Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 33

Discussione: recupero di stamattina in zona di combattimenti

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    230

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Citazione Originariamente Scritto da fert
    Citazione Originariamente Scritto da Verrez91
    Ciao, se mi dici (a grandi linee ovviamente) la zona del ritrovamento provo a cercare quali reparti vi abbiano operato. Il munizionamento inglese infatti mi lascia perplesso....l'unico reparto del commonwealth che abbia operato in provincia di Lucca (parlo della Valle del Serchio) è l'8 Divisione Indiana (19a e 21a brigata) nei giorni immediatamente successivi alla Wintergewitter.
    ciao
    chiedo scusa, ma gli indiani con cosa erano armati???
    Ciao, le truppe indiane, così come quelle neozelandesi, australiane ecc. ecc. (che erano sotto il protettorato britannico) avevano in dotazione l'armamento standard britannico (Enfield, Bren, Sten e anche gli americanissimi Thompson, mortai ecc.)
    verrez

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Citazione Originariamente Scritto da MAB
    Ciao Lucca, che il 303 l'abbia sparato lo sten è un pò dura ....usava il 9para! So che è stato un lapsus e volevi dire Bren, comunque come dice giustamente verrez la wintergewitten è stata l' unica grande controffensiva ( Ardenne a parte ) che sia stata lanciata in Italia e la zona dove si è svolta è proprio nella garfagnana dal 26 al 30 dicembre del 44 e partendo da Castelnuovo garfagnana , arrivò fino pochi Km da Bagni di lucca. All' attacco tedesco e italiano vi si opponevano i reparti usa e l' 8° div. di fant. indiana che era dislocata più o meno verso Calavorno......ti torna come zona?
    Domanda: ma se il calibro ti da 81 come fa ad essere da 76? S'è gonfiato con l' umidità*
    X il 303 sparato dal basso verso l' alto, sarà* stato qualche partigiano che avrà* tirato verso la postazione col suo Bren?
    si hai ragione , volevo dire bren..
    il calibro e' 81 misurato ma corrisponde effettivamente ad un 76 mm british da 3 inc.
    anche il proiettile misurato come lunghezza e peso ( kg.4.300) e' perfettamente in linea col 3 inc . british , l'unica cosa sono le alette differente dalle versioni viste sul web
    la zona di calavorni dista circa 30km ... siamo fuori zona , qui si parla di 2 km dalle mura di lucca , l'arno fu' forzato nei primi giorni di settembre e le truppe indiane si diressero nella direzione d montecatini pero' ho letto che ci furono sconfinamenti in direzione dell'altipiano delle Pizzorne e chissa forse anche a lucca.

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Citazione Originariamente Scritto da Verrez91
    Ciao, quindi come zona siamo proprio ai sobborghi di Lucca... i 303 saranno stati certamente sparati dai partigiani (non mi risulta che alla piccola battaglia per la presa di Lucca abbiano partecipato reparti della R.S.I., in quanto la 36^ Brigata Nera fu trasferita nel nord Italia già* dall'inizio estate 1944). Inoltre le truppe che presero parte ai combattimenti furono quelle del 2° Btg / 370° Rgt della 92^ Div "Buffalo", quindi americane, armate con armamento USA. Quella granata da mortaio inglese mi lascia ancora numerosi dubbi. Domanda...insieme alle armi individuali, venivano paracadutati anche piccoli pezzi d'artiglieria ai partigiani?
    ciao . la cosa si complica ..mi servirebbero delle testimonianze dirette , ma nella sede dell'ufficio storico della resistenza e deel'eta' contemporanea di lucca ho provato piu' volte a farmi dare informazioni o poter consultare i loro documenti ma senza esito :
    si tengono tutto per loro . gelosi e mal fidati questi ex reduci nemmeno conservassero gli archivi della stasi , si porteranno con loro molti dettagli e fasi storiche perche' non hanno nemmeno la volonta' di divulgare o lasciare testimonianze filmate dei loro racconti , guarda qui nel forum ognuno dice la sua liberamente e cerca di condividere le sue esperienze e le sue conoscenza per rendere partecipi tutti , in quei luoghi dove il loro compito istituzionale sarebbe preservare la memoria e far conoscere di conseguenza ... si sono eletti a casta , vedono nemici dappertutto e non si riesce a far trapelare nulla .. consultare elenchi delle formazioni e loro dislocazione ?ti rispondono la commissione Scelba all'epoca porto' via tutto ..non c'e piu' niente ..

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Citazione Originariamente Scritto da kanister
    Citazione Originariamente Scritto da MAB
    X il 303 sparato dal basso verso l' alto, sarà* stato qualche partigiano che avrà* tirato verso la postazione col suo Bren?
    Ciao, tanto per imbrogliare un po' le cose vi ricordo che numeri consistenti di bren (e di sten....) venivano utilizzati anche dalle truppe italiane della RSI che li avevano ricevuti direttamente dagli inglesi, anche se involontariamente in quanto li avevano paracadutati ai partigiani.
    e se invece avessi trovato la base di un gruppo partigiano sottoposto ad un attacco ?
    alcuni bossoli invece che sparati sono esplosi segno che erano carichi ed inesplosi, un incendio della boscaglia deve averli fatti eplodere in seguito ..
    ma qui bisogna ritornarci e proseguire nelle ricerche ..

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Ciao, e comunque, dal punto di vista storico/tecnico non c'è da fidarsi molto dei ricordi dei reduci: quando leggi quanto scritto di un grosso personaggio partigiano che su un campo di aviazione partigiano ha visto atterrare dei trimotori americani e sai invece che erano od un B25 od un DC3 cominci a dubitare di quello che ti raccontano.
    Se poi vedi delle foto di una Browning .50 e ti senti dire da una fonte che era camerata per il 13,2 e da un'altra per il 14,5, ti cascano le braccia. Non parliano poi del fatto che mostrandoti una foto in cui imbracciano una MP40 tedesca insistono per dirti che hanno avuto solo sten in dotazione. Questo per farti solo qualche esempio.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    adeso vi mostro quello che abbiamo trovato intorno : altra ipotesi che mi sembra molto plausibile .
    Visto le ogive americane , i bossoli british oltre a mortai e colpi da 105
    che le forze Usa unitamente a reparti partigiani abbiamo attaccato questa postazione germanica : la formazione "Bonacchi " guido' le avanguardie Usa in citta la mattina del 5 settembre' 44
    altre ipotesi visto l'assenza di truppe inglesi in quei gironi non quadrano -
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Sarzana
    Messaggi
    631

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Ciao Lucca, ha ragione Kanister quando dice che i reduci ( bisogna vedere se lo erano veramente ) raccontano della balle; quelli che ho sentito io hanno visto ovunque le ss e cannoni giganti che uscivano dalle montagne e sparavano fino a Roma e ovviamente che gli Alleati senza di loro non facevano nemmeno un passo
    Se puoi consulta dei documenti degli Alleati, FORSE sono un pò più attendibili , magari i documenti che i reduci non vogliono mostrarti non li hanno nemmeno mai avuti loro.......D' altronde fin dalla scuola la 1°G.M. dura forse 2 pagine, la 2°G.M. dura forse 3 e ti dicono che abbiamo pareggiato e vinto ai rigori.................Scusate sono stato un pò pesante e OT ma quando regna il mutismo mi girano Scusate ancora.
    Tornando am noi non è che magari gli Usa hanno sbagliato mira e hanno colpito dove non c'era nessuno ( lo fanno ancora ora ) come è successo a Calomini credo e in un' altro episodio hanno tirato sui partigiani di Pippo, però devo ritrovare il libro x confermare.
    Ma di fabbricazione dell' Asse non hai trovato niente
    ...Sorse dal mar la Flottiglia che prese l' armi al grido PER L' ONORE!

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    230

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    ciao, mi sembra di vedere che anche i colpi "scoppiati" hanno comunque la capsula scalfita dal percussore.... Come dice MAB, trovato assolutamente nulla di "tedesco"?

    per MAB: Calomini fu effettivamente bombardata dagli americani, che però colpirono le loro stesse truppe, le quali dovettero abbandonarlo di corsa. Quindi gli uomini del Btg Uccelli poterono rioccuparlo in tutta tranquillita! Direi invece che gli artiglieri americani spararono sui partigiani del Magg. Oldham durante l'offensiva americana del novembre '44 nel sottosettore Ovest della Valle del Serchio, precludendo il successo dell'azione.
    verrez

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    no di fabbricazione tedesca ancora niente , domattina riparto e ricomincio da una quota piu' bassa , anche le vostre ipotesi potrebbero essere giuste , magari credevano che ci fosse qualcuno ma allora perche' sparare aanche con gli sten ? se sono arrivati sul posto e non c'era piu' nessuno ? bisogna cercare ancora x me .a domani

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Citazione Originariamente Scritto da Verrez91
    ciao, mi sembra di vedere che anche i colpi "scoppiati" hanno comunque la capsula scalfita dal percussore.... Come dice MAB, trovato assolutamente nulla di "tedesco"?

    per MAB: Calomini fu effettivamente bombardata dagli americani, che però colpirono le loro stesse truppe, le quali dovettero abbandonarlo di corsa. Quindi gli uomini del Btg Uccelli poterono rioccuparlo in tutta tranquillita! Direi invece che gli artiglieri americani spararono sui partigiani del Magg. Oldham durante l'offensiva americana del novembre '44 nel sottosettore Ovest della Valle del Serchio, precludendo il successo dell'azione.
    i colpi scoppiati possono essere cosi' perche' un incendio in anni successivi puo' essere passato da li'

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato