Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Restauro casse tedesche

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di gotica68
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    toscana
    Messaggi
    1,421

    Restauro casse tedesche

    Salve a tutti...Ho avuto la fortuna (finalmente) di ricevere in regalo queste due casse tedesche ancora con qualche scritta e soprattutto con resti di etichette cartacee entrambe del 1944 e provenienti dal fronte della Gotica!!! Per la cronaca la più piccola conteneva bombe da fucile mentre l'altra proietti da mortaio. Vorrei assolutamente restaurarle, cosa fare? (soprattutto per non fare danni!). Premetto che non ho esperienza in materia e quindi ogni consiglio che può sembrare anche banale o scontato è ben accetto! Ho già fatto una ricerca all'interno del forum e ho preso varie informazioni dai post inseriti dagli utenti. Ecco le foto saluti!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    965
    Ciao, molto belle.
    Io al tuo posto dopo aver fatto un trattamento antitarlo, ci passerei della cera Ambra che trovi dal ferramenta e la lascerei così.
    Altri restauri mi sembrano inutili, sono già molto belle.
    Giovanni

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di gotica68
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    toscana
    Messaggi
    1,421
    Citazione Originariamente Scritto da gilgenova Visualizza Messaggio
    Ciao, molto belle.
    Io al tuo posto dopo aver fatto un trattamento antitarlo, ci passerei della cera Ambra che trovi dal ferramenta e la lascerei così.
    Altri restauri mi sembrano inutili, sono già molto belle.
    Giovanni
    ...in effetti non credo di dover intervenire "pesantemente" solo l'essenziale per "mantemerle"! Grazie per l'intervento gilgenova!

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Per quanto riguarda il legno armati d iun pennello a setole dure (tipo quelli in nylon per lo sverniciatore) e di un aspiratore potente. Passa tutti gli angoli dove si è depositato lo sporco e la terra, lavora con pazienza ed insisti nei punti più difficili. Per le parti piane ci vuole uno spazzolino piano, tipo quelli per le mani. Attenzione a non toccare le parti in carta che sono fragilissime e si polverizzerebbero. Per quelle usa un pennello piano morbido ed aspira da lontano la polvere.

    Altro discorso per i ganci metallici, quelli ceh sei in grado di smontare dal legno li puoi trattare con un trapano elettrico ed una spazzola rotante in fili di acciaio (mi raccomando, scegliete sempre quelle senza ottonatura!!!). Le parti fisse sul legno io le pulirei col minitrapano, stessa spazzolina ma di dimenzioni proporsionate. In alternativa puoi togliere lo sposrco superficiale con un vecchio spazzolino da denti.
    Come vedi ho evitato di mensionare prodotti liquidi perché il metallo genera reazioni chimiche coi suoi ossidi ed il liquido in eccesso spargendosi sul legno lo macchia irrimediabilmente...

    Usare la cera per proteggere il legno mi pare un buon consiglio, attenzione a non passarla sulla carta che ne risentirebbe. Al limite puoi cerare i fornimenti metallici per aumentarne la resistenza all'umidità.

    Questi sono consigli per un primo intervento, c isono degli amici sul forum più esperti di me per questo tipo di trattamenti per cui attendi di avere diversi consigli prima di iniziare i lavori sui tuoi pezzi.
    Ricorda che la pazienza è lo strumento principale di chi vuole restaurare, pazienza e studio sono alla base di questa attività. Qualsiasi operazione sbagliata rimarrà come un rimorso nella tua memoria (esperienza personale...).
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  5. #5
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,572
    I consigli di centerfire e gli sono più che ottimi non andrei oltre.
    Resta solo da darti il buon lavoro e mi raccomando..... Pazienza!
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,886
    Diciamo che Centerfire ti ha già dato buona linea guida, però io i ganci metallici non li smonterei proprio, basta veramente poco per poter rompere o spannare/rovinare qualche attacco, indi li lascerei li dove sono.
    Soffia bene i buchi con un compressore a pressione non troppo elevata e vedrai volar via un bel po di residui di legno, polvere dei tarli!
    Qui diciamo che la difficoltà del restauro è data dalle etichette che sono in carta, in ogni caso un impregnate all'acqua neutro o comunque a finitura non lucida lo prevederei obbligatorio, primo per risanare quel tanto che basta il legno e per dare un po più di visibilità alla bellezza della cassetta, per le parti in carta non saprei non avendo esperienza diretta,ma per non rischiare ci farei il contorno.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di gotica68
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    toscana
    Messaggi
    1,421
    Grazie a tutti per i preziosi consigli. Da subito posso escludere di smontare serrature e ganci vari, troppo alto il rischi di far danno....Vi farò sapere grazie ancora un saluto.

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato