Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: profilo tondino sagomato

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di leandro53
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    662

    profilo tondino sagomato

    il figlio di un amico, dodicenne, nei dintorni di una trincea IWW ha rinvenuto scatolette arrugginite, un gancio per zaino ecc...
    tra i quali questa sagoma in tondino di ferro postata a sx in foto.
    per me dovrebbe essere un distanziatore di qualche contenitore in materiale deperibile ,
    ma sicuramente qualche esperto del forum avrà la spiegazione esatta di cosa è veramente.
    P1150035.JPGP1150036.JPGP1150037.JPG
    notare tra gli oggetti il coperchio di gavetta con i fori "sbavati" per utilizzo come grattugia...

    grazie
    Leandro
    Visita www.katubrium.it

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    Sbaglio o c'è anche il manichetto per il coperchio della gavetta italiana?
    Grattugia per il pane, il formaggio lo mangiavano "a tocchi".
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di leandro53
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    662
    si è un manico ancora con tracce di grigioverde.... e un pezzo di rotaia decauville (usato come picchetto...)
    Visita www.katubrium.it

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    Se la sezione è a "T" non è una rotaia decauville ma è proprio un reggi reticolato nato come tale, va completato con la base quadrata con il "T" al centro, che tanti credono sia uno scudetto da trincea.
    Nella foto se ne vede distintamente uno.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di leandro53
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    662
    no è un pezzo di rotaia della decauville austriaca , riciclato. hanno anche creato un asola scalpellando tra i due fori in testa...
    (dove veniva fissata la giunzione tra le due teste di rotaia)
    la trincea era stata abbandonata dai nostri dopo Caporetto e riutilizzata dagli austriaci...
    sono andato sul posto ed ho recuperato tra altre cose un Kappenabzeichen molto rovinato ,
    (era come questo della foto trovata in rete... kappenabzeichen IR81.jpg)
    una moneta da 2 heller e qualche bossolo ....
    Visita www.katubrium.it

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    Non è andata male, allora...
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di bettica
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    174
    nn so se parliamo dello stesso pezzo, cmq la sagoma in filo e nn di ferro, ma altra lega,trovati a decine e sempre in linee italiane, sistema di fissaggio x filo spinato ita.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    Se trovo un rotolo di filo spinato nel mio casino, posto una foto.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di leandro53
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    662
    in rete ho trovato queste due foto, erano forse a coppia per tenere in sagoma il rotolo di filo spinato
    magari in sostituzione delle tavolette di legno come da foto?
    (mi dicevano che nei pressi della Forcella Piccola del Monte Antelao ci sono ancora rotoli interi abbandonati...
    se posso vado a verificare...)
    Visita www.katubrium.it

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di leandro53
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    662
    grazie ad una foto da voi postata pochi giorni fa ho trovato conferma dell'utilizzo di quel tondino in ferro sagomato
    postato all'inizio.
    serviva per trattenere compatte le bobine di filo spinato , ingrandendo i rotoli si vede perfettamente!
    CHIARAZZO_DOLINA_SELLETTA_A2.JPGrotolo filo.jpg
    Grazie!
    Visita www.katubrium.it

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato