Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 41

Discussione: reenactor ucciso a seattle dalla polizia

  1. #21
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: reenactor ucciso a seattle dalla polizia

    Mi sono trovato in una situazione analoga,solo che il ragazzo di turno non era un reenactor,ma un semplice imbecille che voleva fare uno scherzo.
    Fuori da un bar,durante un controllo di documenti ha estratto da sotto la sella della Vespa una 357 magnum a salve :"solo per vedere come avrebbero reagito i Carabinieri"...è stato il commento!!!!!
    Bhe,a me non hanno mai insegnato ad estrarre la pistola velocemente,ma vi assicuro che per estrarla e caricarla c'è voluto un secondo,come sarebbe bastato un secondo per lasciarlo steso sul marciapiede.Quella volta è andato tutto bene,grazie al mio sangue freddo,a quello del mio collega e alla velocità* con cui è stata lasciata cadere a terra la finta pistola,ma vi assicuro che lo spavento preso è stato grande e altrettando grande la voglia di prendere il ragazzo a calci nel culo mentre entrava in caserma........
    Spesso si pensa agli uomini delle forze dell'ordine come persone che non dovrebbero sbagliare mai,ma dentro alle divise ci sono semplici uomini (alle volte solo ragazzi) con tutti i pregi e i difetti di ogni persona.
    Leggere questa storia mi ha fatto venire i brividi,ripensendo a quell'episodio di 20 anni fa!
    Allora anch'io avrei potuto uccidere o ferire un mio coetaneo che spinto dalla sua ignoranza ha fatto una stronzata più grande di lui;certo la tensione e la consapevolezza che indossare la divisa vuol dire essere un bersaglio riconoscibile a molta distanza,alle volte fa commettere degli errori;poi indossare una divisa a Capracotta o nell'Interland di Milano,fa la sua bella differenza in fatto di reazioni e di tensioni!
    Meditate anche su questo...........
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060

    Re: reenactor ucciso a seattle dalla polizia

    Esprimo qui un dubbio espresso anche in altra sede: ma è possibile che , con tutta la tecnologia a disposizione, questi agenti siano arrivati a casa del ragazzo alle 2 del mattino (di Capodanno...) senza sapere di avere di fronte uno studente universitario (pure bravo) e non uno spacciatore di crack? Forse la loro reazione sarebbe potuta essere diversa? Leggendo ulteriori dettagli, si scopre che gli agenti a sparare sono stati 2 e gli hanno tirato almeno 7 colpi (il numero non è ancora confermato). Io credo che nel caso di interventi del genere, le nostre FFOO siano in grado di avere un minimo di informazioni preventive,no?
    Quel che rimane certo è invece che non fosse in alcun modo un fanatico o un estremista.

    Sempre per sottolineare come è difficile giudicare e quanto sia grande l'oceano che separa i nostri 2 paesi, alcuni mesi fa il fratello di una nostra medaglia d'oro alle Olimpiadi rimase ferito per una coltellata infertagli da una rapinatrice che lui, fuori servizio ma presumibilmente armato, stava tentando di fermare prima che potesse ferire altre persone.

  3. #23
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: reenactor ucciso a seattle dalla polizia

    Io sono convinto che verranno a galla altre informazioni che legittimeranno l' intervento degli agenti.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  4. #24
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: reenactor ucciso a seattle dalla polizia

    Citazione Originariamente Scritto da BKG
    Esprimo qui un dubbio espresso anche in altra sede: ma è possibile che , con tutta la tecnologia a disposizione, questi agenti siano arrivati a casa del ragazzo alle 2 del mattino (di Capodanno...) senza sapere di avere di fronte uno studente universitario (pure bravo) e non uno spacciatore di crack? Forse la loro reazione sarebbe potuta essere diversa? Leggendo ulteriori dettagli, si scopre che gli agenti a sparare sono stati 2 e gli hanno tirato almeno 7 colpi (il numero non è ancora confermato). Io credo che nel caso di interventi del genere, le nostre FFOO siano in grado di avere un minimo di informazioni preventive,no?
    Quel che rimane certo è invece che non fosse in alcun modo un fanatico o un estremista.

    Sempre per sottolineare come è difficile giudicare e quanto sia grande l'oceano che separa i nostri 2 paesi, alcuni mesi fa il fratello di una nostra medaglia d'oro alle Olimpiadi rimase ferito per una coltellata infertagli da una rapinatrice che lui, fuori servizio ma presumibilmente armato, stava tentando di fermare prima che potesse ferire altre persone.
    ...ma come fai a sapere chi ti trovi davanti quando ti chiamano per un intervento?Non è che ti telefonano in centrale elencandoti i dati anagrafici del personaggio di turno!Come avrebbero potuto fare a sapere chi era,tra l'altro all'interno di una festa per il capodanno!
    Molte volte le stesse persone che chiamano per l'intervento non lasciano i loro dati.Più che di alta tecnologia palerei di poteri paranormali,in questo caso !!!!!!!!
    E poi credi che un bravo studente che all'intimazione di abbandonare l'arma non lo fa,faccia meno paura di uno spacciatore nella stessa situazione!?Credi che una pallottola esplosa da uno spacciatore ti uccida e quella esplosa da uno studente ti faccia il solletico?
    E' vero che se fai un certo tipo di lavoro dovresti essere in grado di mantenere il sangue freddo,ma è pur vero che anche se indosso una divisa,in quel momento sto difendendo l'icolumita del pubblico,ma anche la mia vita.....che l'arma sia imbracciata da un balordo o da una persona....presunta....normale!E poi quali limiti ha la normalità*!?
    Purtroppo per capirla bisogna viverla una situazione...e vedere con i propri occhi e sentire con il proprio io.......poi cominci a poter dare un parere,ma mai un giudizio!Farlo senza aver sperimentato,non è obbiettivo........e inutile!
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060

    Re: reenactor ucciso a seattle dalla polizia

    ciao,
    ovviamente non si sta parlando dei casi limite o di una situazione di imminente pericolo. Ma se gli sono andati a suonare alla porta, non potevano controllare con il computer di bordo?
    C'è stato un caso di cronaca qui qualche anno fa dove 4 agenti sono stati rinviati a giudizio l'ottobre scorso per un episodio per certi versi analogo. Il ragazzo che poi è morto era assistito dal centro di igiene mentale ed è questa omissione di controllo prima dell'irruzione nel suo appartamento che è stata imputata agli agenti. Te lo dico senza polemica, ovviamente. La mia era una semplice domanda. Non ho memoria di episodi in Italia (forse solo negli anni di piombo) dove un agente sia stato costretto a svuotare mezzo caricatore su un sospetto.

  6. #26
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Re: reenactor ucciso a seattle dalla polizia

    Esempi che hanno avuto un tragico o lieto fine, se ne potrebbero fare a centinaia.. gli Stati Uniti, come ho detto, fanno storia a sè.. esistono problemi di ordine pubblico e di delinquenza comune molto più gravi e differenti rispetto alla nostra piccola Italia..
    Faccio solo un breve esempio, nello scorso mese di settembre, in un quartiere periferico di Genova, un giovane Agente della Polizia di Stato, intervenuto all'interno di un'abitazione (disarmato) per un diverbio tra padre e figlio, è morto per un fendente ricevuto dritto al cuore da un giovane di 26 anni infermo di mente..
    Non spetta a noi giudicare o criticare l'operato altrui ma solo commentare pacificamente..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  7. #27
    Banned
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,358

    Re: reenactor ucciso a seattle dalla polizia

    Citazione Originariamente Scritto da Viper 4
    Non spetta a noi giudicare o criticare l'operato altrui ma solo commentare pacificamente..
    Vorrei quotare quanto sopra citato. Questa discussione grazie agli ultimi interventi e' diventata veramente formativa e sono felice di averla letta.

    Come gia' detto gli USA sono molto diversi dall'Italia. Posso assicurarvi che il clima di "tolleranza zero" e' ben accettata dalla maggiorparte dei cittadini. Daltronde hanno avuto cosi' tanti problemi con la criminalita' che e' concezione comune quella del pugno di ferro. E' sufficente accendere la televisione e vedere i programmi di cronaca o legati all'argomento. E sopratutto quando c'e' di mezzo l'alchol..

    Davvero una sfortunata tragedia questo fatto.

  8. #28
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: reenactor ucciso a seattle dalla polizia

    Citazione Originariamente Scritto da marcoltk
    Citazione Originariamente Scritto da Viper 4
    Non spetta a noi giudicare o criticare l'operato altrui ma solo commentare pacificamente..
    Vorrei quotare quanto sopra citato. Questa discussione grazie agli ultimi interventi e' diventata veramente formativa e sono felice di averla letta.

    Come gia' detto gli USA sono molto diversi dall'Italia. Posso assicurarvi che il clima di "tolleranza zero" e' ben accettata dalla maggiorparte dei cittadini. Daltronde hanno avuto cosi' tanti problemi con la criminalita' che e' concezione comune quella del pugno di ferro. E' sufficente accendere la televisione e vedere i programmi di cronaca o legati all'argomento. E sopratutto quando c'e' di mezzo l'alchol..

    Davvero una sfortunata tragedia questo fatto.
    Quoto Gigi e Marco
    luciano

  9. #29
    Utente registrato L'avatar di cipolletti vincenzo
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1,862

    Re: reenactor ucciso a seattle dalla polizia

    l'america puo' essere grande quanto vuole,e avere grandi problemi ma in questo caso,come in altri,vedo solo una superiorita'di uomini (policeman)e armamento.

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: reenactor ucciso a seattle dalla polizia

    Citazione Originariamente Scritto da Viper 4
    Non spetta a noi giudicare o criticare l'operato altrui ma solo commentare pacificamente..
    Concordo...
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •