Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 28

Discussione: Primo falso conclamato

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111

    Re: Primo falso conclamato

    Citazione Originariamente Scritto da leon1949
    finalmente infinocchiano anche voi armivori . fino ad oggi eravamo noi i bersagli . ciao con simpatia
    kappa

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    212

    Re: Primo falso conclamato

    Non è facile per chi non è del mestiere , l'ipotesi di punzonatura parziale è , a mio parere, da scartare a priori, non penserete mica che si mettono a punzonare lettere per lettere ogni bossolo, il tutto è punzonato con un solo passaggio ed uno stampo unico , questo lo posso garantire visto che con gli stampi e punzoni ci lavoro .
    Osservando la foto io riconfermo la mia ipotesi, le rune sono fatte a bulino, il resto potrebbe essere pantografato . Se si potesse avere un ingrandimento del fondello potrei forse essere piu preciso.

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    212

    Re: Primo falso conclamato

    Un attimo di pausa a lavoro ed ecco nata una 45 ACP di produzione WorldWar del 1925.... misto tra punzonatura e pantografo, senza neanche tanta attenzione nella realizzazione , ho chiamato l'azienza che mi fornisce i punzoni da applicare senza pressa, (basta un martello) uno con le Rune costa al pubblico sulle 40 Euro , quelli lettere e numeri 10 euro l'uno . Accetto prenotazioni
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #14
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Primo falso conclamato

    Bossoli WW in argento autentico!!!!!!
    Se mi fai anche la palla in argento lo compro subito.
    Qui da me col parco girano delle bestie grosse e pelose, o sono cinghiali o licantropi e voglio essere pronto alla bisogna.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,554

    Re: Primo falso conclamato

    Se riesci a farlo sul fondello di un bossolo cal. 12, con "ste" a ore 3, "col" a ore 9, "25" a ore 6 e il mio avatar a ore 12, tutto in corsivo con svolazzi, te ne ordino 10000 ....
    Scherzo, non ho una lira in questo momento e nemmeno un euro se è per questo.

    Per quanto riguarda i caratteri maiuscoli di cui parla fert, a dar retta (con beneficio d'inventario) alla "Small Caliber Ammunition Identification Guide - Vol. 1 Cartridges up to 15 mm" pubblicato dalla DIA nel 1987, "czo" sta ad indicare una fabbrica di Koenigsberg, mentre "CZO" effettivamente sarebbe il marchio postbellico di una fabbrica cecoslovacca, che però usa una marcatura 2x180° con "CZO" a ore 12 e l'anno a due cifre a ore 6.
    Si presterebbe benissimo alla modifica truffaldina.

    Stefano
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    212

    Re: Primo falso conclamato

    Gia che c'ero mi son rifatto l'avatar
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #17
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Primo falso conclamato

    Bossolo spettacolare Eniac, dal valore inestimabile!

    Certo che vedere il fondello postato da Norby mi mette in difficoltà*, così dalla foto non riesco a vedere magagne a parte l'incompatibilità* dei codici... nessuna azienda produce bossoli "vergini"?
    E se avessero trovato una casa di bossoli "giapponesi"?
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    212

    Re: Primo falso conclamato

    Allora io dove li avrei presi i 2 bossoli vergini che ho "manipolato" e postato piu sopra? Ho cancellato un bossolo della GFL , la perdita di spessore del fondello è minima tant'è che l'innesco mica sporge dal profilo (seconda immagine) . Il lavoretto si puo fare su qualunque bossolo , se poi ne trovi uno che ha delle parti senza punzonature ancora meglio , una volta fatto il tutto basta aspettare qualche giorno che l'ottone si riossidi ed il lavoro è bello che fatto , pronto per far abboccare i gonzi .
    Guardando meglio quello di Norby ho l'impressione che una delle rune sia meno calcata dell'altra , potrebbero essere state fatte con un punzone invece che a bulino.

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,790

    Re: Primo falso conclamato

    Eniac questa stanza serve per far vedere dei falsi conclamati e certi, non per farci vedere che sei capace di adoperare il pantografo e taroccare cartucce, OK?

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Veneto, Padova
    Messaggi
    861

    Re: Primo falso conclamato

    Vi state perdendo....
    1° se uno studia, si informa, segue i forum, perde tempo e denaro sa in partenza che non esiste un marchio "czo" (Arsenale di stato, Vsetin - Zbrovjovka Brno, Sellier & Bellot, Cecoslovacchia ) su cartucce leggere, men che meno su delle 7,92 mauser
    2° sa che gli esempi esistenti sono post bellici
    3° sa che esistono solo tre marchi riportanti le rune "SS" e che mentre due riportano la data "1939" il terzo lotto è del '38
    4° sa che le SS dopo il 1939 persero lo status che permetteva loro di acquistare "separatamente" il munizionamento e usarono quello standard
    5° sa che non esistono esempi di cartucce cecoslovacche che riportino i segmenti a croce nel 1944
    detto questo peso poco importi come sono state fatte .....
    La mia non è una polemica, occorre andare alle radici e poi cercare le altre eventuali incongruenze (tipi di palla o bossolo non corrispondenti alle colorazioni presenti, incongruenze fra anno di produzione e palla montata, etc ...)

    Morale prima bisogna documentarsi, poi studiare, successivamente cercare conferme o smentiteda "colleghi" e via dicendo e poi alla fine acquistare, ogni passaggio ommesso può portare a un rischio maggiore di "inchiappettamento" e conseguente perdita di denaro

    A proposito esistono decine di fabbriche che hanno prodotto cartucce 7,92 Mauser senza marchi, inoltre se un furbone che lavora in un azienda si crea un punzone "ad hoc" trasforma in un batter d'occhio una cartuccia da 1€ in una SS da una novantina, se ne stampa un centinaio l'anno fate voi il conto....

    Ancora più facile è mettere una palla sbagliata su un bossolo sbagliato e trasformarli in qualcosa di molto costoso o in una nuova variante
    Ciao....

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato