Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 26

Discussione: Richiesta di informazioni (Spezzoniera AB 23)

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Richiesta di informazioni

    Ach ein mist!
    Stecol mi ha fregato solo perchè ero impegnato in affari familiari.
    Comunque concordo in toto con quello che Stecol ha detto. Riconoscimento esatto!

    Totino, non te lo far scappare, quel pezzo. Se poi un domani non lo volessi più chiamami!

    Bel colpo!
    ermanno

  2. #12
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Richiesta di informazioni

    Spettacolare!
    Devono essere piuttosto rari, vista la grandezza e la costruzione in lamiera. Vuoi perché a fine caduta si accartocciavano vuoi perché nel dopoguerra tutto ciò che era ferro finiva in fornace.
    Quoto Telle, bel colpo!

    Ed un grazie a Stecol che ha identificato con precisione l'oggetto!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Richiesta di informazioni (Spezzoniera AB 23)

    Comunque non si chiamava spezzoniera. Nemmeno noi nel nostro gergo italiano lo chiamiamo così.
    Il termine giusto è cluster, in inglese.
    ermanno

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,098

    Re: Richiesta di informazioni (Spezzoniera AB 23)

    Ringrazio Teller e Centerfire ed anche per il termine(anche se inglese) con cui catalogarlo.
    Qualcuno ha qualche immagine di queste bombe SD 2?
    ... Oh si, credo che l'inferno di Satana sia nulla di fronte alla lotta sostenuta nella piana di Gela!
    T.Col. Dante Ugo Leonardi 34° rgt ftr Livorno[left:3plznhey][/left:3plznhey]

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Italien
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Genova e Massa Carrara
    Messaggi
    4,855

    Re: Richiesta di informazioni (Spezzoniera AB 23)

    Citazione Originariamente Scritto da totino72
    Ringrazio Teller e Centerfire ed anche per il termine(anche se inglese) con cui catalogarlo.
    Qualcuno ha qualche immagine di queste bombe SD 2?
    Scheda tecnica: http://www.warbirdsresourcegroup.org/LRG/sd2.htm
    LA MIA PAGINA "FORTIFICATA" SU FACEBOOK©: http://www.facebook.com/pages/Italien/323925510817

    Nel mezzo del cammin di questa vita, mostrassi alfin la truce metà oscura...
    ché la pazienza mia era finita, e lo baston calassi su ogne testa dura.


    Fatti non fummo, a viver come inermi... bensì pello inimico, far divorar dai vermi.


  6. #16
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Richiesta di informazioni (Spezzoniera AB 23)

    Ok, Dispenser sarebbe più corretto ma oggi molti penserebbero a quello del sapone liquido...
    Spezzoniera incuriosisce di più!
    (ho aggiustato io il titolo della discussione...)

    Ricordo che tempo fà* abbiamo trattato proprio di questo tipo di ordigno, vediamo se recupero la discussione...
    In questa c'è un post di Miky con foto e schema allegato...
    viewtopic.php?f=63&t=6449&hilit=farfalla

    Trovato!
    viewtopic.php?f=63&t=4845&hilit=farfalla
    Però se notate c'è una foto dove si vedono questi ordigni appesi sotto alla pancia dell'aereo come tanti pipistrelli....
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Richiesta di informazioni (Spezzoniera AB 23)

    Citazione Originariamente Scritto da Centerfire

    Ricordo che tempo fà* abbiamo trattato proprio di questo tipo di ordigno, vediamo se recupero la discussione...
    In questa c'è un post di Miky con foto e schema allegato...
    viewtopic.php?f=63&t=6449&hilit=farfalla

    Trovato!
    viewtopic.php?f=63&t=4845&hilit=farfalla
    Però se notate c'è una foto dove si vedono questi ordigni appesi sotto alla pancia dell'aereo come tanti pipistrelli....
    Quelle della foto erano bombe a farfalla tedesche attaccate ad una piastra elettromagnetica di un aereo, sistema ingegnoso.
    La faccenda sta in questi termini: come è successo per molti tipi di armamenti e munizionamenti, i tedeschi mettevano a punto qualcosa che poi veniva copiato dal nemico; e così anche per le bombe a farfalla.
    Loro, i tedeschi, avevano denominato la bomba SD 2 dove SD indicava il tipo di munizionamento (Spreng dickwandige bombe = bomba esplosiva a pareti spesse) e 2 il peso in chilogrammi.
    Durante la guerra furono recuperate alcune di queste bombe inesplose e gli americani le copiarono pari pari chiamandole "bomb, fragmentation, 4 lbs M83" e soprannominandole "Butterfly".
    I tedeschi avevano pensato a diversi tipi di spolette per questi ordigni, in maniera che potessero effettivamente diventare insidiosissimi.
    Queste erano: la (41) e la (41)A, funzionanti ad impatto con il terreno o dopo tre secondi dall'armamento, differivano tra loro per piccoli particolari;
    la (67) funzionava a tempo e a seconda del settaggio provocava l'esplosione della bomba dopo 10, 20 o 30 minuti dall'armamento;
    la (70)A e la (70)B erano spolette antidisturbo, le più pericolose, che si armavano all'impatto col terreno e provocavano l'esplosione della bomba ad un urto successivo (sostanzialmente delle mine).
    Il fatto che ci fossero tutti questi tipi di spolette, rendevano questi ordigni insidiosissimi, e facevano assumere loro una connotazione terroristica perchè di fatto impedivano la libera circolazione della gente.
    Gli americani copiarono i tre tipi di spolette dei tedeschi.
    La M129 funzionava con un brevissimo ritardo al momento dell'armamento e all'impatto, a seconda del settaggio, agendo su un selettore con da posizionare sulla scritta AIR o sulla scritta GROUND;
    la M130 garantiva il funzionamento a tempo regolabile tra i 3 e i 30 minuti dall'armamento o il funzionamento all'impatto;
    la M131 era del tipo antidisturbo o antimanomissione e come la tedesca si armava all'impatto col suolo e provocava l'esplosione della bomba ad un urto successivo.
    Di seguito l`immagine delle tre spolette americane.

    [attachment=5:2vd8mtbp]spolette_butterfly.jpg[/attachment:2vd8mtbp]

    Dopo aver visto il tipico cluster e ripeto cluster tedesco, vi faccio vedere la figura di quello americano in cui erano sistemate 24 bombe a frammentazione M83

    [attachment=4:2vd8mtbp]cluster_butterfly.jpg[/attachment:2vd8mtbp]

    Mentre in quest`altra immagine un altro cluster per le bombe M83; ce ne stavano 90!

    [attachment=3:2vd8mtbp]cluster_butterfly_2.jpg[/attachment:2vd8mtbp]

    In questa maniera

    [attachment=2:2vd8mtbp]strato_butterfly.jpg[/attachment:2vd8mtbp]

    [attachment=1:2vd8mtbp]cluster_butterfly_3.jpg[/attachment:2vd8mtbp]

    Senza voler far polemiche, anche perché preferisco evitare, dopo la precisazione di Stecol, mi sono chiesto: perchè mi hanno sempre insegnato a chiamarlo cluster e non dispenser? Dispenser sarebbe giusto, però... e ho trovato il perchè!

    [attachment=0:2vd8mtbp]ritaglio_butterfly.jpg[/attachment:2vd8mtbp]

    e confermo che anche gli inglesi chiamavano questi "aggeggi" cluster projectiles.

    Non so se mi sono dimenticato qualche cosa, eventualmente fatemelo notare.

    Ciao

    P.S. scusate per la qualità* delle immagini, ma non ho trovato di meglio...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ermanno

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,098

    Re: Richiesta di informazioni (Spezzoniera AB 23)

    Vi ringrazio ancora Italien, Stecol e Centerfire ed in particolare Teller per le dettagliate ed interessanti informazioni.
    ... Oh si, credo che l'inferno di Satana sia nulla di fronte alla lotta sostenuta nella piana di Gela!
    T.Col. Dante Ugo Leonardi 34° rgt ftr Livorno[left:3plznhey][/left:3plznhey]

  9. #19
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Richiesta di informazioni (Spezzoniera AB 23)

    Dopo tutta questa disanima sulle submunizioni a farfalla mi viene da pensare una cosa: non deve essere facile trovarne sul mercato di disattivate e nel caso devono costare un bel pò! Risulta anche a voi?
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Richiesta di informazioni (Spezzoniera AB 23)

    Stefano, ottima descrizione degli articoli, ma continuo a pensare a quel termine, "spezzoniera".
    Non mi vuoi dire dove l'hai trovato? Non credo che tu ci fossi negli anni '30, no?
    Perchè sulle fotocopie in mio possesso del libro "Manuale dell'armiere - artificiere" della Regia Aeronautica edito nel 1939 (per cui anni '30) al capitolo riguardante la "Bombetta spezzone da 2" è scritto testualmente che: "Le bombette spezzone sono portate dagli apparecchi a mezzo di apposita cassetta porta bombetta, intercambiabile con la macchina fotografica, o da lanciabombette applicati esternamente alla fusoliera". E ancora al punto 5 del capitolo "Allestimento della bombetta per il tiro" si legge: "mettere la bombetta spezzone nell'apposito portaspezzoni (cassetta porta bombette - spezzone)".
    Per cui mi scuserai per l'insistenza, ma mi piacerebbe sapere se l'informazione che hai ti viene da una pubblicazione ufficiale o piuttosto da un termine gergale trasmessoti da qualcuno dell'ambiente.
    Grazie e buon lavoro!
    ermanno

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato