Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 27

Discussione: raitre sant' anna di stazzema

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Citazione Originariamente Scritto da digjo

    il problema non sono le statistiche secondo me..secondo me il problema è la guerra!

    se andiamo a vedere gli eserciti e la storia ...non c'è un solo esercito che non si sia macchiato di crimini di guerra!..chi prima chi poi!

    è insito nella guerra l'odio...è all'interno dell'istinto umano il mostro.. le guerre ne sono il vettore!

    questo è come la vedo io..

    digjo
    Stra,stra quoto,ed invito alla calma.

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,592
    Citazione Originariamente Scritto da digjo

    il problema non sono le statistiche secondo me..secondo me il problema è la guerra!

    se andiamo a vedere gli eserciti e la storia ...non c'è un solo esercito che non si sia macchiato di crimini di guerra!..chi prima chi poi!

    è insito nella guerra l'odio...è all'interno dell'istinto umano il mostro.. le guerre ne sono il vettore!

    questo è come la vedo io..

    digjo
    sono d'accordo con te..però li si va davvero oltre!!

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Lazio
    Messaggi
    117
    Quando la barbarie umana si esprime con quel grado così elevato non ci sono scusanti o attenuanti.
    Le guerre non vengono mai da sole sono gli uomini che per egoismo, invidia o altro le causano; allo stesso tempo sono coloro che la esercitano(le parti ostili fra loro)che devono attenersi a delle regole universalmente riconosciute quali la Pietas verso lo sconfitto, il senso dell'Onore,e l'autocoscienza di riconoscersi e di agire come UOMINI e non come bestie...

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,592
    Citazione Originariamente Scritto da Fiume o morte

    Quando la barbarie umana si esprime con quel grado così elevato non ci sono scusanti o attenuanti.
    Le guerre non vengono mai da sole sono gli uomini che per egoismo, invidia o altro le causano; allo stesso tempo sono coloro che la esercitano(le parti ostili fra loro)che devono attenersi a delle regole universalmente riconosciute quali la Pietas verso lo sconfitto, il senso dell'Onore,e l'autocoscienza di riconoscersi e di agire come UOMINI e non come bestie...
    questo è parlare!!!!!!bravissimo!! concordo pienamente!!!bravo!finalmente!

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Io sono della convinzione che se si deve parlar'male o si parla male di tutte le fazioni oppure non si parla male di nessuno...

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Io sono dell'avviso che qui si rischia di litigare,per cui calma,o chiudo la discussione.

  7. #17
    Utente registrato L'avatar di KampfgruppeHansen
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Grüne Linie
    Messaggi
    731
    Ne ho visto un pezzo ieri sera,ritengo l`uccisione di civili inermi UN ASSOLUTA BARBARIE,da chunque sia perpretata,ma non concordo sul fatto che il 90%dei tedeschi fosse uno spietato assassino.Tutte le fazioni in tutte le guerre hanno le sue colpe!!che vanno ricercate nel contesto sociale del periodo storico in oggetto, e molto di più nella GUERRA STESSA,che fa scattare nell`essere umano un istinto primordiale di dimostrazione di supremazia verso l`altro (non dimentichiamo che siamo MAMMIFERI).Non è necessario andare molto indietro nel tempo per ritrovare le stesse barbarie...vedi l`odierna guerra in Iraq,non fa differenza alcuna se si "dona" la morte con un Mg.42 o con un B.52...I civili sono da sempre quelli scono più di tutti le conseguenze
    ________________________
    Erano tempi fieri ed eroici, dove mettevamo piede li era la Germania,e il mio regno si estendeva fin dove arrivava il cannone del mio carro Armato

    Jochen Peiper
    SS Standartenführer , Kommandeur Panzer Regiment SS Leibstandarte

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Depressione di Al Qattara ????? ???????
    Messaggi
    533
    Citazione Originariamente Scritto da digjo

    il problema non sono le statistiche secondo me..secondo me il problema è la guerra!

    se andiamo a vedere gli eserciti e la storia ...non c'è un solo esercito che non si sia macchiato di crimini di guerra!..chi prima chi poi!

    è insito nella guerra l'odio...è all'interno dell'istinto umano il mostro.. le guerre ne sono il vettore!

    questo è come la vedo io..

    digjo
    Analisi sintetica,semplice,ed efficace!! Quoto al 100%!! Complimenti Digjo []
    [center:28kubiwb]"Li ho visti i ragazzi del '99.Andavano in prima linea cantando.Li ho visti tornare in esigua schiera.Cantavano ancora" (Armando Diaz)[/center:28kubiwb]
    [center:28kubiwb]...chi non ha spada,venda il mantello e ne compri una... (Luca,22 1 71)[/center:28kubiwb]
    [center:28kubiwb]Socio F.I.S.A.T. www.fisat.us[/center:28kubiwb]

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    Citazione Originariamente Scritto da Fiume o morte

    Quando la barbarie umana si esprime con quel grado così elevato non ci sono scusanti o attenuanti.
    Le guerre non vengono mai da sole sono gli uomini che per egoismo, invidia o altro le causano; allo stesso tempo sono coloro che la esercitano(le parti ostili fra loro)che devono attenersi a delle regole universalmente riconosciute quali la Pietas verso lo sconfitto, il senso dell'Onore,e l'autocoscienza di riconoscersi e di agire come UOMINI e non come bestie...
    vedi..Pietas, Senso dell'Onore e quant'altro..dimmi che valore hanno se il fine è cmq..uccidere!..perkè è questo che si fa in guerra..

    dimmi altresì dove puoi asserire con sicurezza (in quale teatro di combattimenti o altro) che l'uomo e intendo tutti gli uomini abbiano sempre mantenuto fede a queste diciamo regole..(Onore, Pietas..)

    io come si evince non ho bandiere..almeno spero si sia capito..
    e mi sforzo da sempre parlando di queste cose di mantenere un atteggiamento diciamo imparziale..è proprio per questo ke mi viene da parlare di principi piuttosto che di statistiche..anche perkè quando si arriva alle statistike il danno è già* stato fatto..

    mi parlate di Pietas e Regole..in guerra??
    mika è uno sport la guerra..sempre l'ipocrisia umana ha deciso che ci fossero regole..dettate da ki?
    secondo quali principi?..

    l'uomo combatterà* sempre delle guerre..non può per natura farne a meno..è da sempre ke si creano delle "regole"..da sempre..e da sempre queste regole sono infrante..basti vedere la pulizia etnica in iugoslavia solo qualche anno fa o i recenti fatti in medio oriente o tutte le situazioni di cui neanche immaginiamo l'esistenza!..e noi a vedere il campionato la domenica a novantesimo minuto!

    cmq..si fa per parlarne e fa sempre bene a mio avviso!

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,592
    si volevo scrivere 60% scusa KampfgruppeHansen[],comunque dgjo premesso che ogni guerra è uno schifo assoluto,c'è modo e modo di farla,tu mi parli dei b-52 io ti parlo di londra...vedi non conosco altro paese a parte la russia che abbia sterminato 6 milioni di persone per cosa??pazzia bestialità*..
    dimmi tu come fai a sparare a una bambina di tre anni!?!?!
    già* è una barbaria togliere la vita ad un adulto ma ad un bambino è troppo!
    dov'è la pietas dov'è l'onore?
    ti potrei fare un elenco che stiamo qui fino a domani,sia dalla parte angloamericana,sia da quella italiana sia da quella partigiana di tedesca mai conosciuto niente...
    ripeto conosciuto!!o meglio sono igonrante in materia di onore e pietas tedeschi...ignoro.
    mentre sui tedeschi conosco una lista di massacri neanche dicibili...ciao
    e comunque non nego e non voglio negare che molti soldati tedeschi hanno dimostrato correttezza e lealtà*,nonche onore combattendo per qualcosa a loro caro!onore a loro!!davvero!

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •