Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 50

Discussione: Porta caricatori per MP 43/44

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    160
    Ciao Lucas,
    L'opinione che mi sono fatto è che non è assolutamente chiaro chi abbia prodotto questi materiali, specialmente sul finire della guerra.
    Le ditte non sempre operavano direttamente nella realizzazione delle commesse ma si avvalevano di una miriade di piccoli fornitori che a modo loro assemblavano su "specifiche" ordinanze.
    La penuria di materiali e l' incombere della disfatta fecero sì che vennero prodotti e distribuiti materiali senza tanto andare per il sottile.
    Quello che voglio dire è che non è cosi facile trarre delle conclusioni sull' originalità* o meno di questi oggetti.
    Fermo restando, che le copie in commercio ci sono, e in alcuni casi belle. Distinquibili generalmente dal solito invecchiamento chimico che ben conosciamo.
    Non sono d' accordo sul fatto che un giudizio possa essere tratto a priori solo per il fatto che un oggetto possa avere o meno quel codice "canonico".

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    4,674
    Per mia esperienza ho constatato che certi fabbricanti non limitavano la loro produzione esclusivamente a determinati elementi, nel caso di Hans Roemer(BML), la dicitura completa specifica: "Fabrik für Heeresausrüstung" e cioè fabbrica di equipaggiamento per l`esercito. Possiamo quindi supporre che la produzione in questione poteva essere estesa anche ad altri elementi d`equipaggiamento magari relativi agli armamenti. Infatti nel libro di John Walter "German Military Letter Codes" in relazione al codice BML, troviamo il sopracitato fabbricante, associato a produzioni di fondine per P.08 (e altre pistole), borse portaordini, giberne portamunizioni e custodie per binocoli. [ciao2]
    Infanterie Königin aller Waffen

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    160
    Recentemente si è conclusa l' ultima asta di Herman Historica, il materiale offerto provveniva dalla raccolta di un museo della normandia.
    Tra le centinaia di articoli proposti, dai mezzi corrazzati alle medaglie, c'era pure una copia di porta caricatori per mp44, che guarda caso riportava il codice BML e il WaA101.
    Per la cronaca sono stati aggiudicati alla modica cifra di 1600€.
    Credo che questo ci tolga una volta per tutte i dubbi sul fatto che BML abbia prodotto anche questo tipo di buffetteria sul finire della guerra.

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071
    Ho visto questi portacaricatori in asta, e secondo me erano delle
    copie inglesi degli anni ottanta. Identici circa un anno anno fa
    sono stati venduti sull'ebay.fr a 200 Euro.
    Comunque se originali il prezzo ci stava tutto.
    Veramente belli invece erano in vendita la scorsa settimana sull'ebay.de.
    Oramai l'asta è terminata, quindi penso di poter pubblicare le foto a scopo documentativo.







    Ciao, Luca
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Citazione Originariamente Scritto da LUCAS


    Io ho avuto il piacere di vederne molti esemplari originali nelle
    collezioni nord europee, addirittura delle coppie, quindi sono abbastanza ferrato in materia, anche perchè prima di spendere 1000 euro per un singolo, bisogna sapere quello che si va a comperare.
    Stai scherzando vero, ma se il fucile lo porti a casa originale per circa 4000 e una replica funzionante per 2500.
    Per curiosità*, se non ti secca, allora il manichino illustrato quanto vale, 15/20000 euro?
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071
    So bene che non si fanno valutazioni, ma Andrea58 ha ipotizzato
    un valore totale del mio manichino, e se si vendono singolarmente i vari pezzi, non si è allontanato molto.
    1.000 euro intendevo il valore della tasca portacaricatori SINGOLA, da sola, ma devi essere veramente fortunato a trovarne una vera,la coppia sta intorno ai 1.800/2.000 Euro.
    Un fucile Mp44 monomatricola vale intorno ai 4.000/4.500 euro.
    Il mio manichino se lo dovessi vendere, dalla testa ai piedi (non lo farò mai dovreste passare sul mio cadavere), chiederei tranquillamente 11.000 Euro, così con cinturone,fondina, portacari, e spallacci senza equipaggiamento posteriore,
    se ci aggiungiamo vanghetta pieghevole late war, tascapane M44, borraccia fine guerra, maschera antigas, basto ad A con tutto, zeltban etc...allora non ci allontaneremo molto dalla cifra da te detta.
    Ciao, Luca.
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,622
    cavoli ragazzi non pensavo che la militaria salisse così tanto! complimenti lucas x le foto,ma cosa indica quella linea rossa?
    cerco e scambio materiale wehrmacht e afrikakorps!!!

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Che manichino stupendo, l'mp44 è in condizioni incredibili. Complimenti Lucas [ciao2]

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071
    La canapa era prodotta in rotoli, questi rotoli venivano poi tagliati
    in base alle esigenze produttive, di questo materiale per esempio io ho
    un rucksack.
    Le linee rosse indicano che la stoffa sul rotolo è quasi al bordo,
    li sarebbe da tagliare e la parte in eccedenza e andrebbe scartata, ma
    alla fine della guerra sfruttavano anche il millimetro per produrre
    gli oggetti, ecco il perchè di queste linee fra l'altro sintomo di
    originalità* in questi pezzi.
    Ciao, Luca.
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,622
    grazie lucas
    cerco e scambio materiale wehrmacht e afrikakorps!!!

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato