Pagina 17 di 30 PrimaPrima ... 7151617181927 ... UltimaUltima
Risultati da 161 a 170 di 293

Discussione: Reparti cecchini italiani nella prima guerra

  1. #161
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    8

    Re: Reparti

    No, non ne ho mai trovate.
    Credo però che gli ufficiali non portassero il brevetto perchè non era previsto per loro.
    Magari mi sbaglio.

  2. #162
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    424

    Re: Reparti

    Hai ragione, il regolamento non lo prevede.
    Però io sostengo questa tesi:al fronte molte volte non sono stati rispettati i regolamenti in tema di uniformi/equipaggiamenti

    Non credo che un ufficale che usciva dall'accademia di Modena, uno di carriera insomma, desiderasse diventare un cecchino. Credo ambisse al grado di generale, come credo tutti i giovani ufficiali di carriera.

    Invece per un riservista la cosa è diversa.
    Non ha lo scopo di arrampicarsi nella scala gerarchica.

    Anche per i diplomati, laureati/laureandi che si trovarono ufficiali di complemento dopo un corsetto di sei mesi credo valga la stessa cosa.

    Dunque, queste due ultime tipologie di ufficali, devono aver affrontato l'esame di tiratore scelto per poterutlizzare un fucile 91 con ottica. E una volta superato l'esame, perchè non fregiarsi del trofeo omerale di tiratore, anche se non previsto dal regolamento?
    Non hai mai visto foto di uniformi poco regolamentari al fronte?
    Ok, la maggior parte di queste riguarda soldati.
    Ma alcune coinvolgono ufficiali: o indossano uniformi "troppo" appariscenti, di sartoria (nel senso che andavano contro la circolare di Porro, che ho postato alcune pagine fa) con stelloni ai paramani che sembrano quelle regolamentari da paletot, oppure del tutto fuoriluogo. Ufficiali di fanteria che indossano pantaloni da cavalleria, soprabiti foderati di pelliccia (sembrano esploratori polari), addirittura un ufficiale degli alpini che sembra indossi un maglione civile!

    Insomma, per farla breve, credo che al fronte molte volte il regolamento non sia stato rispettato e che siano state tollerate molte combinazioni di uniformi/equipaggaimenti non conformi alle direttive.

    Ma, per tornare a noi, credo che comunque al fronte pochi portassero il brevetto da tiratore: c'era i rischio di beccarsi una palla in testa se si veniva catturati.
    In ogni caso una (unica finora) prova fotografica di quanto ho detto c'è; si trova qui.
    Ritrae un grupo di uffciali alpini, di cui quello più in basso si fregia di trofeo omerale da tiratore scelto per sottufficiali (dorato) portato alla rovescia. Forse proviene dai sottufficiali, dove ha conseguito il brevetto. Non so spiegare perchè il fregio è portato al contrario; probilmente un errore per chi l'ha cucito sulla giacca.
    La conoscenza non è nulla se non viene condivisa (Seneca)

  3. #163
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    8

    Re: Reparti

    Urka

    La foto sembra buona.
    E' pubblicata dall'ICSM, per cui è una cosa seria, non taroccata.

    Bel colpo jampi non l'avevo mai vista.

    Volevo farti i complimenti per quello che hai postato.
    E' l'unico forum del web in cui c'è questo argomento così profondamente affrontato.
    Bravo


  4. #164
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    424

    Re: Reparti

    Ecco cosa si trova spulciando in rete:



    La preghiera del tiratore scelto
    San Gabriele Possenti
    che fosti virtuoso nel sacrificio e nel coraggio
    quanto nell`esercizio della mira,
    ti preghiamo, benedici le nostre armi
    affinché possano servire per difendere
    e giammai per offendere,
    affinché possiamo trovare nella nostra attività*
    amicizia e fratellanza.
    Guida la nostra mano per fare centro
    con le nostre mani
    ed ancor più con il nostro comportamento,
    per essere degni cavalieri di questo tempo.
    Proteggici dai nemici
    di amore e libertà* e giustizia
    e rendici degni e pronti al sacrificio
    Amen.
    La conoscenza non è nulla se non viene condivisa (Seneca)

  5. #165
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848

    Re: Reparti

    ... scusa Romano,

    la giubba di Vittorio Emanuele che hai postato tu proviene dal forum BMF e trattava del distintivo di lanciatori di bombe con fucile non dei tiratori scelti.

    Non vorrei che qualcuno dell'altro forum non gradisse questo genere di "prelievi".

    Saluti

    F.M.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    E' la somma che fa il totale.

  6. #166
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826

    Re: Reparti

    Complimenti a tutti, davvero un topic da leggere tutto d'un fiato


    Citazione Originariamente Scritto da jampi
    Il primo è un plurispecializzato: tiratore scelto, mitragliere e ciclista!
    apparteneva ai reparti bersaglieri ciclisti mitraglieri. Sugli spallini riportava la lettera M seguita dal numero del battaglione e dalla lettera C, come si nota anche da questo dettaglio
    [attachment=0:steyoom3]scansione0004.jpg[/attachment:steyoom3]


    Come consigliato dal buon Furiere Maggiore evitiamo di prendere immagini da altri siti e, se sulle foto è presente un marchio, si è pregati di lasciarlo

    Un saluto e scusate l'OT,
    Arturo
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  7. #167
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Reparti

    Citazione Originariamente Scritto da jampi
    A pag. 4 del Compendio d'istruzioni per l'esame di tiratore scelto si legge:
    Velocità* iniziale di rotazione (impressa al proiettile da guerra) giri 3500 al secondo.
    Velocità* iniziale di traslazione (impressa al proiettile da guerra) metri 700 al secondo.

    Perchè allora il 91 non è noto anch'esso come il Ta-Pum austriaco che deve il suo nome al fatto che adoperava munizionamento supersonico (si sentiva prima il colpo di arrivo Ta e poi lo sparo dell'arma Pum, per cui non c'era scampo, non si riusciva a buttarsi a terra per ripararsi dal fuoco) ?
    Avendo sparato con entrambe non sò darti una spiegazione logica se non che il rumore del 91 è più secco mentre quello del 95 è più cupo. Magari questo avrà* influenzato la fantasia dei nostri soldati che non dimentichiamolo erano dei poveri cristi ignoranti di fisica ed acustica. Il fatto poi che si sentisse prima l'impatto e poi la detonazione era dato ritengo dalle basse distanze di ingaggio.Ipotesi personale
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  8. #168
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    424

    Re: Reparti

    Scatto dell'arme.
    Ho già* fatto un post su questo argomento.
    Per completarlo ho pensato di aggiungere questo che però proviene da altra fonte: Addestramento della fanteria al combattimento - 1916.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    La conoscenza non è nulla se non viene condivisa (Seneca)

  9. #169
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    424

    Re: Reparti

    Scatto dell'arme (continua)
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    La conoscenza non è nulla se non viene condivisa (Seneca)

  10. #170
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    424

    Re: Reparti

    Scatto dell'arme - (fine)
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    La conoscenza non è nulla se non viene condivisa (Seneca)

Pagina 17 di 30 PrimaPrima ... 7151617181927 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato