc
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    175
    Non credo però che gli alpini arrampicassero con l'alluminio. Credo si tratti di opera pregevole ma reducistica.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549
    Certamente.
    Ho dato per sottinteso che non debba essere considerato un oggetto di dotazione modificato, ma chiaramente un souvenir reducistico.
    Anche perché - al di là del materiale inadatto operativamente- essendo a rilevo e non incisa colui che l'ha realizzata dev'essere partito da un blocco, sgrezzandolo, e poi dandogli la forma desiderata.

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Artmont
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Friuli
    Messaggi
    350
    Citazione Originariamente Scritto da icarus68 Visualizza Messaggio
    Certamente.
    Ho dato per sottinteso che non debba essere considerato un oggetto di dotazione modificato, ma chiaramente un souvenir reducistico.
    Anche perché - al di là del materiale inadatto operativamente- essendo a rilevo e non incisa colui che l'ha realizzata dev'essere partito da un blocco, sgrezzandolo, e poi dandogli la forma desiderata.
    Penso sia ottenuta per fusione e poi rifinita.
    ricordo che quando ero in 3° istituto tecnico gli assistenti di fonderia realizzavano qualcosa di simile (naturalmente in quel caso la piccozza era della Julia, essendo a Udine...).
    L'alluminio fonde a 650 gradi circa, e si ottengono dei buoni getti in terra anche con attrezzature abbastanza improvvisate.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    231
    Pregevole!
    Cerco foto, lettere, cartoline e materiale in genere della brigata Abruzzi, specie se del 58° reggimento. Il periodo di riferimento è quello dalla guerra italo-turca alla Grande Guerra.
    Sarò molto grato anche a chi mi darà informazioni e riferimenti letterari della stessa.
    Grazie.
    Giacomo

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato