Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Protezione antigas o impermeabile?

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826

    Protezione antigas o impermeabile?

    Ho da poco recuperato questa bella foto che, però, ha un elemento che non riesco a collocare.
    Tutti i soggetti portano al collo le maschere antigas inglesi e indossano una specie di mantella con cappuccio e guanti.

    Vista la presenza delle maschere avevo ipotizzato una specie di tuta protettiva antigas però, essendo aperta sotto, non riesco a capire che tipo di protezione offrisse.
    D'altra parte, essendo un impermeabile non capisco la presenza dei guanti.

    Gas1.jpg

    Gas2.jpg

    Gas3.jpg

    Ciao,
    Arturo
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127
    Artiglieri?

    RR
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  3. #3
    Moderatore L'avatar di standschutze
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    81
    Riesci a fare un'ingrandimento del fregio sui berretti?
    ...".Uns're sind die Berge!"....

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826
    Si, artiglieri.
    Avevo pensato al camisaccio da fatica, però il cappuccio non mi sembra avesse lacci o elastici.

    Gas4.jpg

    Ciao,
    Art
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    Protezione antiyprite. Comprende anche il cappuccio, i sovrapantaloni e le sovrascarpe.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  6. #6
    Moderatore L'avatar di standschutze
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    81
    Il fregio sul berretto e dell'artiglieria e indossando il completo che ha indicato Kleiner Pal, si tratta probabilmente di personale addetto al lancio di granate chimiche.
    ...".Uns're sind die Berge!"....

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826
    Per ringraziarvi dell'aiuto inserisco l'altra foto trovata insieme:

    Gas.jpg

    Ciao,
    Art
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    Sicuramente è un completo antyprite di fabbricazione britannica, consegnato col respiratore britannico.Non puo' essere un
    impermeabile se e' vero che fino al 1918 vennero fatte molte proposte parlamentari ( documentate e tutte rigettate) che chiedevano al Ministero della Guerra di fornire a tutti i combattenti italiani un impermeabile pesante da usare in trincea, che avrebbe evitato un insieme di malattie invalidanti e degenerative che avevano causato periodicamente dal 1915 molteplici gravi problemi di salute ai combattenti di truppa, quasi tutti ritirati precipitosamente negli ospedali piu' vicini ai vari fronti.PaoloM

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    Ciao! A quanto ne so io in realtà si tratta di un "Gabbano impermeabile con cappuccio" (c'era anche il modello senza ma "con cappello") da non confondere con la "Combinazione antiipritica con guanti" che era una tuta. Il gabbano impermeabile non era uno specifico indumento antiiprite ma veniva distribuito in sostituzione della Combinazione. Le ditte produttrici fornivano però ambedue i modelli. I sovrapantaloni non dovrebbero mai essere stati prodotti in Italia, se si sono visti sono forniture estere.
    Nel gabbano i guanti antiipritici erano forniti a parte
    ciao

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato