Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 33

Discussione: recupero di stamattina in zona di combattimenti

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Stamattina , ma non da solo mi sono recato in un impervia zona a ridosso della gotica nella mia provincia , il ritrovamento lo avevo fatto alcuni giorni orsono ma poi senza attrezzatura ed indeciso sul da farsi lo avevo lasciato stare
    stamani invece ci sono ritornato in buona compagnia ed il ritrovamento si trova ora in mani sicure in attesa di essere prelevato da chi ha questa funzione ..
    abbiamo preferito fare cosi' per preservare la zona anche se cosi' facendo non abbiamo seguito la corretta procedura , ma alla fine dopo le foto l'oggetto e' stato consegnato .
    la zona e' molto impervia , inaccessibile e ci siamo serviti anche di forbicioni da potatura per farci la strada .
    Sicuramente c'era una postazione tedesca che dapprima hanno cercato di neuralizzare con granate da 105 senza riuscirci , dopodiche con mortai e poi con attacco diretto visto i bossoli da cal.45 e 303 ritrovati .
    Penso che abbiamo individuato anche il bunker in parte semi crollato scavato nel terreno , ci torneremo con corda e torcie perche ' serve entrarci dentro se sara' possibile senza correre rischi . vedremo dopo un esame esterno al terreno se non troppo cedevole .
    intanto io non sono riuscito ad identificare la granata con esattezza : penso sia una british grenade da 81 mm ma le alette non coincidono ..
    sicuramente qualcuno riuscira' ad identificarla .
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,535

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    ciao
    è inglese, ma da 76mm (3 in ). le alette sono una delle varianti esistenti.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    grazie mille .
    sul web c'e un sito dove in particolare mostrano foto e dettagli ?
    io ho girato un po' a casaccio dappertuto digitando british mortar oppure british ammunition ,o english ammunitions etc o british grenade etc .
    ma senza avere certezze , abbiamo visto anche ne esisteva una versione caricata a fosforo pero' piu' lunga della'ltra tnt e percio' se misurata quindi riconoscibile anche se il peso era' lo stesso (kg.4.18 )

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    230

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Ciao, se mi dici (a grandi linee ovviamente) la zona del ritrovamento provo a cercare quali reparti vi abbiano operato. Il munizionamento inglese infatti mi lascia perplesso....l'unico reparto del commonwealth che abbia operato in provincia di Lucca (parlo della Valle del Serchio) è l'8 Divisione Indiana (19a e 21a brigata) nei giorni immediatamente successivi alla Wintergewitter.
    ciao
    verrez

  5. #5
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,535

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Citazione Originariamente Scritto da Verrez91
    Ciao, se mi dici (a grandi linee ovviamente) la zona del ritrovamento provo a cercare quali reparti vi abbiano operato. Il munizionamento inglese infatti mi lascia perplesso....l'unico reparto del commonwealth che abbia operato in provincia di Lucca (parlo della Valle del Serchio) è l'8 Divisione Indiana (19a e 21a brigata) nei giorni immediatamente successivi alla Wintergewitter.
    ciao
    chiedo scusa, ma gli indiani con cosa erano armati???

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Citazione Originariamente Scritto da Verrez91
    Ciao, se mi dici (a grandi linee ovviamente) la zona del ritrovamento provo a cercare quali reparti vi abbiano operato. Il munizionamento inglese infatti mi lascia perplesso....l'unico reparto del commonwealth che abbia operato in provincia di Lucca (parlo della Valle del Serchio) è l'8 Divisione Indiana (19a e 21a brigata) nei giorni immediatamente successivi alla Wintergewitter.
    ciao
    la zona e' il costone del Monte Faeta che guarda la piana di Lucca e ricade nella localita' di Meati : abbiamo trovato bossoli di 303 sia marchiati dallo sten che da altra arma , inoltre calibro 45 e ogive perforanti americane .
    io penso che i tedeschi vi avessero una postazione che nonostante il bombardamento non cesso di funzionare di qui l'intervento anche con truppe e se la buca che abbiamo trovato e' effettivamente la postazione penso che in giro ci sia ancora molto
    mentre le altre parti di granate ritrovate riportavano eley kynoch nella carica di lancio questa e' senza diciture ..
    col calibro misura 81 mm e peso 4.300 kg
    ma comunque e' sicuramente un 76 mm come detto da Fert

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    791

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Citazione Originariamente Scritto da Verrez91
    Ciao, se mi dici (a grandi linee ovviamente) la zona del ritrovamento provo a cercare quali reparti vi abbiano operato. Il munizionamento inglese infatti mi lascia perplesso....l'unico reparto del commonwealth che abbia operato in provincia di Lucca (parlo della Valle del Serchio) è l'8 Divisione Indiana (19a e 21a brigata) nei giorni immediatamente successivi alla Wintergewitter.
    ciao
    e' un rebus : se come data mi indichi 24-25 dicembre 1944 qualcosa non torna ..
    i ritrovamenti sono in zona ante 5 settembre 1944 data in cui lucca fu' liberata e questa zona dopo tale data fu interamente occupata , percio' qui si parla del 4-5 settembre al massimo .dopodiche' le truppe germaniche iniziarono il ripiegamento sulla linea gotica ,
    chi ha usato il 303 ? e sparato dal basso in alto ? dovevano esserci per forza forze inglesi anche in quel periodo ante inverno 1944

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Sarzana
    Messaggi
    631

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Ciao Lucca, che il 303 l'abbia sparato lo sten è un pò dura ....usava il 9para! So che è stato un lapsus e volevi dire Bren, comunque come dice giustamente verrez la wintergewitten è stata l' unica grande controffensiva ( Ardenne a parte ) che sia stata lanciata in Italia e la zona dove si è svolta è proprio nella garfagnana dal 26 al 30 dicembre del 44 e partendo da Castelnuovo garfagnana , arrivò fino pochi Km da Bagni di lucca. All' attacco tedesco e italiano vi si opponevano i reparti usa e l' 8° div. di fant. indiana che era dislocata più o meno verso Calavorno......ti torna come zona?
    Domanda: ma se il calibro ti da 81 come fa ad essere da 76? S'è gonfiato con l' umidità*
    X il 303 sparato dal basso verso l' alto, sarà* stato qualche partigiano che avrà* tirato verso la postazione col suo Bren?
    ...Sorse dal mar la Flottiglia che prese l' armi al grido PER L' ONORE!

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Citazione Originariamente Scritto da MAB
    X il 303 sparato dal basso verso l' alto, sarà* stato qualche partigiano che avrà* tirato verso la postazione col suo Bren?
    Ciao, tanto per imbrogliare un po' le cose vi ricordo che numeri consistenti di bren (e di sten....) venivano utilizzati anche dalle truppe italiane della RSI che li avevano ricevuti direttamente dagli inglesi, anche se involontariamente in quanto li avevano paracadutati ai partigiani.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    230

    Re: recupero di stamattina in zona di combattimenti

    Ciao, quindi come zona siamo proprio ai sobborghi di Lucca... i 303 saranno stati certamente sparati dai partigiani (non mi risulta che alla piccola battaglia per la presa di Lucca abbiano partecipato reparti della R.S.I., in quanto la 36^ Brigata Nera fu trasferita nel nord Italia già* dall'inizio estate 1944). Inoltre le truppe che presero parte ai combattimenti furono quelle del 2° Btg / 370° Rgt della 92^ Div "Buffalo", quindi americane, armate con armamento USA. Quella granata da mortaio inglese mi lascia ancora numerosi dubbi. Domanda...insieme alle armi individuali, venivano paracadutati anche piccoli pezzi d'artiglieria ai partigiani?
    verrez

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato