Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 33

Discussione: recupero di stamattina in zona di combattimenti

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    230

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Citazione Originariamente Scritto da lucca04
    Citazione Originariamente Scritto da Verrez91
    ciao, mi sembra di vedere che anche i colpi "scoppiati" hanno comunque la capsula scalfita dal percussore.... Come dice MAB, trovato assolutamente nulla di "tedesco"?

    per MAB: Calomini fu effettivamente bombardata dagli americani, che però colpirono le loro stesse truppe, le quali dovettero abbandonarlo di corsa. Quindi gli uomini del Btg Uccelli poterono rioccuparlo in tutta tranquillita! Direi invece che gli artiglieri americani spararono sui partigiani del Magg. Oldham durante l'offensiva americana del novembre '44 nel sottosettore Ovest della Valle del Serchio, precludendo il successo dell'azione.
    i colpi scoppiati possono essere cosi' perche' un incendio in anni successivi puo' essere passato da li'
    questo sarebbe potuto succedere se fossero stati carichi, ma il fatto che abbiano i fondelli scalfiti dal percussore (uno di Bren e uno di Enfield mi pare) dimostra che furono sparati. Sul fatto che siano scoppiati non c'è dubbio, ma in che modo è un mistero...
    verrez

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    stamani sono ritornato sul posto e non vi dico la faticaccia che ho fatto anche perche' da solo non hai nemmeno la possibilita' difare due chiacchere , novita' importanti nessuna : soliti bossoli da 303 e da 45 con l'aggiunta di un bossolo del mab ( presumo ) e un piccolo oggetto che forse e' dell'epoca se mi confermate che lo stemma e' il sabaudo
    vi metto alcune foto del posto cosi' vi rendete conto di che selva sto'parlando : non siamo all'inbrunire ma di mattina nel versante rivolto ad oriente cioe col sole ma si stenta a vedere ...giudicate voi .rimane il mistero per adesso di come mai si sia colpita questa selva anche se ormai pare chiaro che presumibilmente si riteneva ci fossero germanici ..per ultimi pero' tanto per creare un po' di suspence vi posto la foto di quella che presumo potesse essere la "tana " che si voleva colpire , la piazzola e' stata fatta dall'uomo ..
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    230

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Lì ci vuole un decespugliatore!!! altro che cesoie!!!
    Comunque, la tana sembra senz'altro scavata dall'uomo e la buca all'esterno dovresti scavarla per almeno un metro e mezzo. Se sul fondo è rimasto qualcosa lo troverai di sicuro.
    Ma i bossoli da 303 e da 45 a che distanza li hai trovati da questo rifugio?
    ciao
    verrez

  4. #24
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Ciao, il bossolo è un 9M38 italiano, prodotto dalla Fiocchi nel 1944, era stato studiato per il MAB ma andava bene su tutte le armi in 9para, anche se era un poco più potente del previsto per le altre.
    Il sigillo dovrebbe essere precedente al 1922, data l'assenza dei fasci.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Sarzana
    Messaggi
    631

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Ciao ragazzi, Verrez hai fatto bene a precisare gli eventi , li ho descritti a memoria senza il testo sotto mano e non volevo collegare i 2 episodi, mi sa che anche il capo partigiano non si chiamava Pippo.......forse Paperoga?
    OK parentesi scherzosa chiusa, secondo me li c' era una buca individuale e il soldato sparato un colpo , s' è visto arrivare di tutto a dosso , se l' è svignata . O c' è arrivato qualche colpo diretto a qualche altra parte e i 303 li hanno sparati magari x una esecuzione.......Quel pezzo di metallo da cosa capisci che è un 105? Confetti o rimasugli da 76mm non ne hai più trovati?
    ...Sorse dal mar la Flottiglia che prese l' armi al grido PER L' ONORE!

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    altri 76 od 81 mm non ho trovato niente , presumo che sia un 105 perche' in giro trovo parti delle corone e parti di ogive , da quello che ho capito i mortai non hanno corona di forzamento ma solo la carica di lancio , che poi sarebbero quello che ho trovato marchiate "eley kynoch " cioe' di fabbricazione british .
    i bossoli sono rinvenuti tutti a circa 10-15 mt in linea d'aria dalla buca , il problema di esplorare la buca si presenta perche il terreno e' molto cedevole sugli orli e questa e' invece profonda , serve un po' di attrezzatura da scavo e corde per assicurarsi sia per entrare ma cosa piu' importante per uscire , da soli e' troppo azzardato mettersi a girrci intorno col rischio che il terreno frani e finirci dentro , poi ad uscire la vedo difficile .

  7. #27
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Posto interessante!
    Se ho capito bene è a sud di Lucca, vero?

    Fai molta attenzione ad andare in solitaria, a parte il problema delle chiacchiere se ti capita un'inconveniente può essere problematico venirne fuori. Basta farsi male alla caviglia, per esempio...

    Le granate da mortaio non hanno, come hai giustamante scritto, una fascia di forzamento ma solo quella di centraggio che deve essere sufficentemente minorata per permettere all'aria di sfuggire permettendo una discesa abbastanza veloce dell'ordigno nel tubo di lancio. La carica di lancio nella maggior parte dei casi è costituita da una cartuccia "da caccia" senza pallini, ovviamente.
    Guardate la scheda su Municion.org:
    http://www.municion.org/morters/morters.htm

    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    230

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Citazione Originariamente Scritto da MAB
    Ciao ragazzi, Verrez hai fatto bene a precisare gli eventi , li ho descritti a memoria senza il testo sotto mano e non volevo collegare i 2 episodi, mi sa che anche il capo partigiano non si chiamava Pippo.......forse Paperoga?
    OK parentesi scherzosa chiusa, secondo me li c' era una buca individuale e il soldato sparato un colpo , s' è visto arrivare di tutto a dosso , se l' è svignata . O c' è arrivato qualche colpo diretto a qualche altra parte e i 303 li hanno sparati magari x una esecuzione.......Quel pezzo di metallo da cosa capisci che è un 105? Confetti o rimasugli da 76mm non ne hai più trovati?
    ...comunque il capo partigiano Pippo (ovvero Manrico Ducceschi) della XI Zona è assolutamente esatto .
    Anch'io la penso come MAB: probabilmente era un posto d'osservazione, abbandonato immediatamente dopo i primi tiri d'artiglieria. La buca direi proprio che fosse individuale a giudicare dal diametro. Ti dirò, quel rifugio sotterraneo non mi ispira gran che, io non ci entrerei nè da solo nè in compagnia. Chissà* chi lo abita ...tiraci dentro almeno un paio di petardi prima (sperando che dentro non ci sia un deposito di munizioni )
    verrez

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    il comandante Pippo e' esistito ed era il comandante dell'XI zona , tragica fine la sua , si siucido dopo la guerra , ma strano suicidio il suo ...si vocifera ..
    sembra che la sua banda non sia poi sempre stata un fiore di correttezza specie finita la guerra .. mercato nero , assalti alle colonne usa che da livorno per la via aurelia si dirigevano al nord , razzie ed altro ..lui forse ma ?? ne era a conoscenza ?
    sembra che i piedi toccassero terra e si uccise impiccandosi ..
    la buca non e' stabile ed e' molto profonda a giudicare dal rumore del sasso lasciato cadere , se uno si cala c' e la fa poi ad uscire in situazione di emergenza ? meglio prima vedere con una lampada dal di sopra ..
    certo che questa smetallata mi sta' creando dei bei problemi .. meglio che da domani ritorni a monetine negli uliveti ,
    un altra domanda : ma quando l'antiarea sparava i resti dei proiettili dove finivano ?
    diciamo se io trovo un ogiva del 20 mm italiano potrebbe anche essere che l'arma non era propio li' vicino ma se usata in funzione antiaerea lontana anche parecchio ..

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Sarzana
    Messaggi
    631

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Ciao a tutti,come giustamente detto de Verrez e Centerfire è meglio ispezionare che non vi siano cinghiali o peggio ancora vipere dentro la buca e poi andarci in compagnia, ma il gioco vale la posta? Pensa quante persone vi saranno andate in quest' ultimi 60 anni.....
    In merito ai partigiani vuoi che gente con un pedigree così valoroso ti faccia sapere qualcosa?
    Come artiglieria R.S.I vi era il gruppo Mantova che disponeva di 105 e magari sono stati loro a tirare in quella zona, però capire da una scheggia la provenienza è dura.
    Good luck x le tue ricerche
    Aggiungo 2 foto di bersaglieri con armamento inglish
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ...Sorse dal mar la Flottiglia che prese l' armi al grido PER L' ONORE!

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato