Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26

Discussione: Portacaricatori partigiani

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Exclamation Portacaricatori partigiani

    Si è molto parlato nei tempi trascorsi dei portacaricatori utilizzati dai partigiani e che compaiono in innumerevoli foto.
    C'era chi diceva che venissero lanciati con gli sten e con i caricatori già* riempiti e chi diceva che venissero invece prodotti artigianalmente dai partigiani stessi.
    alla fine, visti gli innumerevoli modelli visibili nelle foto siamo giunti alla conclusione che fossero giusti sia gli uni che gli altri.
    Mi è ora capitato tra le mani questo esemplare che viene da un capo partigiano, tanto famoso che reca il nome della divisione che comandava, (o forse la divisione reca il suo nome), quindi la provenienza è certa. Lui dice che questo gli arrivò con i lanci.
    Ho provato ad inserirci i caricatori dello sten, però gli alveoli sembrano troppo stretti, e non ho voluto sforzarli per non correre il rischio di rovinarlo.
    Comincio con una foto, in seguito aggiungerò le altre dei particolari.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Portacaricatori

    Il fatto potrebbe essere insito nella ritrazione della stoffa dopo 60 anni, anzi quasi certamente è quello.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Portacaricatori

    Ciao Andrea, infatti non ho voluto sforzarli proprio per questo motivo.
    Ecco ora le foto dei particolari:
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Portacaricatori

    Per me completamente artigiano fatto in loco, dalle cuciture alle bretelle che sembrano ricavate dalle cinghie di paracadute.
    Un pezzo interessante
    luciano

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Portacaricatori

    Ciao Cocis, è da parecchio tempo che sono dietro a questi portacaricatori. Le notizie che ho raccolto sono di tre tipi:
    - alcuni ricevevano pc di produzione militare vera e propria, sia inglesi che statunitensi;
    - altri ricevevano pc sul tipo di questi che sembra venissero prodotti appositamente in qualche fabbrica italiana, qualcuno parla in zona Napoli, magari con materiale di recupero da zaini o paracadute;
    - altri infine se li producevano nel Nord Italia, anche questi con materiale di recupero.

    Secondo le informazioni che mi ha fornito il proprietario questo arrivò con i lanci, quindi dovrebbe essere del secondo tipo.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Portacaricatori

    Ciao kanister.
    Si indubbiamente come dici del 2° tipo.
    Grazie per le precisazioni
    luciano

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041

    Re: Portacaricatori

    La fattura di quello illustrato e' tipicamente artigianale.Le cinghie sono parte
    dell'imbracatura in cotone bianco (tipica 2^GM) del paracadute dei containers.
    Ancora ne devo vedere uno fatto non artigianalmente. PaoloM

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Portacaricatori

    Devo capire cosa si intenda per artigianalmente. Se pezzi quasi unici o prodotti in piccole tirature. Certo che questi "similsamurai" non sono a livello dei nostri italiani però onestamente ci manca la quantificazione del passaggio da artigianale ad industriale. Non è mia intenzione innescare una polemica ma non mi sembra un "autocostruito" sul campo. Per valutare il quantitativo empiricamente si potrebbe pensare ad accomunarli al numero dei lanci o degli Sten lanciati e credo che ne verrebbe fuori un numero più vicino alle migliaia che alle decine.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Portacaricatori

    Ciao Andrea, mi rifaccio a quanto sono riuscito a scoprire su questi pc ed anche su quanto affermato da alcuni utenti di altri forum: non ho elementi precisi ma solo informazioni riportate.

    Sembra che negli anni 44-45 esistessero alcuni laboratori artigianali nel sud Italia, soprattutto a Napoli e dintorni, che si occupavano di produrre in piccole quantità* del materiale del genere con tutto ciò che riuscivano a trovare di recupero: tele di zaini, teli tenda, cinghie di paracadute o semplici fettuccine..... da qui la diversità* di produzione dei vari modelli.
    Il materiale prodotto veniva poi raccolto ed inserito nei famosi bidoni da lancio.

    Come ho detto questo pezzo viene da un comandante partigiano, tanto noto dalle nostre parti da aver dato il nome ad una divisione partigiana (Gigi sa di chi parlo). Non ho quindi motivo di dubitare di quanto dice: in fin dei conti se se lo fosse fatto cucire lui perchè dire il contrario?
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Portacaricatori

    Citazione Originariamente Scritto da kanister
    Come ho detto questo pezzo viene da un comandante partigiano, tanto noto dalle nostre parti da aver dato il nome ad una divisione partigiana (Gigi sa di chi parlo). Non ho quindi motivo di dubitare di quanto dice: in fin dei conti se se lo fosse fatto cucire lui perchè dire il contrario?
    Anche perchè aveva sicuramente lo "ius primae noctis" sugli equipaggiamenti. I comandanti avevano "sempre" il mitra sopratutto come segno di distinzione.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •