Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: reparti ss in Italia

  1. #1
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,407

    reparti ss in Italia

    Reduce da uan visita al museo di Felonica, guardando la cartina delle truppe tedesche hce attraversavano il Po mi è venuta istintivamente la seguente domanda:
    negli ultimi 15/20 giorni di guerra (dal 10 aprile in poi per intendersi) quali reparti SS erano ancora dislocati in Italia e dove?
    Grazie a chiunque avrà la pazienza per movimentare questo topic.
    sven hassel
    duri a morire

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di AndreaBG
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    255
    Hmm se non ricordo male...gli ultimi elementi della 29^ divisione italiana waffen SS deposero le armi intorno al 5 maggio 1945 nei dintorni di Fondo, la Ostturkische Waffen-verbande der SS si arrende nel nord italia verso fine aprile, c'era una scuola di gebirgsjager SS a Predazzo che si arrese agl americani a maggio; poi, non ci metterei la mano sul fuoco, mi pare che il distaccamento flak della reichsfuhrer che proteggeva Salò seguì Mussolini nell'ultimo suo viaggio...

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di AndreaBG
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    255
    Dimenticavo i Karstjager, in quel periodo erano in ritirata verso l'Austria e si scontrarono con le avanguardie corazzate inglesi e neozelandesi nei pressi di Ospedaletto il 3 maggio 1945, gli SS utilizzarono carri italiani p 40 di preda bellica in quell'occasione.

  4. #4
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    Se non sbaglio c' era un altro reparto carrista (Plotone? Compagnia?) SS dotato di P40 (non i Karstjager) presso il comando delle SS in Italia di Karl Wolf.
    Quando Wolf e Rahn annunciarono ai generali della WH di aver concluso con Allen Dulles il patto segreto di resa delle truppe in Italia secondo l' OPERAZIONE SUNRISE, costoro conformemente agli ordini di Hitler e Kesselring che imponevano la resistenza a oltranza, inviarono carri Pz. IV a circondare l' albergo dove si trovava Wolf (e un radiotelegrafista ebreo dell' OSS che teneva i contatti con gli americani) ma furono a loro volta accerchiati da quelli che l' americano descrisse come "carri delle SS più piccoli dei MARK 4, ma armati con un cannone da 75 in torretta"... senza dubbio erano P40 !
    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Gespil
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    92
    Al Nordest erano presenti questi reparti

    24. WG (Karstjager) Div der SS
    SS-Pol.Rgt. 9 (fino al 3/45 si chiamava SS-Pol.Rgt. "Alpenvorland")
    SS-Pol.Rgt. 10
    I. Btl./SS-Pol.Rgt. "Bozen"
    III Btl. SS-Pol.Rgt. 12
    III Btl. SS-Pol.Rgt. 15
    SS-Geb.Jg.Ausb.-u.-Ers.Btl. 7

    Saluti

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Gespil
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    92
    PTDC0003.JPG
    Il primo dei due P-40 coinvolti nell'episodio di Ospedaletto. Sullo sfondo il monte San Simeone.

    PTDC0004.JPG
    Il secondo carro con sopra due soldati inglesi.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di brus
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Verona
    Messaggi
    558
    Nel nord Italia, dislocati sui monti tra il Trentino e il Veneto, c'erano anche i geologi dell''SS-Wehrgeologen Btl. 500.
    Avevano compiti di costruzione di fortificazioni e di minamento.
    Alcuni di loro, durante la ritirata, vennero coinvolti nella "Battaglia delle gallerie" (fine aprile '45) sulle sponde del lago di Garda dove si scontrarono con dei reparti della 10a Div. da Montagna americana.

    Ciao
    brus

  8. #8
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,407
    Grazie a tutti per le interessanti aggiunte. Per quanto riguarda il Nordest era considerato territorio del Reich e quindi con maggiore presenza di truppe.
    A questo punto si potrebbe dedurre che dopo la rottura della linea GOTICA non fossero più presenti reparti di prima linea delle SS nel fronte sud dell'Italia. Sono in errore?
    sven hassel
    duri a morire

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111
    Questo video sarà di aiuto,Milano aprile/maggio 1945 , SS si arrendono agli alleati.

    WAFFEN SS SURRENDER IN ITALY - YouTube
    kappa

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato