Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Residuati bellici...

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    800

    Residuati bellici...

    Purtroppo non ho potuto fare una foto, ma sulla Repubblica di ieri c'era una foto degli scontri in Birmania dove si vedevano le squadracce dei militari impugnare uno strano fucile...

    Ad un più attento esame, sembrerebbero essere degli stravecchi Martini-Henry, magari reduci delle guerre con gli Zulu, trasformati per il lancio di lacrimogeni o pallottole di gomma!

    Nessuno ne sa niente?

    PS: ...e poi non parliamo male dei nostri '91 ad uso P.S., evidentemente c'è chi sta peggio!
    Mick

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    Riprendo mò questo topic...

    "..venne adottato dai Britannici a partire dall'Aprile 1871, e distribuito dal 1874 con la denominazione ufficiale Martini-Henry mod.71.
    Prodotto nell'arsenale di Enfield Lock e alla BSA, venne venduto anche ai Canadesi, mentre la Providence Tool Company ne costruì circa 600.000 pezzi per i Turchi, mentre l'Austriaca Steyr la fabbricò per Bulgari, Portoghesi e Rumeni.
    I modelli in forza alla Gran Bretagna non furono mai del tutto soppiantati dai "Lee Enfield"; convertiti in calibro 303 furono utilizzati durante la Campagna dei Boeri e anche dai soldati della "Home Guard" fino al 1940.
    "

    Mi sa che sia un lascito delle colonie inglesi..
    Una copertina del 1914 circa, di una marcia britannica (credo) con i soldati indiani che hanno con se il fucile in questione.


    e questo?



    Mah..
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    L'azione Martini Henry è molto robusta e viene tuttora prodotta per armi particolari. Anni fa Piscetta vendeva un lancia arpioni credo proprio basato su vecchi fucili trasformati. Per tirare palle di gomma e venire pertato nelle costole dei dimostranti evidentemente va' ancora bene.
    Noi che siamo avanti abbiamo usato i 91 e poi le M1 allo stesso scopo per anni.
    Ciao
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •