Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Portafoglio del nonno

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Mai fermo!
    Messaggi
    263

    Portafoglio del nonno

    Questo portafoglio, fù portato a mio nonno, dal figlio maggiore al rientro della campagna d'Eritrea.
    Il contenuto e rimasto immutato dal momento della sua morte avvenuta il 6 maggio del 1945 dopo una lunga malattia senza aver avuto la possibilità* di rivedere e conoscere la sorte dei 3 figli maschi.

    Immagine:

    136,66*KB

    Dai ricordi di mia madre, ho appreso che:
    Il fratello maggiore dopo aver combattuto in Africa, si arruolò come legionario CC.NN. e fù inviato (ma non sà* da quando e dove)in Grecia, portato in Germania dopo l' 8 settembre.

    mio zio in Africa...
    Immagine:

    99,88*KB

    Il secondo fratello, partito nel 1940 per la Grecia (forse Creta) con il 51° Art. Div. "Siena", portato in Germania dopo l'8 settembre nei pressi di Colonia.

    Zio in divisa da art. somm....
    Immagine:

    90,32*KB


    I due fratelli prigionieri,(il 2° riusci a scappare un mese prima che il campo fosse liberato dagli alleati)si riincontraro ai primi di giugno del 1945 (dopo 3 anni) a pochi chilometri da casa, mentre rientravano ambedue dalla Germania!
    Tutti li credevano morti, e quando arrivarono a casa, per poco non veniva un coccolone a mia nonna!

    Il terzo fratello, prestava servizio in un reggimento artiglieria a cavallo,era nei servizi sedentari perchè cagionevole di salute(credo fosse ammalato ai polmoni)e svolgendo le mansioni di sellaio.
    Dopo l'8 settembre, fù posto in congedo ma richiamato dopo qualche mese con gli alleati.... si diede alla macchia e fù condannato come renitente alla leva. Con la complicità* di alcuni contadini, visse nelle zona di Reggio e Bologna dove continuò a fare il sellaio.
    Ritornò a casa nel 1947 dopo un'amnistia.

    lo zio mancato galeotto...
    Immagine:

    58,37*KB

    Oltre a varie foto dei figli e documenti vari (porto d'armi, carta d'identità* e cose varie)
    contiene anche:

    Calandario tascabile (quello che una volta davano i barbieri)
    Immagine:

    85,36*KB

    ed istruzioni sull'uso dei razzi di segnalazione...
    Immagine:

    106,69*KB

    Magari, se vi fà* piacere, nei prossimi giorni posto le altre foto e documenti.. [II]

  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Didoman - ..Magari, se vi fà* piacere, nei prossimi giorni posto le altre foto e documenti..
    Certo che si.. molto molto molto bello.. complimenti.. Viper 4
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Ciao Didoman certe cose non le devi neanche chiedere.
    Certo che le devi postare [^]
    Molto interessante la storia che ci hai raccontato.
    Begli gli oggetti e le foto.
    Interessante davvero quel foglio con le istruzioni per i razzi da segnalazione me lo sono letto tutto e ti dirò che non conoscevo le sequenze, quantità* e colore per ogni singolo evento.
    [ciao2]
    luciano

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Davvero un piccolo tesoro!
    Interessantissimo il foglio con le segnalazioni luminose....
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    Un gran bel cimelio della storia di famiglia Didoman!
    Sono oggetti e storie di cui essere fiero!
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Vedendo i disegni a fuoco più che Eritrea avrei detto Egitto.Anche la pelle con cui è fatto farebbe pensare all'Egitto,visto che è popolato dai famigerati coccodrilli del Nilo.Ad ogni modo un lotticino interessantissimo che merita di essere conservato con cura oltre che per l'indubbio valore sentimentale anche e soprattutto per il valore storico delle informazioni che contiene.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    Aggiungo qualcosa anch'io...

    lo zio con il cappello alpino era in servizio nel 3° gruppo someggiato da 75/13 del 51° reggimento di artiglieria di divisione di fanteria Siena... le mostrine erano queste:

    Immagine:

    14,29*KB

    dell'altro, il mancato galeotto... dalle mostrine era in servizio in un reggimento d'artiglieria da campagna che allora erano ippotrainati come si evince dalla mostrina d'artiglieria sovapposta a quella della divisione di fanteria... e non nel reggimento di artiglieria a cavallo che aveva le sole mostrine d'artiglieria...

    La foto in AOI forse sono appartenenti ai reggimenti della Savona: 15° e 16° fanteria, mostrine bianche con filetto nero, oppure ai reggimenti della Bologna: 39° e 40°, mostrina bianca con filetto rosso, ...

    Un caro saluto

    Fante 71 [][][]
    E' la somma che fa il totale.

  8. #8
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886
    Didoman, avere per le mani oggetti simili stringe il cuore. A me succede cosi ogni volta che mi trovo per le mani qualsiasi cosa appartenuta a mio nonno.
    [ciao2]
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Complimenti è stupendo. [ciao2]

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Mai fermo!
    Messaggi
    263
    Che sul portafogli ci siano rappresentate scene tipicamente egiziane, non ci sono dubbi. Da quel che sò, ha combattuto in Abissinia, anche allora esistevano i "vù cumprà*" []
    Grazie Fante71 .. son stato io a far confusione sull'artiglieria a cavallo...[Star]
    Continuo la carrellata del contenuto...
    Sempre lo zio d'Africa... questa foto, lo ritrae molto più giovane di quelle in territorio africano ....la divisa senza mostrine e cappello senza fregi, e da recluta o da fatica?
    (primo a sinistra)
    Immagine:

    97,06*KB

    In Africa..... (secondo da destra), non mi risulta che fosse un graduato ... come mai poteva portare la pistola?
    Immagine:

    108,49*KB

    L'artigliere del 51°... la foto porta scritto sul retro: Caserta 1940.
    E Caserta, era la sede del 51° Rgt. Art.
    Immagine:

    66,61*KB

    Grecia..
    Immagine:

    112,73*KB

    una pagina interna del calendario.....
    Immagine:

    100,6*KB

    Dopo questo... la macchina fotografica e defunta ...[incazz]
    Grazie della pazienza... Ciao

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •