Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 15 di 15

Discussione: Qualcuno....interessato????

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di stefano c
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    613
    Citazione Originariamente Scritto da Rudy Visualizza Messaggio
    Belli , tanti e buoni!! Dai colori della mimetizzazione tutti simili, paiono della tipologia 6° Reg. Fj. e saranno stati presi in Francia sul fronte di Carentan nel 1944 da qualche GI Americano e portati in USA. Il secondo in alto da sinistra e' un doppio decal, notate il tricolore che traspare dalla livrea mimetica, da infarto!!!
    confermo! dovrebbe essere stato uno di questi ....
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    442
    Infatti, foto famosa e da far accapponare la pelle!!! Il vedere come li tenevano in mano a mazzi prendendoli dal soggolo, quanta differenza rispetto alla cura con cui oggi li accudiamo noi collezionisti: tra l'altro il soggolo di questi elmi e' la parte che oggi troviamo piu' spesso fragile o in condizioni da " guardare e non toccare". Ma all'epoca c'era abbondanza e mica ci facevano caso .

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    130
    Ok ragazzi...in fila che ve li regalo! ah ah ah scherzi a parte, sono solo una piccolissima parte dell'asta che si terrā a Maggio in Normandia solo ed esclusivamente di materiale parā. Ci sarā da impazzire......si, tutto materiale del FJR6

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Localitā
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    Una domandina cattivella, e da dove salta fuori, dopo settantanni, tutto questo bendidio, era sotto l'albero di natale di Ramcke?
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    442
    Ciao beh per la provenienza non ci si scappa: qualcuno sara' rimasto in terra di Francia dalla fine del conflitto, qualcun' altro magari prima era in America portatovi come souvenir e poi sara' stato acquistato dal museo in questione, che ora dopo anni di accumulo, hanno deciso di esporre solo i pezzi ritenuti migliori e di trasformare in contanti il surplus, invece di lasciarlo infruttuoso nei magazzini e dando cosi' la possibilita' ad altri appassionati di goderne. E' una cosa che, a mio parere, dovrebbero fare anche certi nostri musei che hanno quantita' di materiale in eccedenza non esposto ed immagazzinato. Comunque chi vuole ( e puo' ) si prepari i soldini e beato lui!!

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •