Pagina 6 di 9 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 83

Discussione: Pilota o kamikaze Aviazione di Marina giapponese

  1. #51
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    16,748

    Re: Pilota (Kamikaze) Aviazione di Marina giapponese

    Citazione Originariamente Scritto da Centerfire
    ....Marpo col suo Pilota ha tolto il tappo ad un bella massa di informazioni...

    Il paracadute aveva delle contromarche per garantire l'esatta piegatura della cupola?
    Immagino che nessuno si sia azzardato a dispiegarlo....
    Tra le altre cose, colleziono (ora pero' mi sono calmato...)anche paracadute completi della 2^GM. Il paracadute mi e' arrivato dall'America aperto, in quanto la dogana ha tirato la maniglietta e lo ha aperto, per vedervi dentro. Fortunatamente mi e' arrivato tutto intero e dopo una giornata incredibilmente faticosa, sono riuscito a ripiegarlo e a rimetterlo com'era prima, pur non disponendo di particolari attrezzi del ripiegatore. Premesso che attualmente non mi ci lancerei (per motivi ovvi di peso e anche perché non faccio il ripiegatore di paracadute giapponesi per professione), anche se ho buone reminiscenze dell'epoca del militare al CMP, ripiegare un paracadute senza specifiche conoscenze, e' un'impresa non facile. L'unica fesseria che ho fatto, e' stata di non fotografarlo facendo prendere aria alla calotta, ma ero talmente incacchiato dopo aver aperto il pacco, nel vedere calotta e funi tutte intrecciate tra loro, che il primo pensiero fu quello di ripristinare la sua funzionalita' semplicemente riponendolo nella sua sacca, piegando gli spicchi a dovere e strecciando pazientemente le funicelle. Forse un giorno, se mi girera' il ticchio, lo riapriro'. PaoloM

  2. #52
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: Pilota (Kamikaze) Aviazione di Marina giapponese

    Se lo riaprirai potresti anche provare se funziona ancora, indossandolo e lanciandoti da 4500 metri!!!

  3. #53
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    16,748

    Re: Pilota (Kamikaze) Aviazione di Marina giapponese

    Per il tuo fisico, potrebbe andar bene! Per il mio ce ne vorrebbero due o tre! PaoloM

  4. #54
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,282

    Re: Pilota (Kamikaze) Aviazione di Marina giapponese

    Mamma mia che brividi... hanno rischiato di fare danni, credo, vero?
    Lo avresti mai aperto, tu?
    Fosse capitato a me, non avrei saputo come ripegarlo: non mi pare che abbiano tenuto un comportamento tanto corretto...
    La calotta in che materiale è?

  5. #55
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,565

    Re: Pilota (Kamikaze) Aviazione di Marina giapponese

    Citazione Originariamente Scritto da marpo
    Il paracadute mi e' arrivato dall'America aperto, in quanto la dogana ha tirato la maniglietta e lo ha aperto, per vedervi dentro. Fortunatamente mi e' arrivato tutto intero e dopo una giornata incredibilmente faticosa, sono riuscito a ripiegarlo e a rimetterlo com'era prima, pur non disponendo di particolari attrezzi del ripiegatore.
    Fortuna per i doganieri che non collezioni canotti autogonfianti!

    Ma se uno acquista paracadute all'estero te li "esplodono" tutti???

    Grazie a questo topic abbiamo anche conosciuto ulteriori qualità* di Marpo, sempre più grande!!


    Fosse capitato a me avrei tolto il paracadute e ci avrei messo degli asciugamani, quelli riesco ancora a piegarli....
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  6. #56
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    16,748

    Re: Pilota (Kamikaze) Aviazione di Marina giapponese

    Il materiale con cui e' fatta la calotta e' seta giapponese, robustissima, ma ancora soffice.Il problema poteva sussistere per gli elastici, sempre 'in tiro' da quando era stato ripiegato in origine l'ultima volta (dal libretto pare sia stato ripiegato per l'ultima volta a marzo del 1944!).
    Rimetterli 'in tiro' e' stata un'impresa. Certamente non lo avrei mai aperto. Altre volte mi sono arrivati paracadute dagli USA, ma questa è la prima volta che aprono un paracadute.Ovviamente potevano farlo anche perché e' il loro lavoro.Tutto sommato e' andata bene. Una volta avevo acquistato un contenitore giapponese di canapa gommata per materiali.Il pacco venne aperto e chi lo ha riconfezionato non era riuscito piu' a chiuderlo. Hanno avvolto il pacco con del nylon e del nastro adesivo e me lo hanno recapitato cosi'!Tutto sommato, nessun problema tranne per l'omino SDA, per altro persona gentilissima, che non riuscendo a portarlo al mio piano mi ha chiesto di aiutarlo a portare su il pacco, essendo molto ingombrante.Pareva un materasso a due piazze! PaoloM

  7. #57
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Pilota (Kamikaze) Aviazione di Marina giapponese

    Mi ero perso questo topic e... caspita, è davvero sensazionale! Marpo, hai un manichino semplicemente perfetto in collezione e lo hai illustrato con la tua solita maestria. Un topic davvero magnifico. Grande!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  8. #58
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    16,748
    Integrazione attuale:
    battellino e pagaie da pilota nipponico della Marina con bandierina di seta galleggiante per il riconoscimento dall'alto.Il battellino e
    le pagaie erano in un'apposita borsa riposta sotto al paracadute, mentre la 'floating flag', si trovava appigliata al paracadute aperto.
    PaoloM
    jap10pilot1.jpgjap12pilot raftpaddles.jpgflag.jpg

  9. #59
    Utente registrato L'avatar di marseille14
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    223
    Topic veramente interessante,mi era sfuggito e l'ho letto d'un fiato. Il manichino e'composto da materiale di difficile reperibilita'ed il battellino di salvataggio lo e'altrettanto.La bandierina galleggiante e'una vera chicca.......non ne conoscevo l'esistenza.I miei migliori complimenti.
    Francesco

  10. #60
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    16,748
    Ho anche la bandiera,piu' piccola, meatball per l'Esercito, che postero' in altra occasione. PaoloM

Pagina 6 di 9 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •