Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: pin della G.I.L.

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Siena
    Messaggi
    1,296

    pin della G.I.L.

    ciao a tutti,

    ho comprato questa spilletta da asola proprio ieril'altro alla fiera di Piacenza, anche se ha un "piccolo" difetto (la piastrina è schiacciata) mi è piaciuta e l'ho presa ugualmente. che mi sapete dire in proposito? chi la portava??


    Immagine:

    64,27*KB

    Immagine:

    55,33*KB

    sul retro si legge: "COMANDO GENER(ALE) ...... (RIPRO)DUZ. VIETATA" e sulla pin "CASTELLI (G o C)EROSA - MILANO VIA ......."
    ciao
    lo squadrista
    -------------
    Và nuova Italia, combatti!
    Stringi in un sol destino quanti hanno la bella tua lingua!
    Pianta le insegne romane sui limiti antichi di Roma!
    -------------
    Cerco materiale del ventennio e italiano della 2^GM - cerco anche materiale del 7° Rgt. di Artiglieria di Corpo d'Armata e foto su Siena nel periodo 1919-1945
    www.rabem.it
    www.arsmilitaris.altervista.org

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Liguria
    Messaggi
    308
    Ciao, è un distintivo da asola per abito civile che veniva portato dagli aderenti della gioventù italiana del Littorio, periodo 1937/43.
    E' uno dei distintivi più comuni di tutto il ventennio, che non può mancare in una raccolta di distintivi politici. Ti consiglio di cercare tutte le varianti di conio, produttore e materiale...
    bruno
    Cerco distintivi SMS e politici ogni epoca, colore e nazionalità.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675

    Re: pin della G.I.L.

    Rispolvero l'argomento col chiedere quante versioni di produzione e di materiale vi furono in circolazione e se sia possibile, essere piu' specifici a riguardo chi li portasse all'occhiello....mille grazie !!
    Posto immagini della mia, identica a quella de lo squadrista
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    I love the smell of Napalm in the morning.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Siena
    Messaggi
    1,296

    Re: pin della G.I.L.

    ciao Me ne frego, è proprio uguale al mio.
    Io di scavo e non ne ho visti:
    -in smalto e fondo raggiato come i nostri
    -in smalto a fondo liscio
    -in vernice a fondo liscio

    in quanto a materiali mi ricordo di averne visto uno anche in zama in una fiera, ma non vorrei che la mente mi facesse pio.
    ciao
    lo squadrista
    -------------
    Và nuova Italia, combatti!
    Stringi in un sol destino quanti hanno la bella tua lingua!
    Pianta le insegne romane sui limiti antichi di Roma!
    -------------
    Cerco materiale del ventennio e italiano della 2^GM - cerco anche materiale del 7° Rgt. di Artiglieria di Corpo d'Armata e foto su Siena nel periodo 1919-1945
    www.rabem.it
    www.arsmilitaris.altervista.org

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675

    Re: pin della G.I.L.

    Tutto vero squadrista, anche se non ne ho ancora viste in vernice pero'.....di quale produttore si tratta?
    La nostra e' prodotta dalla ditta Castelli Gerosa S.A. (Stabilimenti Artistici)....quali altre case produttrici conosci abbiano coniato questa spilla?
    Era essa indossata da personale civile appartenente alla GIL, da simpatizzanti, da personale militare con incarico GIL, ragazzi iscritti alla GIL, in quale occasione era poi essa indossata (serata di gala, congedo, cerimonie di carattere militare/partito, quotidianamente....)? Era solo indossata da personale maschile o vi era una versione a spilla per signora?
    Molte domande per una piccola spilla vero?
    I love the smell of Napalm in the morning.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: pin della G.I.L.

    Il distintivo era portato dagli appartenenti alla G.I.L. credo senza nessuna distinzione di grado.
    Veniva portato quotidianamente sugli abiti civili, alla stessa stregua dei distintivi da iscritto al P.N.F.
    La legge di mercato volle che tutti i produttori di distintvi, o almeno i nomi più significativi, coniassero le loro versioni che avevano caratteristiche identiche ma variavano magari anche solo per piccoli particolari.
    Di seguito metto le fotografie degli esemplari in mio possesso, non escludendo che possano esistere altre versioni.
    Ad esempio, il mio Castelli e Gerosa non ha l'indicazione del Coamndo generale G.I.L.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675

    Re: pin della G.I.L.

    Ciao Daniele, il tuo intervento, come di solito, sempre benvenuto ed accurato. Bella collezione davvero, complimenti!
    Immagino che il modello con la spilla sia per abito da signora o mi sbaglio?
    I love the smell of Napalm in the morning.

  8. #8
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: pin della G.I.L.

    Citazione Originariamente Scritto da Me ne Frego
    Ciao Daniele, il tuo intervento, come di solito, sempre benvenuto ed accurato. Bella collezione davvero, complimenti!
    Immagino che il modello con la spilla sia per abito da signora o mi sbaglio?
    Generalmente viene definità per abito femminile, in quanto sui capi da donna non c'era l'asola libera sul risvolto della giacca.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675

    Re: pin della G.I.L.

    "....Generalmente viene definità per abito femminile, in quanto sui capi da donna non c'era l'asola libera sul risvolto della giacca."

    I love the smell of Napalm in the morning.

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Lord Acton
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Campania
    Messaggi
    354

    Re: pin della G.I.L.

    Citazione Originariamente Scritto da Me ne Frego
    ...ragazzi iscritti alla GIL...

    ...in quale occasione era poi essa indossata (serata di gala, congedo, cerimonie di carattere militare/partito, quotidianamente....)?

    ...Era solo indossata da personale maschile o vi era una versione a spilla per signora?

    Molte domande per una piccola spilla vero?
    No... domande normali in chi vuol saperne di più...

    Questa spilla nacque come distintivo ufficiale per i Giovani Fascisti, poi può benissimo essere che la usassero anche gli Avanguardisti e i Balilla, ma nei listini dei negozi di militaria dell'epoca viene identificata come "distintivo per Giovani Fascisti".

    Poteva essere indossata sull'abito civile ogni volta che non si indossava l'uniforme.

    Già si è risposto sopra...

    Bella la galleria di immagini... in effetti è un distintivo abbastanza comune, ma la versione più rara, però, non c'è... ed è quella "lusso" della ditta Fratelli Lorioli, unico tipo ad avere la M applicata e non coniata in unico pezzo col distintivo.

    Lord Acton
    Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato