Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19

Discussione: Pistola mod 1889 bodeo del 1918

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,437
    Bene, son contento che tu abbia risolto il tuo problema.
    Io nel frattempo ne ho acquistata un'altra:

    P1070803.JPGP1070806.JPG Una versione da ufficiale del 1905 con ancora la sicura esterna.

    E venerdì mi è stata offerta una quinta Bodeo: una Bernardelli del 1930 che però credo rifiuterò.
    Se fosse una Beretta di qualsiasi modello potrei anche fare una pazzia, ma Bodeo mi fermerò qui, sempre che non trovi una alleggerita.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di mangusta
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    s.clemente - rimini
    Messaggi
    1,328
    Complimenti per il bel gruppetto... Dire che sono pari al nuovo sarebbe poco..
    andrea

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    13
    Si davvero belle!!! Strana la brunitura di quell da ufficiale, direi che chi l'ha fatta, si è divertito: ha lasciato alcuni elementi volutamente non bruniti....cercando certamente di dargli un'estetica molto particolare

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,437
    Divertito.... si forse è la descrizione giusta: alcune parti sono cromate ed altre sono verniciate a spruzzo come se fosse un'auto, e pure senza preoccuparsi di alcune camolature evidenti da vicino.
    Ma l'ho presa perchè è un modello con ancora la sicura esterna: non è particolarmente rara ma nemmeno molto comune.
    E poi il prezzo era veramente invitante.
    Se un domani ne troverò una in condizioni migliori....
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    13
    E' vero, soprattutto per il mantenimento della sicura di primo tipo, che mi pare in ottime condizioni e che non è così usuale trovare mantenuta. Ne sto cercando una anche io o di tipo A o da ufficiale come la tua.

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    13
    Salve, ho acquistato un "catorcietto" dalla s. Giorgio aste che mi pareva interessante, malgrado la casa d'aste la valutasse pochissimo (45 euro), perche, a parte le mancanze (era senza bacchetta e campanella e piuttosto rugginosa, con la marca di fabbrica abrasa) aveva caratteristiche interessanti, tra cui il mantenimento della sicura di primo tipo e altro, che mi portavano a classificarla come una glisenti del 1890 (la fonte è sempre la "bibbia" della 1889 del PETTINELLI).
    Una volta presa ad un prezzo che si è rialzato ma comunque siamo rimasti sotto i 100 euro, la classificazione si è confermata, in quanto la marca della ditta abrasa ha lasciato delle tracce che una volte pulite confermano la classificazione. ha inoltre la caratteristica di non avere matricola (che non è stata abrasa, ma proprio mai apposta, anche si trovano le tracce del punzone di accettazione dell regia fabbrica di brescia). Alla fine, trovata una bacchetta originale e rifatta la campanella, è venuto fuori un discreto esemplare, che il Pettinelli giudica abbastanza raro. Di fatto, seppur senza matricola, fa parte dello stesso gruppo di armi prodotte dalla Glisenti nel 1890, e che sono state tutte (questa no) matricolate nel blocco "B"IMG_3107.JPGIMG_3105.JPG

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    200
    Complimenti bel pezzo....

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    205
    Molte volte alla S. Giorgio non sanno cosa hanno in mano.

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    13
    Si condivido, spasso fanno classificazioni superficiali, e qualche volta ci si guadagna....A loro discolpa però effettivamente la pistola mancava sia della bacchetta che della campanella ed è fortemente ossidata nella parte dx, dove qualche furbastro per pulirla ha abraso la marca, però, io che mi dedico al recupero di vecchiette irrecuperabili, mi ci sono divertito e adesso l'esemplare è discreto

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato