Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: riconoscimento bottone

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    redipuglia (Gorizia)
    Messaggi
    349

    riconoscimento bottone

    ciao a tutti, qualcuno riconosce questo bottone trovato sulla linea gotica?

    Immagine:

    35,25*KB



    Immagine:

    36,82*KB
    Fabio

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060
    ciao Fabio, è un bottone da telo tenda italiano, un pochino "sfracagnato" (malconcio)e che ha perso il colore marrone...

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    redipuglia (Gorizia)
    Messaggi
    349
    grazie, e' del periodo bellico o moderno?
    Fabio

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060
    bella domanda ! Non saprei risponderti con certezza. Io ne ho trovati a decine di questi bottoni in zona bellica,ma non so se quelli post siano tanto differenti.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    197
    Sono rimasti in uso anche nel periodo post-bellico.
    Per essere certi della datazione del ritrovamento bisogna escludere presenza militare in epoca posteriore, campi o zone di addestramento ma anche attività* contadine, spesso questi teli venivano utilizzati per vari lavori agricoli, copertura legname, raccolta fieno ecc..

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175
    Sinceramente penso proprio che sia del periodo bellico.
    [ciao2]

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Scusate, non voglio andare sempre contro corrente però i miei teli tenda del periodo bellico hanno tutti i bottoni in una sostanza plastica o simile, mentre quelli postbellici li hanno in metallo verniciato. Ultimamente erano anche "rivettati" e non cuciti, quindi senza i quattro fori.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060
    La sostanza plastica credo sia quella chiamata "frutto" (ignoro cosa sia!). Non so che dirti, io ne ho un barattolo pieno di bottoni come quello trovato dal nostro amico,tutti trovati in zone WW2 dove sicuramente italiani nel dopoguerra non sono passati (e manco gitanti), percui avrei pochi dubbi che li utilizzassero anche pre 45 ...

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    197
    Kanister, sai bene che non sono un esperto di militaria e che di tracce belliche dalle nostre parti se ne trovano ben poche.
    Comunque posso assicurarti che di questi bottoni in alluminio verniciato a quattro fori di scavo ne ho visto a valanga.
    Se si escludono alcune zone in vicinanza di forti o di accampamento in epoche più recenti, tutti quelli che sono databili alla seconda guerra mondiale provengono da contesti di trinceramenti dell'immediato entroterra, ove sono ben visibili i trinceramenti e sono stati rinvenuti altri oggetti e monete che li datano esattamente a quel periodo.
    Sono di gran lunga più comuni di quelli tedeschi, verniciati verde o sabbia, privi di ribordo e a tre fori, in proporzione di 5-10 a 1.
    Più dubbia la provenienza da terreni agricoli, e da zone circostanti cascine dove come ho detto era possibile un utilizzo del telo non militare ma nulla vieta che si trattasse di teli di surplus molto più vecchi. Ovviamente non si rinvengono bottoni di materiali non metallici...

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato