Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Richiesta informazioni su piste per aerei nel Nord-Est

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Richiesta informazioni su piste per aerei nel Nord-Est

    Scorrendo alcuni resoconti alleati, sopratutto del SOE inglese, si trovano spesso riferimenti a piste provvisorie costruite dai partigiani nel nord-est d'Italia, tuttavia non riesco a rintracciare niente di preciso.
    Cenni si trovano ad una pista nell'altipiano del Cansiglio utilizzata nell'aprile 1945 ed una "nei pressi di Udine" utilizzata nel novembre 1944, gli aerei erano del tipo "Cicogna", quindi Lysander o Fieseler Storch: c'è qualche utente del forum residente in quelle zone che ne sappia qualcosa di più o che abbia riferimenti certi?
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Gespil
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    92
    I siti prescelti per le operazioni segrete nel NE furono numerosi. Si trattava essenzialmente di "Dropping Zones" DZ, ovvero di zone in cui venivano lanciati, in missioni notturne, materiali di supporto per le attività partigiane. Alcuni ,non più che aree grossolanamente pianeggianti e sgomberate da eventuali ostacoli, vennero utilizzati anche per lo sbarco di personale dell'intelligence, con quale frequenza non è tuttavia chiaro. Di seguito un elenco dei siti finora noti in cui si effettuavano tali attività (essenzialmente di rifornimento come già detto). Come spesso accadeva nei rapporti dell'epoca, le coordinate potrebbero essere approssimative.
    Spero ti sia utile.


    nome in codice - utilizzatore - data primo riferimento - coordinate - località - nome in codice equivalente


    DZ Bakersfield - RAF - Nov 1944 - N 46 17 20 E 12 48 07 - Tramonti di Sotto - Erlington

    DZ Aveton Purple - USAAF - Mar 1945 - N 46 34 35 E 13 03 57 - Ligosullo

    DZ Beaverton - USAAF Oct 1944 N 46 12 30 E 13 21 37 Subît - Beaverton Blue, 'J' for Johnny

    DZ Cliff - USAAF - Jan 1945 - N 46 15 30 E 12 52 07 - Campone di Tramonti di Sotto

    DZ Creek - RAF - Nov 1944 - N 46 01 45 E 12 26 32 - Sarone, Caneva

    DZ Creek - USAAF - Oct 1944 - N 46 04 00 E 12 25 07 - Pian del Cansiglio Pordenone - Creek #5

    DZ Eaton - USAAF - Oct 1944 - N 45 58 00 E 12 44 42 - Zoppola

    DZ Edgefield - USAAF - Oct 1944 - N 45 51 28 E 13 09 57 - Casali Bratta, S. Giorgiodi Nogaro - Bigelow

    DZ Elkin USAAF - Dec 1944 - N 45 52 20 E 12 44 57 - Villotta di Chions

    DZ Endicott - RAF Nov 1944 - N 46 19 40 E 12 43 57 - Tramonti di Sotto

    DZ Eparata - USAAF - Dec 1944 - N 46 03 43 E 12 57 36 - Flaibano

    DZ Equinox - RAF - Jun 1943 - Trieste

    DZ Graham - USAAF - Oct 1944 - N 46 12 00 E 12 28 07 - Barcis

    DZ Locking Lemon - USAAF - Mar 1945 - N 46 07 12 E 12 31 19 - Piancavallo

    DZ Ludlow Green - USAAF - Mar 1945 - N 46 01 32 E 13 27 42 - Craoretto di Prepotto

    DZ Mark - USAAF - Mar 1945 - N 46 15 00 E 12 56 07 - Vito d'Asio

    DZ Shingle - USAAF - Dec 1944 - N 46 28 50 E 12 44 37 - Sauris

    DZ Tiderip Green - USAAF - Jan 1945 - N 46 08 00 E 13 06 07 - Casali Lini, Fagagna

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Ti ringrazio per la segnalazione.
    Tuttavia questi sono punti di lancio per i rifornimenti paracadutati.
    Mi interessavano invece le vere e proprie piste di atterraggio su cui siano scesi e poi ripartiti degli aerei da collegamento.
    Ed eventualmente anche qualche riferimento a quali aerei e quando.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Gespil
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    92
    E' vero che erano punti di lancio. Ma è anche vero che possono essere stati utilizzati come piste. In particolare " Creek" sul Pian del Cansiglio è l'unico luogo nel raggio di svariati chilometri in cui si possa fare atterrare un aereo.
    Le località nella pianura dell'udinese poi, si prestavano in gran parte anche agli atterraggi e, visto che erano considerate relativamente sicure per il recupero dei materiali lanciati, credo che abbiano potuto saltuariamente svolgere il compito di Landing Ground.
    In altre parole non credo che sia necessario cercare molto lontano dalle località indicate.
    Al momento non ho notizie più precise . . .

    Ciao

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Grazie comunque.

    Ho un elenco abbastanza simile a questo ma che ritengo incompleto.
    Ad esempio ho gli inventari del materiale lanciato a Montenotte, vicino a Savona, ma non figura tra le DZ.
    E poi conosco bene l'"aeroporto" di Vesime, con tutta una sequela di atterraggi e lanci materiale ma non figura nemmeno quello.
    Son tutte notizie che andrebbero aggiornate.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato