Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 37 di 37

Discussione: quello che era rimasto in cantina ...

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: quello che era rimasto in cantina ...

    nell'insieme dei recuperi ho trovato un oggetto di cui non sapevo dare una spiegazione .a prima vista ho pensato a qualche congegno meccanico in uso ai contadini e non ci ho fatto molto caso ,nella foto compare insieme agli altri oggetti ,pero' il dubbio di averlo gia' visto mi era rimasto ...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: quello che era rimasto in cantina ...

    ieri scorrendo in un altro forum indietro nei vecchi topic e' saltato fuori ugule al mio : ecco svelato un semplice enigma ...

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: quello che era rimasto in cantina ...

    ho ingrandito la mia foto ..ed ho fatto la comparazione con un altra foto
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: quello che era rimasto in cantina ...

    senza l'aiuto di un forum non sarei riuscito a capire cosa avevo trovato col pericolo di buttare l'oggetto tra il metallo ferroso ..
    meditiamo : l'unione fa' sempre la forza ...

  5. #35
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324

    Re: quello che era rimasto in cantina ...

    Citazione Originariamente Scritto da lucca04
    per ultimo questa foto : due reperti all'apparenza insignificanti .. un chiodo e quello che sembra un coperchio cilindrico ..io penso siano in lega di bronzo: il metal ci dice quello che la terra nasconde , non quello che vogliamo trovare ..non ci dice la loro epoca ne la loro eta' ..
    amici secondo voi siamo dei moderni tombaroli se la fortuna ci fa' ritrovare un chiodo di epoca non databile da noi profani ? io molte volte mi sono posto la domanda nella mia testa..la nostra passione e' moralmente accettabile ? nel senso che superiamo a volte un limite morale , abbiamo un diritto dalla nostra parte ?
    pero' lo stesso posso dire di chi va' sulla spiaggia la sera la tramonto a recuperare la collanina del bagnante : moralmente quello che recupera e' suo ?
    io non sto' parlando di leggi , sto' solo ponendomi una domanda su dei dubbi che ha volte mi vengono .e' difficile stabile l'eta' di un recupero specie se antico ma e' anche impossibile fare una cernita di quello che recuperiamo , sicuramente alcuni di voi penseranno : semplice non lo posti .. e' vero anche questo ma vengo meno pero' all'utilita del forum che propio nella diverstita di ogni forumista trova linfa vitale ogni giorno per crescere sempre piu' ..
    la mia e' solo un opinione , magari nell'apposita stanza si potrebbero inserire i pensieri pro e contro ..
    un saluto ..
    Mi sa che una risposta te la sei già* data da solo...
    Costituiscono illecito, anche penale, la ricerca non autorizzata e comunque l'impossessamento di beni archeologici, storico o artistici, i quali, di diritto, fanno parte del patrimonio dello Stato...
    Mi pare che ne hai illustrati tre: il bronzo fuso, il chiodo, e l'elemento decorativo a coppetta.
    Ogni giudizio sulla loro rilevanza ed importanza storico-artistica non spetta a noi e non rileva più di tanto: ritrovamenti casuali andrebbero non trattenuti, nè tantomeno gettati via, ma segnalati a chi di dovere...
    Ogni opinione sulla loro eventuale destinazione finale, ove e se consegnate alle competenti autorità*, altrove espressa da taluni, è del tutto pretestuosa, apodittica e, soprattutto, irrilevante.
    Ormai sapete tutti come la penso e come la pensa la legge e il senso civico...
    Il resto, mi pare, è filosofia...

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: quello che era rimasto in cantina ...

    ti ringrazio per la risposta : la tua opinione e' valutare molto attentamente anche se devi ammettere che e' molto difficile dare un esatta valutazione a questi tipi di oggetti , comunque la legge e' chiara e non ammette molte interpretazioni personali .
    ognuno di noi poi come giustamente tu dici fara' affidamento ai propi valori civici.
    i nostri ritrovamenti sono al 99 x cento frutto di casualita' e non esiste una regola fissa , si ha volte si va' un un determinato posto perche' abbiamo avuto una segnalazione verbale da chi puo' essere ha conoscenza di notizie su eventi bellici avvenuti ed allora andiamo a fare il classico " giretto" ,certo personalmen te penso che ritrovare un chiodo di epoca imprecisata( al momento del ritrovamento nessuno di noi sa' mai effettivamente quello che ha recuperato ) e poi una volta a casa pulirlo e stabilire che cosa e' ed eventualmente poi metterlo tra gli oggetti rinvenuti non incida piu' di tanto sulla storia o sul contributo che puo' aggiungere ma la riflessione va' fatta come hai detto tu ...

  7. #37
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324

    Re: quello che era rimasto in cantina ...

    Lucca... che dire? Che te devo dì? Boh?
    Perdonami la franchezza, ma, se devo dirti cosa ne penso, devo dirti... "non ci siamo"...
    Ovviamente, della mia opinione può non importarti nulla.... Ed è giustissimo così! Altrettanto ovviamente.... devi considerare che la mia opinione non può che essere di un certo tipo e genere, no?...
    Intendo dire... se chiedessi ad un prete cosa ne pensa del divorzio o dell'aborto sapresti già* cosa ti risponderà*, no?
    Sarebbe inutile parlargli di 99% "casualità*", di "casi della vita" etc...
    Allo stesso modo se chiedi ad un avvocato cosa fare di reperti archeologici sai già* cosa ti risponderà*... E sarà* altrettanto inutile parlare di 99% di casualità* etc etc...
    Nel momento in cui metti le batterie nel metal detector e lo accendi... parlare di casualità*... lascia davvero il tempo che trova...
    Lo sai tu, lo so io, lo sappiamo tutti....
    Nel momento, poi, in cui hai ripulito ed identificato l'oggetto... ogni dubbio residuo (e ogni alibi...) è chiacchiera...

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato