Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 49

Discussione: Rai 2 adesso! La fucilazione di Mussolini!

  1. #21
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775
    Indubbiamente Mussolini era un personaggio scomodo per tutti,e forse giustiziarlo fu un errore,non ne faccio una questione di metodo,questo riguarda quei tempi e quelle persone,ma di merito;la storia del dopo-guerra sarebbe stata sicuramente condizionata da un processo al regime.
    Si preferi trovare ed eliminare "capri espiatori" scomodi all'operazione "gattopardiana" che si andava configurando,facendola pagare ai "politici" ma salvando la sostanza del regime stesso (apparati,personaggi,organismi,ecc...ecc...)che dovevano servire alla "ricostruzione" imbragando la voglia di democrazia,e dando in pasto all'insurrezione alcune migliaia di colpevoli"i più indifendibili" che tanto erano ormai"bruciati" per poi andare a vendersi al nuovo padrone d'oltre-oceano costituendo una"democrazia amica" pronta in realtà* ad essere "colonizzata" forse,sotto questo aspetto gli ultimi morti"su entrambi i fronti" furono veramente gli ultimi ITALIANI morti per il proprio paese.

  2. #22
    Collaboratore
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Cicagna-Genova
    Messaggi
    871
    io non la voglio buttare in politica, riporto solo le parole di un noto personaggio che diceva: " quando scoppia una guerra la prima vittima è la verità*, quando la guerra finisce, le menzogne dei vincitori diventano storia " !!
    ora, se avessero lasciato troppi testimoni importanti in giro, come avrebbero fatto a fare la storia ??
    va da sè che chiunque, lasciando da parte gli assassinii per ripicca, avesse potuto contrastare la nascita di una storia fondata su menzogne, e ci sono anche delle prove, andava eliminato !!!
    figuratevi se lasciavano vivo il DUCE che sarebbe venuto bene ad americani e inglesi per contrastare il comunismo che, peraltro, si stava ingrassando sempre di più.
    ricordiamoci che i partigiani, per la maggior parte tutti comunisti, nascondevano le armi in attesa di una rivoluzione che poi, grazie alle frange moderate di quei partigiani che hanno fondato la repubblica, non ci fu.
    ciao
    socio del Coordinamento Ligure Studi Militari ( C.L.S.M. )

    della folgore l'impeto !

    imparate a rispettare le donne Guerrieri, nelle mani di una donna nasciamo e nelle mani di una donna moriamo !!!!!

  3. #23
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775
    Caro Leon la rivoluzione non ci fù perchè nessuno "comunisti compresi" la voleva,agli italiani erano bastate le guerre combattute,altri interessi decisero la sorte dei capi del fascismo,interessi internazionali;non fù vendetta ma calcolo e poi forse impellenza,la causa della fucilazione di Mussolini;poi ci fù la "resa dei conti" a cui peraltro proprio un ministro comunista pose fine.

  4. #24
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    Citazione Originariamente Scritto da mirco

    Caro Leon la rivoluzione non ci fù perchè nessuno "comunisti compresi" la voleva,agli italiani erano bastate le guerre combattute,altri interessi decisero la sorte dei capi del fascismo,interessi internazionali;non fù vendetta ma calcolo e poi forse impellenza,la causa della fucilazione di Mussolini;poi ci fù la "resa dei conti" a cui peraltro proprio un ministro comunista pose fine.
    Su qeusto non sono d'accordo, la rivoluzione ci fù! e alla grande! Ci sono state migliaia di persone uccise e scomparse dopo il 25 aprile e per i venti anni a seguire almeno. Gente che poteva essere di intralcio alla presa del "potere", quindi non solo fasciste ma anche persone che non erano fasciste, ma che per giustificare "il fatto" improvvisamente lo diventavano, persone che non avevano neanche mai preso la tessera del PNF o del PFR che sia, anti-fascisti che però erano anche anti-comunisti, industriali, segnanti, propietari terrieri ecc. ecc., intere famiglie scomparse o quasi donne e bambini compresi. Ci sono ancora oggi famiglie che non sanno nulla sulla sorte dei loro cari, ne cercano le ossa, cercano di sapere o capire dove sono stati sepolti, ma nessuno dice niente!
    Perchè questi tutti questi morti se i comunisti non volevano la rivoluzione?
    Era la guerra civile, la lotta di classe, e la rivoluzione.
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  5. #25
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775
    Assolutamente no! Silent Brother...i comunisti sapevano bene che una rivoluzione sarebbe stata condannata all'insuccesso,erano completamente circondati,i titini ad est,i francesi ad ovest,gli anglo-americani in casa,quelle che tu citi furono vendette personali che coinvolsero fascisti e a-fascisti ed in molti casi la politica c'entrava un cavolo.
    Più conveniente tentare la strada istituzionale,visto il momento favorevole.
    Altrove sotto la "protezione" dell'Armata Rossa si poteva fare diversamente,ma in Italia no,la Grecia dette ragione a quanti impedirono che la "rivoluzione"continuasse anche in Italia,Togliatti in testa;certo i comunisti non rinunciarono alla costruzione del socialismo ma con un percorso democratico,più confacente alla situazione.
    In questa ottica si inserisce il decreto di amnistia,voluto da Togliatti (ministro di grazia e giustizia)nei confronti degli ex fascisti.
    Se vogliamo "leggere la storia" dobbiamo finirla di ragionare con il metro di BUONO-CATTIVO oppure FURBO-STUPIDO e soprattutto non fermarsi a ragionamenti semplicisti,gli uomini del tempo erano molto accorti nel muoversi ma in primis non erano stolti o ingenui. ciao!

  6. #26
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Nel caso del Duce si può parlare di sentenza emessa in contumacia?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #27
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775
    Direi proprio di si!
    Ovviamente non per scelta sua...ma cosa intendi esattamente?

  8. #28
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Citazione Originariamente Scritto da savoia1948

    ...non si può per queste cose non finire in politica, ed io non voglio farlo.
    La cosa certa è che come i Romanof, troski e tanti altri testimoni che potevano condizionare la storia con le loro testimonianze era meglio sopprimerli e coniare ad arte ed in modo fazioso il giudizio storico su argomenti di interesse nazionale evitandone ad arte la revisione.
    Ma ve lo immaginate, Mussolini giudicato colpevole da un tribunale, condannato all'ergastolo e vivente in una democrazia
    che gli avrebbe consentito di srivere migliaia di pagine utili ad un giudizio obbiettivo delle cose? Non voglio repliche politiche ma solo una serena espressione di
    consenso e perchè no, anche di dissenso.
    Ciao Sal
    Apprezzo Sal per la garbata esposizione dello spinoso argomento e dico purtroppo questo, il Duce doveva morire per tutti.
    Morto il "colpevole" tutti gli altri sono tornati puri ed immacolati come gigli e la vita è ripresa come se nulla fosse stato. Chi era morto era il colpevole, i superstiti innocenti vittime del fascismo.
    A volte mi meraviglio del fatto che le vecchie tessere di partito non si vendano a mazzi da 10 per 1 € nei mercatini ma forse è per il fatto che di fascisti in Italia c'erano solo il Duce Pavolini e Muti che avevano soggiogato tutti gli altri.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    Citazione Originariamente Scritto da mirco

    Direi proprio di si!
    Ovviamente non per scelta sua...ma cosa intendi esattamente?
    Direi proprio di no..(che io sappia)
    era stato dato ordine di intercettare e riportare MUSSOLINI per fargli questo benedetto "processo" (sicuramente sommario, sicuramente già* scontato)..ma il processo ancora non si era fatto, e non si condanna in contumacia qualcuno a cui ancora manca un processo..(altra cosa era la possibilità* di fuga dello stesso, per la quale già* era sottintesa l'eliminazione all'istante)
    inoltre nelle considerazioni, teniamo sempre presente l'epoca storica, i "perchè"..(almeno quelli a cui possiamo dare un senso),
    e che il Mussolini era ricercato da svariati "Servizi", oltre che dai partigiani..

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  10. #30
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775
    Già*..il trasformismo è sempre stato l'elemento con il quale ci si garantisce un proseguo "con la Francia o con la Spagna basta solo che se magna"cari miei noi parliamo tanto di ideali ma i danè sono danè,alla faccia di coloro che credono in qualcosa.
    E poco importa se definiamo OMICIDIO o ESECUZIONE CONTUMACIA o no, chi rimane nella rete paga per tutti.
    Comunque la pensiate il nemico di un ideale non è un altro ideale,ma il qualunquismo e l'opportunismo, mascherati da convenevoli ossequi alla democrazia o al regime.
    Chi ha il coraggio di alzare una bandiera "di qualsiasi colore"va rispettato perchè paga in prima persona,magari combattuto ma rispettato.
    Fù giusto TERMINARE Mussolini?...fù giusto TERMINARE Matteotti...?
    e i trasformisti ridono di noi....

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •