Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: Restauro elmetto

  1. #1
    Banned
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    3

    Restauro elmetto

    Buongiorno a tutti,

    posseggo da tanto tempo l'elmetto di cui allego le foto. Prima che ne venissi in possesso qualcuno lo ha utilizzato per impastare del cemento e qualchedun altro, probabilmente chi me lo ha regalato, ha tentato di ripulirlo facendo anche qualche danno. Ho letto con interesse tutti i post in cui si parla dell'uso dell'acido ossalico e vorrei provarlo anch'io nella speranza di riuscire a migliorarne le condizioni generali. Il suo effetto è efficace oltre che sulla ruggine anche sulle incrostazioni di cemento? Qualora non lo fosse, qualcuno sa cosa utilizzare per eliminarle senza ovviamente danneggiare decal e vernice residua?
    Un grazie anticipato a tutti,

    grafhicat
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886

    Re: Restauro elmetto

    Sinceramente non so se l'acido ossalico possa avere qualche effetto sul cemento.
    Per i pezzi grossi potresti cercare di farli saltar via con un martelletto.
    Il cemento "spalmato" invece potrebbe, stando in acido, ammorbidirsi e venir via con una spazzolina.
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    83

    Re: Restauro elmetto

    Io il mio tedesco lo ho tuffato nell' ossalico (c' è anche il post).
    Inoltre dato che è un acido e il cemento è basico credo anch' io che qualche effetto potrebbe averlo anche sulle incrostazioni.

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Restauro elmetto

    Col cemento può funzionare il Viacal.

    Esistono anche prodotti specifici per pulire le incrostazioni da betoniere o altri attrezzi edili; faccio il costruttore e ho avuto modo di usarli in passato; sono andati praticamente in disuso perché oggi è generalmente più conveniente, quando si parla di attrezzature semplici, ivi comprese le normali betoniere, quando un attrezzo è troppo incrostato, buttarlo via e comprarlo nuovo, però nei magazzini di materiale edile generalmente sono reperibili.

    Comunque con santa pazienza io credo che in questo caso, asportando quanto più cemento (ma può anche essere malta di calce, più "docile") in maniera meccanica, tipo cacciavite o simili o spazzolina metallica, meglio a fili di ottone, meno aggressiva di quella a fili di ferro, e dopo mettendo a bagno nell'ossalico, si possa ottenere un buon risultato.

    Certo che era un 35 bidecal Luft, un bello scempio a suo tempo.....

  5. #5

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Castelfiorentino (FI)
    Messaggi
    82

    Re: Restauro elmetto

    Sperando di non contravvenire ad alcuna regola del forum...

    http://www.chesterton.com/Product%20Doc ... 346_IT.pdf

  6. #6
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886

    Re: Restauro elmetto

    Citazione Originariamente Scritto da HARKHORUS
    Sperando di non contravvenire ad alcuna regola del forum...

    http://www.chesterton.com/Product%20Doc ... 346_IT.pdf
    Leggendo le caratteristiche mi sembra abbastanza "aggressivo". Ottimo per ruggine e cemento ma non so la decal che fine farebbe.
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  7. #7

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Castelfiorentino (FI)
    Messaggi
    82

    Re: Restauro elmetto

    L'ho usata circa 5 anni fa per ripulire una cassetta per nastro MG 42/59 dove i muratori avevano impastato del cemento.
    Lo hanno usato per ripulire gli armadi blindati per le armi (quando passano loro, altro che Attila!) e io ne ho subito approfittato.
    Devo dire che sia la verniciatura che le scritte sono rimaste com'erano, però tieni conto che il portanastro era recente, la vernice pure e ruggine o ossidazione nulla a parte la cerniera e la chiusura (guardo domattina, ma dovrebbe essere del 2.000).

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Restauro elmetto

    Il già* tanto citato Remox viene indicato sulle istruzioni anche per pulire dal cemento gli attrezzi da muratore...

    A parte che leggendo tutti gli usi ai quali può essere applicato rimane ben poco di insoluto!

    Secondo me in giusta percentuale è buono pure per l'indigestione..

    Buon divertimento!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    39

    Re: Restauro elmetto

    Occhio però col remox, perchè io ho avuto una brutta esperienza...usarlo con il pennello e non lasciare l'elmo abbandonato a se stesso...!

  10. #10
    Banned
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    3

    Re: Restauro elmetto

    Buongiorno a tutti,
    grazie ai suggerimenti ricevuti e a quel pizzico di manualità* acquisito in tanti anni di "esercizio", ecco il risultato.
    Se fosse un "servizio" lo intitolerei: "ACIDO OSSALICO, VIAKAL E...OLIO DI GOMITO"
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato