Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Rialzati Val Pellice

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    San Francesco al Campo(TO)
    Messaggi
    4,463

    Rialzati Val Pellice

    Negli ultimi giorni un'eccezionale ondata di maltempo ha investito le vallate piemontesi,dove una frana ha provocato 4 vittime presso l'abitato di Villar Pellice nella valle omonima.Alle vittime il nostro riverente pensiero ,ai famigliari un abbraccio con il nostro cordoglio e alla Val Pellice un Augurio:RIALZATI!
    Gianfranco


    Immagine:

    189,27Â*KB
    RIALZATI VAL PELLICE
    Gianfranco

  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Mi aggiungo al tuo pensiero per i tristi eventi che hanno colpito in questi giorni il Piemonte e la Val d'Aosta..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    417
    mi unisco anche io al pensiero di Gianfranco e Viper4 per i tristi eventi che hanno colpito in questi giorni il Piemonte e la Val d'Aosta..[ciao2]
    nascar

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Campania
    Messaggi
    98
    Mi associo. W l'Italia unita !

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Purtroppo la Val Pellice venne già* pesantemente colpita durante l'alluvione di Settembre del 2000.Possibile che non siano state prese delle contromisure?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Mi associo anch'io al vostro pensiero, un abbraccio ai familiari delle vittime.

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Grazie Gianfranco.
    Quando dalla tv ho appreso la notizia un grande dispiacere mi ha assalito e allo stesso tempo una grande rabbia vedendo che periodicamente succedono di queste cose e mi domando (come sempre del resto) è mai possibile che succedano ancora?? e le istituzioni??
    Mi unisco al cordoglio per le vittime e un abbraccio ai familiari.
    luciano

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Citazione Originariamente Scritto da cocis49

    Grazie Gianfranco.
    Quando dalla tv ho appreso la notizia un grande dispiacere mi ha assalito e allo stesso tempo una grande rabbia vedendo che periodicamente succedono di queste cose e mi domando (come sempre del resto) è mai possibile che succedano ancora?? e le istituzioni??
    Mi unisco al cordoglio per le vittime e un abbraccio ai familiari.
    Purtroppo alcune zone d'Italia sono orograficamente "disgraziate" e più predisposte ai disastri naturali.La presenza dell'uomo poi a volte contribuisce a fare si che questi avvengano ed alla ripetitività* degli stessi. Basta fare mente locale e l'elenco delle località* balzate alle cronache per questo tipo di cose si allunga parecchio. Il problema è che non si vuole imparare dai precedenti errori ed è piu comodo mandare poi i soccorsi. Ma non siamo i soli in questo tipo di classifica, vi ricordate anni fa i campeggi ed i paesini di Francia e Spagna costruiti nell'alveo dei vari torrenti?
    Certo che quando si perdono delle vite la sensazione di smarrimento aumenta ma l'unica soluzione è la pianificazione dopo un'accurata prospezione geologica per il nuovo e sperare in bene per quanto già* costruito.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58

    Citazione Originariamente Scritto da cocis49

    Grazie Gianfranco.
    Quando dalla tv ho appreso la notizia un grande dispiacere mi ha assalito e allo stesso tempo una grande rabbia vedendo che periodicamente succedono di queste cose e mi domando (come sempre del resto) è mai possibile che succedano ancora?? e le istituzioni??
    Mi unisco al cordoglio per le vittime e un abbraccio ai familiari.
    Purtroppo alcune zone d'Italia sono orograficamente "disgraziate" e più predisposte ai disastri naturali.La presenza dell'uomo poi a volte contribuisce a fare si che questi avvengano ed alla ripetitività* degli stessi. Basta fare mente locale e l'elenco delle località* balzate alle cronache per questo tipo di cose si allunga parecchio. Il problema è che non si vuole imparare dai precedenti errori ed è piu comodo mandare poi i soccorsi. Ma non siamo i soli in questo tipo di classifica, vi ricordate anni fa i campeggi ed i paesini di Francia e Spagna costruiti nell'alveo dei vari torrenti?
    Certo che quando si perdono delle vite la sensazione di smarrimento aumenta ma l'unica soluzione è la pianificazione dopo un'accurata prospezione geologica per il nuovo e sperare in bene per quanto già* costruito.
    Ciao
    Andrea
    Quoto quanto hai detto.
    Aggiungo però che molto spesso gli enti preposti malgrado le segnalazioni dei cittadini (come credo anche in questo caso) fanno orecchie da mercante salvo poi intervenire a disastro avvenuto e non sempre facendo sì che la volta successiva non si ripeta tale e quale.
    [ciao2]
    luciano

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    [
    Quoto quanto hai detto.
    Aggiungo però che molto spesso gli enti preposti malgrado le segnalazioni dei cittadini (come credo anche in questo caso) fanno orecchie da mercante salvo poi intervenire a disastro avvenuto e non sempre facendo sì che la volta successiva non si ripeta tale e quale.
    [ciao2]
    [/quote]

    Io sono un cinico, ve ne sarete ormai accorti, mandare gli aiuti dopo costa meno che pesanti interventi di consolidamento prima.
    E' un poco il vizio di noi italiani, rendersi conto dei pericoli e poi votarsi al santo locale. In un paese più serio chi di dovere interviene perche è il suo lavoro, qui neanche la paura dei disastri e gli avvertimenti dei cittadini fanno muovere alcunchè.
    Triste realtà*.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •