Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19

Discussione: Quandi si dice "inossidabile" !!

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    47

    Re: Quandi si dice "inossidabile" !!

    davvero in ottime condizioni!!per caso hai trovato anche il cortello che lo accompagnava?ne posteresti una foto?
    Con un mio amico ne abbiamo trovato uno ma purtroppo la parte metallica era segnata gravemente dallo scorrere del tempo ,nonostante fosse sito in una posizione in cui l acqua non poteva ristagnare. Ma!!
    Forse l'acciaio del cortello essendo di spessore minore e più soggetto a corrosione!!

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Bologna , provincia
    Messaggi
    527

    Re: Quandi si dice "inossidabile" !!

    Citazione Originariamente Scritto da husky800
    davvero in ottime condizioni!!per caso hai trovato anche il cortello che lo accompagnava?ne posteresti una foto?
    Con un mio amico ne abbiamo trovato uno ma purtroppo la parte metallica era segnata gravemente dallo scorrere del tempo ,nonostante fosse sito in una posizione in cui l acqua non poteva ristagnare. Ma!!
    Forse l'acciaio del cortello essendo di spessore minore e più soggetto a corrosione!!
    MAGARI
    nò ho trovato solo quello ma su intrnet ho trovato la foto del completo , te la allego

    saluti , pier
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    La storia é sotto i piedi , recuperiamola !!

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    47

    Re: Quandi si dice "inossidabile" !!

    ma!!! quello che ho trovato con il mio amico aveva la stessa forma e anche la scitta "us" ma aveva il manico di color marrone!?
    quasi quasi gli chiedo di postare una foto non vorrei che avessimo ritrovatoun pezzo del servizio di qualche buon cristiano!

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Agrate Brianza
    Messaggi
    547

    Re: Quandi si dice "inossidabile" !!

    Citazione Originariamente Scritto da husky800
    ma!!! quello che ho trovato con il mio amico aveva la stessa forma e anche la scitta "us" ma aveva il manico di color marrone!?
    quasi quasi gli chiedo di postare una foto non vorrei che avessimo ritrovatoun pezzo del servizio di qualche buon cristiano!
    Husky, di coltelli ce ne sono di due tipi.
    Il primo tipo è tutto in acciaio come quello postato da lucefacile, l'altro era invece sempre in acciaio ma con l'impugnatura in bakelite.

    Ciao
    Luca
    [center:3pca3w2c]"Le madri e i padri detestano la guerra." Papa Giovanni XXIII[/center:3pca3w2c]

    [center:3pca3w2c]Inviato da uno dei miei dispositivi android![/center:3pca3w2c]

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Ortona (CH) ABRUZZO
    Messaggi
    6

    Re: Quandi si dice "inossidabile" !!

    quello in bachelite dovrebbe essere questo! uno dei miei primi ritrovamenti insieme ad husky800 .
    come vedete è malconcio, ma per me ha un gran valore essendo un pezzo che ha oltre settanta anni!!!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    167

    Re: Quandi si dice "inossidabile" !!

    Se posso dare un consiglio a ipperio: se vuoi preservare quella lama del coltello che hai postato ti conviene rimuovere la ruggine (meccanicamnete e/o con acidi vari) e applicare un olio o meglio un impermeabilizzante come un plastificante o una vernice trasparente opaca, ricorda più è rugoso il pezzo più ne deve essere applicata!
    Altrimenti ti ritrovarai tra qualche anno con lo spessore ridotto e il pezzo assai compromesso (già* adesso non è messo bene!)
    Se hai consigli da chiedere, fa pure.
    Ciao
    Luca. Colleziono casse portamunizioni tedesche e contenitori tedeschi, colleziono anche "elmetti riutilizzo" (elmi modificati da contadini per usi agricoli o altro).

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Ortona (CH) ABRUZZO
    Messaggi
    6

    Re: Quandi si dice "inossidabile" !!

    grazie per i consigli impero, ma purtroppo la lama è troppo sottile per l'ossido! e se usassi un convertitore per ruggine? tipo ferox convertitore ruggine?

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Quandi si dice "inossidabile" !!

    Citazione Originariamente Scritto da ipperio_79
    grazie per i consigli impero, ma purtroppo la lama è troppo sottile per l'ossido! e se usassi un convertitore per ruggine? tipo ferox convertitore ruggine?
    Non azzardarti a fare una cosa simile.
    Unico suggerimento che ti posso dare è di conservarlo in assenza di ossigeno.
    Il metodo più semplice/stupido è lubrificarlo abbondantemente e conservarlo in un sacchettino stagno ben chiuso. L'ossidazione è causata dall'ossigeno e all'aria c'è costante ricambio di questo gas peraltro vitale ma attivissimo.
    In un sacchetto prima o poi si "esaurisce e la cosa finisce.
    Oppure in una busta sottovuoto di quelle per le macchinette sottovuoto appunto. Sfruttano il principio della mancanza di ossigeno per favorire la conservazione degli alimenti che soffrono anche loro per l'ossidazione, come la prima fetta del salame per capirci che si scurisce.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    167

    Re: Quandi si dice "inossidabile" !!

    Citazione Originariamente Scritto da ipperio_79
    grazie per i consigli impero, ma purtroppo la lama è troppo sottile per l'ossido! e se usassi un convertitore per ruggine? tipo ferox convertitore ruggine?
    No, niente ferox o convertitori, raramente sono utili (PS: per me mai!),
    io ti consiglio di rimuovere con il dremel o con il trapano con una spazzola fine la ruggine più superficiale e
    come detto dal precedente utente "preservarlo dalla ulteriore ossidazione (cioè dall'aria)", in altre parole isolarlo in modo permanente
    se proprio non vuoi usare acidi, per una rimozione più profonda dall'ossido, usa una di queste opzioni:

    1. Plastificante, esiste spray o vernice da dar a pennello (io lo uso da tempo e da ottimi risultati)
    2. Paraloid B72 (http://it.wikipedia.org/wiki/Paraloid_B72) anche in questo caso ha un effetto plastificante, nel senso che impedisce il contatto con l'ossigeno
    3. ultima possibilità*, vernice spray trasparente opaca (ps: io non la uso più sia per i costi che per gli inconvenienti delle reazioni chimiche con acqua o acidi usati)

    L'utente che ti ha scritto del sacchetto è un esperto, ma io di sacchetti nella mia vetrinetta non ne voglio vedere... e dal momento che il problema è limitato al evitare il contatto con l'aria... si fa presto a risolvere.

    Prossimamente posterò il restauro di un adrian, con metodo del plastificante, perchè era troppo messo male per far altrimenti.

    Se hai altri dubbi scrivimi pure!
    Luca
    ciao
    Luca. Colleziono casse portamunizioni tedesche e contenitori tedeschi, colleziono anche "elmetti riutilizzo" (elmi modificati da contadini per usi agricoli o altro).

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato