Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Pugnali Italiani in Spagna

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Marche
    Messaggi
    4

    Exclamation Pugnali Italiani in Spagna

    Salve a tutti,
    sono nuovo del forum ma vi devo i sinceri complimenti per le chicche, quali il prototipo della sciabola per la MVSN.
    Volevo farvi vedere questa daga da Falangista, regalatomi da un Decumano ottantenne e di suo padre. Il padre era un maresciallo motorista della Regia Aeronautica, "volontario" in Spagna e per un suo provvidenziale intervento, ebbe in dono questa daga. Vi compare sul fodero un aereo frontale (a mo' di condor).
    Ci credete che di questa daga pochissimi ne sanno qualcosa? Al Museo dell'Aereonautica di Loreto vi sono manichini con tutte le divise possibili, comprese quelle dei Legionari in Spagna, ma non risulta. Un notissimo collezionista delle Marche (che ha anche una tesa da Maresciallo dell'Impero di Mussolini!) non l'ha e, anzi, m'ha detto che è un autocostruito. Invece l'ho trovato su una pubblicazione della Guerra Spagnola e in sito di un grosso intenditore spagnolo.



    Immagine:

    80,73*KB

    Immagine:

    38,26*KB

    Immagine:

    58,71*KB

    Immagine:

    65,85*KB

    Immagine:

    61,06*KB

    Immagine:

    46,64*KB

  2. #2
    Banned
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    759
    Non sono un esperto di lame, ma una così non l'ho mai vista.[]

  3. #3
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Bellissimo pugnale.Non è affatto un oggetto autocostruito,ma un'arma costruita in serie.
    Adesso non ho con me i sacri testi,ma questa sera ti procuro qualche informazione.
    Complimenti per il pezzo.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Marche
    Messaggi
    4
    Purtroppo ho un trasloco in atto ma appena spacchetto tutto metto in rete una foto di questa daga falangista portata da aviatori Italiani inquadrati nell'Aeronautica Falangista.
    ... Come oggetto è interessante ma per me, l'interesse principale è per la militaria Italiana. Quindi la foto è il documento importante quasi quanto l'oggetto.
    Ripeto: la cosa strana è che le Istituzioni facciano i manichini con le divise abbastanza complete ma non fornite dell'accessorio.
    Mah!

  5. #5
    Amministratore
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    2,540
    Citazione Originariamente Scritto da 128legio

    Bellissimo pugnale.Non è affatto un oggetto autocostruito,ma un'arma costruita in serie.
    Adesso non ho con me i sacri testi,ma questa sera ti procuro qualche informazione.
    Complimenti per il pezzo.

    ....meriterebbe foto migliori. Anche a lama in vista.


    WW
    Amministratore

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Marche
    Messaggi
    4
    ... Mea culpa (per altre foto).
    Finisco il trasloco e riordino un po' tutto.
    Nel frattempo, fornisco le foto del collezionista spagnolo che l'ha esposte. I foderi sono diversi (più semplici e di colori diversi), forse cambiano col grado o con l'Arma (in fondo, l'Aeronautica è sempre l'Aeronautica ...).
    Magari le foto sono migliori.


    Immagine:

    18,1Â*KB

    Immagine:

    25,85Â*KB

  7. #7
    Banned
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    759
    Complimenti; il fodero riporta al becco d'aquila mvsn, l'impugnatura invece dà* l'idea di una daga HJ.Veramente particolare[]

  8. #8
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Tutti i pugnali postati,compreso chiaramente quello di hidalgo,sono regolamentari spagnoli e sono del secondo modello.
    Quelli del primo tipo,sono abbastanza simili,ma si differenziano per avere l'impugnatura con guancette in bakelite e per avere le lame meno "slanciate";a volte riposrtano sulla lama la scritta ""Viva Espana".
    Personalmente,quelli di secondo modello li preferisco.
    Hanno l'impugnatura fatta in ottone fuso e cromato con scanalature oblique colorate di nero.Sul lato esterno dell'impugnatura è presente il simbolo della falange in vampo rosso e alcuni presentano sulla parte più alta del manico la scritta "Arriba Espana".
    La lama è in acciaio con filo e controfilo ed è fissata alla lama per mezzo di un codolo ribattuto poco visibile in quanto anch'esso cromato.Si possono trovare esemplari che hanno anche due rivetti sull'impugnatura.
    Le lame non sono sempre identiche e possono variare in lunghezza e larghezza,ma in genere misurano circa 17 cm.
    I foderi sono di due tipi:il primo modello è liscio,il secondo ha delle lavorazioni a imitare cappa e puntale.Si possono trovare verniciati di nero o cromati(probabile versine da ufficiali)
    Il pugnale postato da hidalgo,ha sulla cappa del fodero,il brevetto da pilota spagnolo su fondo rosso.
    Questi oggetti erano ragalati dai colleghi spagnoli ai nostri volontari,in segno di riconoscenza,ammirazione o per particolari azioni da ricordare.
    Il pugnale fu adottato nel 1936.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Complimenti davvero stupendo!!! [][ciao2]

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Marche
    Messaggi
    4
    Grazie a 128legio per le indicazioni aggiuntive.
    Qualcuno a qualche pubblicazione da inidcarmi?
    Grazie

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato