Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: revolver francese

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    105

    revolver francese

    Ciao a tutti!!!
    Vorrei conoscere più cose possibili riguardo al revolver francese S.te Etienne M.le 1892
    non ho dubbi di trovare risposte esaurienti in questa sezione.....

    sul web non ho trovato un granchè.

    Grazie a tutti anticipatamente.
    Come Folgore dal cielo, come Nembo di tempesta.
    Non tremar se fischia la mitraglia, ma lotta con fiducia e con ardor.

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: revolver francese

    Comincia da qui:

    viewtopic.php?f=53&t=10009&hilit=1892

    e poi puoi continuare qui....

    viewtopic.php?f=53&t=477&hilit=1892
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    105

    Re: revolver francese

    Citazione Originariamente Scritto da kanister
    Ciao Kanister
    ti ringrazio per l'aiuto,
    non riesco però a visualizzare alcune foto;quelle di Oscar,
    mentre quelle di walzi riesco a vederle.
    da dove posso riconoscere l'anno di produzione?
    Come Folgore dal cielo, come Nembo di tempesta.
    Non tremar se fischia la mitraglia, ma lotta con fiducia e con ardor.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: revolver francese

    Il revolver modello 1892 impropriamente chiamato Lebel ( all`epoca della sua adozione Nicolas Lebel era già* morto di infarto nel 18919 è un revolver d`ordinanza francese prodotto dalla
    Manufacture d`armes de Saint-Etienne per rimpiazzare il precedente modello 1873. Ne vennero fabbricati oltre 350000 fra il 1892 ed il 1924divenendo l`arma da fianco per esercito, marina e gendarmeria. Venne progressivamente rimpiazzato dalla automatica mod, 1835 A ed S e poi dalla Mac 1950, pur rimanendo in servizio per reparti ausiliari fino agli anni sessanta.
    Era camerato per una cartuccia 8 mm, originariamente caricata a polvere nera trasformata successivamente a polvere infume ed era dotato di una meccanica a singola e doppia azione.
    Una caratteristica che lo rende molto adatto ai mancini, è che ha il tamburo basculante a destra.
    L`eiezione delle cartucce avviene simultaneamente premendo all`indietro l`alberino del tamburo.
    L`accesso alla meccanica avgiene ribaltando la piastra laterale
    qualche (brutta) foto delle mie

    [attachment=2:1wwogizt]figlie e nipoti 001 m.jpg[/attachment:1wwogizt]

    [attachment=1:1wwogizt]figlie e nipoti 002 M.jpg[/attachment:1wwogizt]

    [attachment=0:1wwogizt]figlie e nipoti 003 m.jpg[/attachment:1wwogizt]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    81

    Re: revolver francese

    Gira l'espulsore, liberando l'asse del tamburo, premi la vite a destra (quella con la testa grande), tira l'asse del tamburo. Se resiste, svitol!
    Saluti
    Giuliano

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato