Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 40

Discussione: Protezioni facciali degli Aviatori nella Grande Guerra.

  1. #11
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Re: Protezioni facciali degli Aviatori nella Grande Guerra.

    Grazie anche a Te, Vexillifer.

    Proseguo la disamina con un'altra protezione facciale della mia raccolta.
    La maschera è anch'essa stata confezionata dalla ditta francese JBJ e differisce lievemente nella fattura da quella già postata; gli oculari sono più piccoli e sagomati più a mandorla, nessun bottone a pressione per l'aggiunta di altri elementi.
    Questo cimelio appartenne ad un valoroso e pluridecorato (MAVM e MBVM) sottufficiale pilota, in forza alla 10^ Sq. Caproni.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #12
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Re: Protezioni facciali degli Aviatori nella Grande Guerra.

    Del casco Roold esisteva una rara versione rivestito in sola tela chiara, verosimilmente per l'uso in colonia (ne è visibile un esemplare intonso nella sezione WW1 del Museo del Risorgimento di Torino).
    Questa era la protezione facciale abbinabile a quel copricapo o alle cuffie in stoffa.
    La maschera/occhiali in foto non reca nessuna indicazione del produttore; fu rinvenuta assieme ad altro materiale di volo un pilota della Grande Guerra.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #13
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Re: Protezioni facciali degli Aviatori nella Grande Guerra.

    Citazione Originariamente Scritto da icarus68
    Grazie anche a Te, Vexillifer.

    Proseguo la disamina con un'altra protezione facciale della mia raccolta.
    La maschera è anch'essa stata confezionata dalla ditta francese JBJ e differisce lievemente nella fattura da quella già postata; gli oculari sono più piccoli e sagomati più a mandorla, nessun bottone a pressione per l'aggiunta di altri elementi.
    Questo cimelio appartenne ad un valoroso e pluridecorato (MAVM e MBVM) sottufficiale pilota, in forza alla 10^ Sq. Caproni.

    ...e questa nel dettaglio di una foto è la protezione in pelle indossata da un nostro Uff. Pilota a bordo di un Caudron G.3 nel 1915..
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #14
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Re: Protezioni facciali degli Aviatori nella Grande Guerra.

    Generalmente si ritiene che la plastica sia un ritrovato la cui applicazione pratica dati dalla seconda metà del '900.
    Gli occhiali da volo che posto - di produzione tedesca - erano largamente in uso durante la Grande Guerra anche presso le Aviazioni dell'Allenza, come è ben visibile nelle foto d'epoca di nostri Piloti che allego.
    Sono costituiti da un'unico stampo, opportunamente sagomato in materiale plastico trasparente e molto leggero (la consistenza è all'incirca quella del moderno PET delle bottigliette dell'acqua, per intenderci) con piccole rondelline aventi funzione anti-appannamento.
    Anche il pelo che riveste l'intera parte a contattto con il viso è in materiale sintetico.
    Notevole, a mio giudizio, la concezione ed il disegno che li fanno sembrare veramente avveniristici, se si pensa che hanno ormai cent'anni....
    L'esemplare della mia collezione proviene da un ritrovamento fatto in Francia, dove è stata rinvenuto in una scatola, ancora sigillata, di 30 paia di "Flieger Shutzbrille".
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #15
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Re: Protezioni facciali degli Aviatori nella Grande Guerra.

    Altro Ufficiale Pilota (Artiglieria M.T.) a Mirafiori ai comandi di un Caudron G.3 con gli "Shutzbrille" sul casco Roold.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #16
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549
    Un ulteriore esemplare di tali protezioni che ho recentemente avuto la fortuna di trovare.
    20140721_094406.jpg20140721_094512.jpg20140721_095855.jpg20140721_095927.jpg20140721_100004.jpg7146.jpg
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    910
    Bellissimo topic. Icarus continui a deliziarci con delle chicche che è difficile incontrare persino nei musei, tra l'altro magistralmente spiegate e dettagliate da foto di eccezione. Tanto di cappello o vorrei dire di "casco" alla tua competenza.
    Giorgio
    Nec recisa recedit

  8. #18
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858
    anche quest'ultima é davvero magnifica!
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  9. #19
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,591
    Splendide!
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  10. #20
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    Citazione Originariamente Scritto da icarus68 Visualizza Messaggio
    ....Gabriele D'Annunzio accorso al campo de La Comina il 16 febbraio 1916,in occasione della vicenda del Caproni "Aquila Romana" del quale avrebbe dovuto essere l'Osservatore sulla missione su Lubiana, venendo sostituito dal Comandante Ten. Col Barbieri, perito nell'azione.
    Il Vate indossa qui la protezione integrale, privata della mentoniera, al di sopra della cuffia di volo imbottita in pelo.
    L'immagine (dettaglio) è tratta dal numero di ottobre '94 di "Militaria".
    Visto solo ora ...
    L'articolo lo co-scrissi io le foto le scattò il fratello di mia nonna

    L'aeroporto però era la sede della 44 Sq.Av.Art. a Gonars, non saprei se è lo stesso della Comina...

    Copia di DSCN8879.jpg

    qui un'altra vista dell'incontro

    Copia di DSCN8881.jpg
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato