Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Riconoscimento elmetto M1 "europeo"

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Thundersteel
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    3

    Riconoscimento elmetto M1 "europeo"

    austriaca.jpg Denmark_flags.gif

    Allora, ieri ad un mercatino stavo cercando un M1; non mi interessava la storicità del pezzo, nè se avesse effettivamente visto qualche guerra, mi serviva un elmetto robusto e bellino da vedere e così ne ho preso uno che sembrava facesse al caso mio; giunto a casa ho cercato di scoprire a quale periodo risalisse, e leggendo qua e là ho scoperto che il modello che ho probabilmente è stato prodotto per qualche esercito europeo, e tutto sommato sembra anche abbastanza recente; il liner (si chiama così la parte interna, no?) sembra sia stato cambiato di recente, o quantomeno è stato usato davvero poco, mentre la calotta mostra effettivamente un poco di usura in più, e su un lato c'è uno strano fregio, probabilmente messo da qualche commerciante per aumentarne l'appeal (anche se sembra parecchio consumato, a dir la verità).
    Si insomma, ho pensato che magari avessero unito insieme due parti di due elmetti diversi, con un liner semi-nuovo e una calotta più vecchia e consumata; ecco qualche foto, così magari qualcuno potrà dirmi da che esercito era usato:














    (che tamarrata oh, questa tigre che mastica dei cingoli )






  2. #2
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Imbottitura norvegese, elmetto fatto in Austria su brevetto tedesco. Usato (a suo tempo) da
    parecchie nazioni in periodo postbellico. La decal se fosse originale sarebbe rara infatti rappresenta quella delle Tank Destroyer Forces dell'US Army. Ignoro il perché della presenza di essa su un elmetto non americano.PaoloM

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Thundersteel
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    3
    Grazie della risposta; in effetti la decalcomania ho pensato proprio che fosse stata aggiunta per rendere l'elmetto più vendibile, anche se è davvero vecchiotta (tra l'altro pensavo fosse un simbolo qualsiasi messo lì tanto per bellezza, e non qualcosa appartenente ad un corpo speciale vero).

    Forse chiedo troppo, ma suppergiù quanti anni potrebbe avere questo elmetto? ed è normale che fuori sia consumato e dentro sia quasi immacolato?

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Sono residui di magazzino immacolati, in genere mai assegnati. L'elmetto in questione ha per l'esattezza una quarantina d'anni.PaoloM

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,518
    Vedo una scritta a timbro su un tirante del sottelmo. Se la scritta e' "HAEREN" il sottelmo e' danese. In genere i sottelmi dell'esercito danese recano proprio su un tirante del sottelmo il timbro "HAEREN" che in danese significa "ESERCITO". Il guscio e' della ditta austriaca U SCH (si riconosce dalla sua particolare linea). Questa ditta ha prodotto elmetti per diverse nazioni. Ciao.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato