Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 39

Discussione: quello che pensano di noi

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991

    quello che pensano di noi

    non so' se conoscete questo forum http://www.younghistorians.com/forum/ar ... t-293.html ,ed anche se,in tutta sincerita',non mi toccano certe cose,ma se dette da altri italiani,quando e' qualcuno al di fuori di noi,sinceramente mi girano i coglioni,anche se poi,a sto' tipo,subito dopo ,gli e' stato risposto al giusto moido.(non che non abbia una certa parte di ragione)


    joker363336
    Italy was pretty pathetic. They had some good weaponry, and a killer anti-tank cannon, but they would take a break in the middle of a battle to drink wine and eat pasta. But seriously, when Italy switched in 1943, the Americans didn't want them and the Germans were glad to see them go. Hitler was PISSED that he had to bail Benito out of Africa, he wanted those troops for the Eastern front against the Soviets. Hitler had no plans to go into Greece either, but Benito invaded Greece and got screwed there as well. Pretty much, except for the Roman legions, Italy doesn't have a great military tradition. WWI was a joke and I really don't think that ANYONE takes an Italian military force seriously (unless its the Cosa Nostra)

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di H
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,157
    patetico.
    I luoghi comuni sono duri a morire...pasta,mafia,manca il mandolino e siamo a posto.

    meno male che c'è qualcuno che la storia la studia non per "sentito dire".
    H/Haflinger

  3. #3
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    288
    Il primo commento a caldo che mi sorge spontaneo leggendo quanto asserito dal "asshole" di turno è: "Malimorta**i suoi". Mi rendo conto che sia poco "deontologicamente professionale" da parte mia, ma "quanno ce vo', ce vo'"! Ma questa gente dove l'ha studiata la storia sull'Almanacco di Topolino? E soprattutto, perchè non segue quel vecchio adagio anglosassone che tradotto (neanche troppo liberamente) in italiano reciterebbe così: "Meglio stare zitti e sembrare stupidi che aprire bocca e togliere ogni dubbio"??!! Bah!
    Francesco

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    145
    Innanzi tutto, mi perdoni Mecca, io non avrei scelto quel titolo per il topic....
    In secondo luogo non l`avrei nemmeno pubblicato.....
    E non è, naturalmente, una critica all`amico Mecca il quale ha voluto sicuramente condividere con noi un sentimento di fastidio e di rabbia, è solo che di idioti (anglosassoni e non) che aprono la bocca ed emettono suoni più o meno articolati per un semplice movimento dei muscoli masticatori e vocali ce ne sono davvero tanti e non è il caso di dar loro pubblicità* e visibilità*.
    E` chiaro infatti che questa gente ama provocare la reazione altrui, per il solo gusto di farlo.
    Definirei il tale un esibizionista-forumista, visto che è in quel ristretto luogo che vive ed opera, probabilmente sapendo che al di fuori troverebbe reazioni molto meno composte delle nostre.
    Che il nostro amico abbia le sue convinzioni sugli italiani è assolutamente legittimo ma lo qualifica inequivocabilmente come ignorante, superficiale, esaltato.....e anche un po` stronzo, diciamolo!
    Non credo valga nemmeno la pena rispondere e aprirgli la mente a numeri, dati, menzioni ufficiali, e quant`altro.....sarebbe come cercare di convincere un ultrà* ad andar a vedere una partita per puro amore verso lo sport!
    Non diamo spazio e visibilità* a questa gente, isoliamoli nel loro ristretto mondo uni-neuronico e occupiamoci di militaria, non di psichiatria chè non è il nostro campo..... Fante.
    " .... il comandante tedesco non ha, come me, duemila anni di civiltà alle spalle! "

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di btgak47
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Puglia
    Messaggi
    683
    E torniamo sempre allo stesso discorso: PAESE CHE VAI....STRUNZ CHE TROVI!!!![][][][][][][][][][][][][][]
    Gianfranco
    Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire oggi. (James Dean)

  6. #6
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    38
    l'italia non ha grandi tradizioni militari? bella questa...[]

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    Mi dispiace ragazzi dovervelo dire ma di gente così oggi è piena l'Italia [][]
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Uhuhuhuhuhuh! Ahahahahah!! Ohohohohohoh!
    Diciamo questo: se nella I guerra mondiale gli alleati hanno firmato un' armistizio a 20 Km da Parigi è perchè l'esercito italiano ha retto sul Piave e ha fermato le velleità* au alla battaglia del Solstizio e a Vittorio Veneto, senza questi 2 eventi la guerra sarebbe finita o un anno prima o un anno dopo, nella seconda ipotesi con un sicuro aggravio di vittime civili e militari, il contributo in forza combattente da parte dei nostri alleati fu tutto sommato irrilevante!
    Durante la II guerra l'esercito si comportò al pari se non meglio di altri eserciti molto più potenti e ben armati, quel che mancava era il comando, del resto cosa tipica nel nostro essere!
    A parte la pessima figura dell' 8 settembre 1943 imputabile come sempre ai soliti ottusi capoccia (a proposito il generale che proclamò l'armistizio sibillino non era lo stesso che con i suoi ordini vanificò ogni tentativo di resistenza nei dintorni di Caporetto 25 anni prima? Allora era un vizio!!! ) mi pare che in Russia per ammissione degli stessi russi il CdA Alpino fu l'unico corpo imbattutto su quel fronte!
    La questione balcanica nasceva dal petrolio di Ploesti come tante altre questioni al giorno d'oggi, del resto si sa la scusa è quella di portare la libertà* e la democrazia nelle sporte di plastica!!.
    Se non ricordo male poi parecchio della mafia italo- americana fu paracadutata in Sicilia prima dello sbarco alleato dalla più grande democrazia occidentale!
    Evitando di commentare le scelte politiche di parte negli ultimi anni di guerra mi pare che gli alleati al confine con il Reich (che all' epoca includeva anche Trentino e Friuli, ci siano arrivato solo che a guerra praticamente finita ciò nonostante l' 85% delle linee ferroviarie distrutte,il 100% o quasi del materiale rotabile, il 100% dei siti culturali, il 90% dell' industria ecc ecc percentualmente i danni subiti dai bombardamenti furono superiori a quelli subiti dalla Germania! Poi tenete conto che nel 44 pure ci permettavamo di far sciopero, cosa che anche nelle democrazie più radicate mi pare non accadesse!
    Ma se questo fido baluardo contro il comunismo in periodo di guerra fredda non si fosse arreso dopo il 25 aprile ci avrebbero sganciato una bomba atomica su Milano?
    Mauro e Walzi fossi in vopi mi preoccuperei!! ehehehe!
    Direi che l'andazzo maccaroni, und mandolino, und mafia lascia il tempo che trova, le questioni vere sono altre poi da noi si dice che la madre degli stupidi è sempre incinta!!
    Uhuhuhuh!
    Critiche si da chicchessia ma che siano costruttive!! [][]
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di H
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,157
    Comando Supremo sovietico:
    bollettino di guerra n.630 dell'8/02/1943
    dichiarò che:
    "...l'unico Corpo che può ritenersi imbattuto in terra di Russia è il Corpo di armata alpino italiano"

    non male per un paese "patetico"...
    H/Haflinger

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    321
    Citazione Originariamente Scritto da H

    Comando Supremo sovietico:
    bollettino di guerra n.630 dell'8/02/1943
    dichiarò che:
    "...l'unico Corpo che può ritenersi imbattuto in terra di Russia è il Corpo di armata alpino italiano"

    non male per un paese "patetico"...
    Abbiamo il testo integrale? Sto cercando sia questo che il testo completo delle dichiarazioni relative alle nostre truppe di Erwin Rommel (Il soldato tedesco ha impressionato il mondo, il soldato italiano ha impressionato il soldato tedesco). Grazie []
    Baytown 1943 - Marcello

    "O, God, Thy sea is so great and my boat is so small"

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato