Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20

Discussione: restauro trincee

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    263

    Re: restauro trincee

    Citazione Originariamente Scritto da jeijei
    Ciao, Colli Berici dove di preciso se si può sapere ?
    certo, non è un segreto =)
    monte tondo comune di barbarano =)
    comunque i complimenti all' altro per il lavoro sulle trincee di sua proprietà*

    ecco 2 scannerizzazioni di un libro da dove ho preso le prime info
    " SENTIERI DEI COLLI BERICI", DI Giseppe Baruffato e Silvano Campagnolo


    Uploaded with ImageShack.us




    Uploaded with ImageShack.us
    Hai visto le persone terrorizzate?
    Hai sentito le bombe cadere?
    Ti sei mai domandato
    perché abbiamo dovuto scappare nei rifugi
    quando la promessa di un nuovo mondo coraggioso*
    sventolava sotto un limpido cielo azzurro?
    Hai visto le persone terrorizzate?
    Hai sentito le bombe cadere?
    Le fiamme ormai sono passate da tempo
    ma il dolore persiste
    Addio cielo azzurro Addio cielo azzurro
    Addio Addio

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    1,815

    Arrow Re: restauro trincee

    Avevo letto ke nella ww1 erano state fatte trincee a difesa delle città* venete , non sapevo ke ne esistessero ancora alcuni tratti. Conosco le trincee tedesche della ww2 ad origano
    CERCARE REPERTI BELLICI E' UNA MALATTIA,UNA BELLISSIMA MALATTIA?

    CHIUDIAMO SEMPRE I BUCHI CHE FACCIAMO

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    263

    Re: restauro trincee

    Citazione Originariamente Scritto da jeijei
    Avevo letto ke nella ww1 erano state fatte trincee a difesa delle città* venete , non sapevo ke ne esistessero ancora alcuni tratti. Conosco le trincee tedesche della ww2 ad origano
    origano?
    spiega
    Hai visto le persone terrorizzate?
    Hai sentito le bombe cadere?
    Ti sei mai domandato
    perché abbiamo dovuto scappare nei rifugi
    quando la promessa di un nuovo mondo coraggioso*
    sventolava sotto un limpido cielo azzurro?
    Hai visto le persone terrorizzate?
    Hai sentito le bombe cadere?
    Le fiamme ormai sono passate da tempo
    ma il dolore persiste
    Addio cielo azzurro Addio cielo azzurro
    Addio Addio

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    1,815

    Re: restauro trincee

    scusa ma il t9 mi ha fatto sbagliare.non è origano ma Orgiano
    CERCARE REPERTI BELLICI E' UNA MALATTIA,UNA BELLISSIMA MALATTIA?

    CHIUDIAMO SEMPRE I BUCHI CHE FACCIAMO

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    263

    Re: restauro trincee

    Citazione Originariamente Scritto da jeijei
    scusa ma il t9 mi ha fatto sbagliare.non è origano ma Orgiano
    an ok
    mi informerò.....sai dirmi altro?
    cioè erano tedesche per ripararsi da che "invasione"? alleata da sud?
    grazie
    di wwii conoscevo solo le fabbriche aeronautiche che i tedeschi avevano impiantato nelle grotte di custozza, passerò a fare un giro un giorno...
    per curiosità*, di dove sei te? vicino? io sono di mestrino, a 20 minuti dai colli ma sotto padova =)
    Hai visto le persone terrorizzate?
    Hai sentito le bombe cadere?
    Ti sei mai domandato
    perché abbiamo dovuto scappare nei rifugi
    quando la promessa di un nuovo mondo coraggioso*
    sventolava sotto un limpido cielo azzurro?
    Hai visto le persone terrorizzate?
    Hai sentito le bombe cadere?
    Le fiamme ormai sono passate da tempo
    ma il dolore persiste
    Addio cielo azzurro Addio cielo azzurro
    Addio Addio

  6. #16
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593

    Re: restauro trincee

    Zampi ciao, da pochi anni le postazioni ex militari godono (anche grazie a tutti noi) di una certa notorietà*, e di un "vincolo automatico" essendo trascorsi oltre 50 anni come opere pubbliche, quindi ricadenti negli ambiti del Testo Unico Beni Culturali (finché questi beni non se li svenderanno tutti, vabbè..).
    Nel 99,9% dei casi, non occorre chiedere nulla a organi militari, in quanto le FFAA si disfarono ben presto delle varie catene di trincee e fortini, spesso sbolognandole al demanio civile, che si comportò secondo le richieste che pervenivano dai privati...o comunque secondo la legge del far west, non potendo controllare tutti questi manufatti.
    Oggi le cose sembrano un po' cambiate e c'è più interesse, quindi più controllo.

    In linea generale, chi "pulisce" non commette alcun reato (chi "modifica" sì, se non autorizzato dalla Soprintendenza), a meno che poi non abbandoni fuori dal bunker tutta l'immondizia non biodegradabile che c'era all'interno. Passa la Forestale e ti porta via.... Ovvio, non parlo dei detriti (sassi e terra) che tornano da Madre Natura..io anni fa lungo la Cadorna ho ripulito almeno due piazzole di mitragliatrice da foglie e terriccio con una pala pieghevole, forse sto ammettendo un reato ma pazienza, l'ho fatto, sapendo che l'autunno successivo sarebbe stata fatica sprecata..

    L'amico Rol51 ti scrive da una zona della Sardegna dove (bontà* loro) hanno gran parte dei fortini in terreni ancora Demaniali, e ora il demanio è gestito dalla Regione o da sue emanazioni (Enti, Parchi, ecc) più o meno utili, più o meno aperte, più o meno efficienti. C'è da ben sperare, perché da quelle parti hanno una vena turistica collaudata e la cosa dovrebbe avere buon esito, come spero... Tanto per dire, qui nel sud Sardegna la faccenda cambia, perché al "vincolo automatico" vigente sul fortino si somma che nel 99% dei casi è in un terreno di proprietà* privata. Noi per pulirli abbiamo sempre chiesto prima al Padrone del fondo e quindi notificato all'Assessorato. Invece, se dovessimo pulirne uno su spiaggia o fianco strada, dovremmo notificare anche a Vigili e CC, proprio per non essere "portati via" da una pattuglia che interpretasse male un'opera di persone bene intenzionate...
    Comunque è sempre vero che "a qualcuno" il permesso va chiesto.
    E nello specifico di eventuali pulizie, non so cosa dica la Legge in materia di Guerra 1915-18.
    In ambiti di Comuni piccoli, dove ci si conosce, si parla con l'Assessore competente e si da notifica.
    Un altro problema scottante e ridicolo (ma solo in apparenza) è lo sgombero dei rifiuti, se sei solo e alla fine metti assieme 4 sacchi neri di scatolette, ferraglia, buste di plastica, ecc. devi fare un bel po' di viaggi...

    Poi ci aggiungo una nota personalissima: io da solo ho esplorato solo alcune postazioni, e proprio in una galleria del 1917 ci ho pestato una craniata che, se fossi caduto svenuto, sarei affogato in 60 cm d'acqua. Per fortuna ho molti capelli e mi hanno salvato. Perdona l'anedotto cretino, ma può sempre succedere... almeno essere in due, uno dentro che spala, uno fuori che aiuta. Non dimenticare poi eventuali brutti incontri striscianti, soprattutto tra sassi e zolle...
    Detto questo ti invito a non demordere, raccogliere pareri e sentire chi di dovere. Ciao
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    263

    Re: restauro trincee

    ciao ciotafax, grazie dell' esauriente risposta.
    ho appurato che è meglio chiedere prima di restaurare
    vi farò sapere.....
    Hai visto le persone terrorizzate?
    Hai sentito le bombe cadere?
    Ti sei mai domandato
    perché abbiamo dovuto scappare nei rifugi
    quando la promessa di un nuovo mondo coraggioso*
    sventolava sotto un limpido cielo azzurro?
    Hai visto le persone terrorizzate?
    Hai sentito le bombe cadere?
    Le fiamme ormai sono passate da tempo
    ma il dolore persiste
    Addio cielo azzurro Addio cielo azzurro
    Addio Addio

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    116

    Re: restauro trincee

    E' vero che il terriccio è madre natura ma quando si parla di una palata.
    Non è che si possa -svuotare- una trincea e buttarlo dove capita.
    Attenzione!

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    263

    Re: restauro trincee

    Citazione Originariamente Scritto da gippi
    E' vero che il terriccio è madre natura ma quando si parla di una palata.
    Non è che si possa -svuotare- una trincea e buttarlo dove capita.
    Attenzione!
    no, chiaro =)
    si butta in un posto dove si sa che non da fastidio, mettendosi preventivamente daccordo con il proprietario =)
    Hai visto le persone terrorizzate?
    Hai sentito le bombe cadere?
    Ti sei mai domandato
    perché abbiamo dovuto scappare nei rifugi
    quando la promessa di un nuovo mondo coraggioso*
    sventolava sotto un limpido cielo azzurro?
    Hai visto le persone terrorizzate?
    Hai sentito le bombe cadere?
    Le fiamme ormai sono passate da tempo
    ma il dolore persiste
    Addio cielo azzurro Addio cielo azzurro
    Addio Addio

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Località
    Varese
    Messaggi
    97
    ciao, sono nuovo di questo blog, ma posso dire ciò che io sto facendo sulla Linea Cadorna in provincia di Varese. Ho preso contatto con il sindaco di una città, ed comune mi ha dato permesso scritto di fare manutenzione alle trincee. Sono obbligato, ogni volta che vado a fare qualcosa, ad informare preventivamente l'ufficio tecnico del comune e posso fare opere di pulizia, solo dove le trincee si trovano su terreno demaniale ( fortunatamente il 90% di queste lo sono ). L'ufficio tecnico mi ha già dato istruzioni sulle zone che posso toccare. Inoltre per quanto riguarda i detriti, come terra e foglie, basta che restino in prossimità delle trincee. Non posso abbattere alberi, nel caso siano cresciuti nelle trincee. Nel caso trovassi pattume di altro genere, ho la fortuna di lavorare in un posto dove la vecchia strada militare di comunicazione è diventata un percorso frequentato, con un paio di punti di sosta. In corrispondenza dei punti di sosta ci sono dei bidoni per la raccolta dell'immondizia che vengono regolarmente puliti dal comune. Mi basta solo portare l'eventuale immondizia ai bidoni.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato