Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 46

Discussione: Pocker Lezioso

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Pocker Lezioso

    Voglio essere un po' frivolo postando questo pocker spagnolo
    Sono tutte Astra, ditta purtroppo scomparsa che come si può vedere non lavorava affatto male
    Eccole tutte insieme


    Immagine:

    37,84*KB

    Poi, partendo dal basso la 7000 in 22 LR


    Immagine:

    73,53*KB

    La Constable in 7,65 Browning


    Immagine:

    60,42*KB



    Immagine:

    62,56*KB




    Immagine:

    45,49*KB



    Immagine:

    51,68*KB



    Immagine:

    70,15*KB

    La Cadix in 38 Special


    Immagine:

    55,53*KB


    Immagine:

    56,1*KB



    Immagine:

    76,93*KB



    Immagine:

    57,34*KB



    Immagine:

    57,05*KB



    Immagine:

    55,19*KB

    La scritta, deliziosamente INCISA a mano



    Immagine:

    46,77*KB


    E per finire la Grossa in 357 Magnum



    Immagine:

    63,02*KB



    Immagine:

    68,72*KB

    con i particolari



    Immagine:

    82,41*KB



    Immagine:

    72,67*KB



    Immagine:

    67,15*KB


    Immagine:

    74*KB



    Immagine:

    66,85*KB

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Intanto credo che oltre la passione delle armi c'è anche quella della fotografia foto sembre perfette e dettagliate che per uno che non si intende di ar.. hops!! (togliere l'ultima frase) è una meraviglia gran bel lavoro fatto dagli incisori come anche fanno su fucili da caccia ma preferisco le armi nude e crude solo con marchi di frabbrica. Comunque molto belle complimenti.[ciao2]
    luciano

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ....certo non sono l'espressione della sobrietà*, ma sono pur sempre delle bellissime opere d'arte. proviamo a fantasticare, individuiamo il personaggio che mai avrebbe potuto portarle e quindi usarle, sono dei capricci. Dalle condizioni in cui li vediamo probabilmente, e Oscar potrebbe confermarlo, non sono mai state usate, Perchè mai acquistarle?
    Caro Oscar sono sconcertato per la bellezza estetica dei pezzi, la tua collezione è formata da tante piccole collezioni in armonia tra loro, Veramente complimenti. non so proprio come ribattere Ciao sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Puglia
    Messaggi
    125
    Scusa Oscar, ma la Constable (7,65 Browning) mi ricorda molto una Walther PPK.
    Scopiazzavano un pochino alla Astra o sbaglio?

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...il primo amore non si scorda mai... ti è rimasta nel cuore la Walter!!!!! Si in effetti hanno attinto parecchio dalle altrui tecnologie, un pò tutte le ditte spagnole, in modo particolare la Astra che aveva iniziato abbastanza bene Con la Campogiro e le Astra 400 e 600 è famosa più per aver copiato di sana pianta nell'estetica la C96 Mauser.
    C'è però da dire una cosa, senza il concorso delle varie ditte Spagnole l'approviggionamento delle armi corte da parte degli stati belligeranti nel I conflitto, sarebbe stata un vero problema sia tecnologico che economico, sfornando una enorme quantità* di pezzi.
    Diamo spazio agli altri, possibilmente con qualche foto, Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275
    Sal ha scritto:
    ....certo non sono l'espressione della sobrietà*, ma sono pur sempre delle bellissime opere d'arte. proviamo a fantasticare, individuiamo il personaggio che mai avrebbe potuto portarle e quindi usarle, sono dei capricci. Dalle condizioni in cui li vediamo probabilmente, e Oscar potrebbe confermarlo, non sono mai state usate, Perchè mai acquistarle?
    Hai ragione non sono il massimo della sobrietà* ma neppure si potrebbero definire di cattivo gusto o kitsch ( si vede ben di peggio anche fra le commemorative di case ben più blasonate)[II][II]
    Sono begli oggetti che mi hanno affascinato come opera manuale di artigiani anzi più ancora dell'ornato sparso a piene mani mi ha affascinato la scritta della ditta scritta rigidamente a MANO LIBERA
    E sì: non hanno mai sparato tranne che al banco di prova


    Mangusta ha scritto
    Scusa Oscar, ma la Constable (7,65 Browning) mi ricorda molto una Walther PPK.
    Scopiazzavano un pochino alla Astra o sbaglio?
    Non sbagli, copiavano come hanno fatto i giapponesi in campo automobilistico e come hanno fatto in campo armiero i Brasiliani della Taurus. Copiavano migliorando a volte il progetto originale.
    In effetti la Constable è una copia delle Walther PP ePPK ma con una notevole miglioria (a mio parere) nello smontaggio, per cui basta abbassare le due appendici zigrinate che si vedono bene nella settima foto.
    D'altra parte le due rivoltelle sono copie o sono fortemente ispirate a modelli S&W. Anche qui copiando innovarono fornendo un modello definito "Survival" se ben ricordo , di due tamburi intercambiabili che consentivano l'uso di 38 Sp, 357 MG, e di praticamente tutti i nove all'epoca in auge in Italia (9 Largo, 9 Steyr etc)
    Inoltre la piccola automatica in 22delle foto venne per anni fabbricata per conto della Colt, che la vendeva con il suo marchio ed ovviamente con il suo ... prezzo.
    Bisogna inoltre ricordare che sempre dalla Astra uscirono in passato armi come la Campogiro, la 400(detta la "sparatutto" perchè digeriva tutti i calibro 9) la 600 che la Luftwaffe scelse come arma da fianco per i suoi piloti etc etc.
    S', personalmente penso che la chiusura di fabbriche come queste sia
    stata una perdità*.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ....riprendo il principio ribadito in precedenza, Mi piace immaginare quale soggetto è dietro l'arma, una Donna, un gentiluomo, un cacciatore, un deliquente, un collezionista, ma quello che più
    mi fa viaggiare con la fantasia è il concetto di Soldato e la sua arma, l'attrezzo a cui affidare sopravvivenza, marzialità*, e dallo stato in cui è l'oggetto apprezzarne la cura e l'importanza ad essa attribuita.
    Non voglio ridimensionare i Bei pezzi di Oscariana memoria, ma i miei pur non abbandonando il Tema imposto, sono attrezzi e la lora natura e destinazione è evidente....
    Immagine:

    153,57Â*KB

    Immagine:

    153Â*KB

    Immagine:

    76,68Â*KB

    Immagine:

    70,53Â*KB

    Immagine:

    145,32Â*KB

    Immagine:

    152,14Â*KB

    Immagine:

    145,26Â*KB

    Immagine:

    156,5Â*KB

    Immagine:

    62,4Â*KB

    Per Oscar ed a giustificazione dell'ovvio confronto estetico, molto difficilmente rimaneggio i pezzi, specialmente se sono di certa destinazione militare , Salute a tutti con affetto Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Belle anche le tue juan esperanza y pedro unceta de guernica. Massicce pesavano più di un kg.
    luciano

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Puglia
    Messaggi
    125
    [quote]Messaggio inserito da savoia1948

    ...il primo amore non si scorda mai... ti è rimasta nel cuore la Walter!!!!!

    Hai proprio ragione Sal! Mi piaceva un sacco, e ogni volta che ne avevo la possibilità*, o in una cava di un amico vicino casa o al poligono , mi faceva fare sempre bella figura.
    Adatta al porto occulto, discretamante precisa, sufficientemente sicura grazie anche alla doppia azione la W.PPK, mi affascina anche per il suo passato storico.
    A tal proposito, domandina da incompetente ai più esperti e ferrati di me: Oltre a Walther PPK e P38 e Luger P08, quali furono le armi corte(da fianco) utilizzate dalle truppe germaniche durante la seconda guerra?
    C'era distinzione, oltre che per arma(Esercito-Aviazione-Marina), anche per il grado(truppa-sottuff.-uff.)?
    Grazie a chi vorrà* rispondere.

    Saluti
    Sergio

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...in attesa di uno scontato intervento di Oscar, provvedo ad intrattenere, facendo glio onori di topic, gli ospiti.....

    Le armi da fianco delle forze armate Tedesche durante il II WW è stato tra le più varie che mai un esercito abbia avuto, con L'occupazione del Belgio, Polonia,Cecoslovacchia, Austria rilevò le relative industrie armiere acquisendone le relative produzioni apponendovi i famosi Wafen Namt.
    In sostanza le armi da fianco sarebbero tantissime proviamo ad elencarle:
    . BELGIO HP35 1910-22
    . CECOSL. VZ-24 VZ-28
    . POLONIA VIS RADOM
    . SPAGNA ASTRA 4OO - 600
    . ITALIA BERETTA 34 35
    . AUSTRIA STEYER 1912
    . UNGHERIA P37 E QUELLO CHE RESTAVA DELLE FROMMER
    . FRANCIA MAB 35
    . NORVEGIA COLT AUTO 1914
    . RUSSIA TOKAREV
    in tutta questa babele di armi non so come abbiano fatto per il relativo munizionamento che non è assolutamente uguale in nessuna di quelle elencate, o quasi, il tutto da aggiungere a quelle di produzione nazionale.
    Certo una performance anche fotografica di tanto non sarebbe proprio male.... Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato