Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13

Discussione: Qualche notizia sugli ultimi giorni della guerra a Fiume

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di Artmont
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Friuli
    Messaggi
    350

    Re: Qualche notizia sugli ultimi giorni della guerra a Fiume

    Ecco alcune pagine del libretto sulla Julia del 1936, quelle che descrivono il 3° reggimento Artiglieria Alpina e i suoi gruppi.
    Io trovo siano molto interessanti, anche per chi fa ricerca sulla II guerra mondiale: ho trovato nomi degli ufficiali qui menzionati anche cercando notizie sul 2° Gruppo Alpini Valle, e di cui posterò qualcosa non appena avrò raccolto più dati. (a tal proposito, se i mod. ritengono che qui sia O.T., posso aprire una discussione solo su quell'argomento...)
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #12
    Utente registrato L'avatar di articioco
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    212

    Re: Qualche notizia sugli ultimi giorni della guerra a Fiume

    Ciao Artmont, veramente il libretto è qualche cosa di eccezionale, ne ho informato anche Stefano che è maggiormente interessato alla storia dei reparti italiani in zona, mentre io lo sono principalmente per le fortificazioni.
    A proposito di fotografie, immagino che in quella che mostri nel sito ci sia tuo padre, sai dove sia stata scattata e che pezzo di artiglieria sia mostrato? E che tu sappia, il papà* ha mai parlato di che tipo di arma maneggiava, obici, cannoni, ... e forse ha mai accennato al peso dei proiettili, questo proprio per sapere a che tipo d arma era addetto, che forse era tra quelli di Fiume.
    Ho parlato di questo argomento con un artigliere reduce da Fiume. Era un volontario fiumano che nel marzo 1944 si era arruolato nella DICAT e che poi era stato mandato in una batteria con i 75/27 mod.06 che era incavernata. Nella DICAT non vi erano alpini reduci della Julia, mentre è certo che ve ne erano in nella 37.a batteria con gli obici da 100/17 situata il Monte Lesco. Questo viene menzionato da triestino, un artigliere che era in quel gruppo e che ricorda anche che questi reduci si sono comportati con onore, nonostante le batoste prese in Russia sono rimasti a Fiume fino alla fine.
    Ti allego una tabella che indica la disposizione delle batteria italiane attorno a Fiume con le sigle numeriche ed i nomi dei comandanti, ti potrebbe essere utile.
    Cari saluti, Claudio
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Claudio Pristavec

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di Artmont
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Friuli
    Messaggi
    350

    Re: Qualche notizia sugli ultimi giorni della guerra a Fiume

    Ciao Claudio, come hai pensato, e come avevo scritto nel topic riguardante il perchè dei propri avatar, nella foto c'è mio padre:

    viewtopic.php?f=65&t=5263&start=250

    La foto non riporta note sul retro, a differenza di altre foto che ho, ma dovrebbe essere stata scattata in Montenegro nel '42 o forse in Grecia un poco più tardi.

    Il pezzo è l'obice Skoda da 75/13 di preda bellica, che nell'esercito austroungarico si chiamava 7,5cm M15, e che non sto a descrivere perchè già* fatto dal grande fert qui:

    viewtopic.php?f=59&t=8615

    l'8 settembre '43 la 38° batteria del gruppo Valle Isonzo si trovava in Grecia dalle parti di Janina, e lì mio padre fu preso prigioniero e portato in Germania, vicino Amburgo, dove rimase per quasi due anni... ma questa è un'altra storia.

    Dalle notizie che mi hai dato sono portato a pensare che la 38° del Valle Isonzo non abbia nulla a che fare con quella di cui parli tu.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato