Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Ricordo di una 'scatola di sardine' ceduta all'Austria.

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Ricordo di una 'scatola di sardine' ceduta all'Austria.

    bandiera_austriaca.jpg

    Sul web mi sono imbattuto in questa carta ricordo di quando Dolfuss ottenne per l'Austria da Mussolini nel 1935 i carri veloci L3/35,
    prima dell'annessione al Reich. Assieme ai carri arrivarono anche i caschi Mod.32 in cuoio nero ed i completi da carrista, tranne i giacconi
    che come si vede non sono italiani..
    PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,396
    E con questi volevano contrastare i tedeschi? Bella voglia
    sven hassel
    duri a morire

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Non ci hanno neanche provato! Era Mussolini che pensava potessero farlo! PaoloM

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    I poteri forti austriaci volevano Hitler, e i governanti inglesi e francesi pensavano che Mussolini potesse e volesse impedire l'Anschluss... nani politici...
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    891
    La conessione 38 era una decisione politica ma non militare dalla vista delle forze armate- o almeno della gran parte--e si sa oggi che le piccole forze armate avessero combattuto contro la grande famosa Wehmacht..la quale 38 non gi'a aveva avuto la forza militare di dopo.Probabilmente avessero combattuto contro i tedesci anch'e se entrambi hanno combattuto insieme alla gm1.Sarebbe stato una questione d'onore ed la decisione era-io ripeto-una decisione politica e niente militare austriaca--ma non vorrei discutere qui..naturalmente i tedeschi avessero vinto --ma forse non sarebbero molto facile per la wehrmacht....ma questo sono solo pensieri teoretici dal visto da oggi...la storia passata era un' altra e la conosciamo...
    Credo di aver ancora alcune foto di quei carri armati piccoli..fra l' altro--il panzer I o II tedesco veramente anch'e non erano colossi...e 38 non ancora esistevano i panzer V o VI.
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Con che mitragliatrice sono armati? Sembrerebbe una Schwarzloose.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    891
    Citazione Originariamente Scritto da kanister Visualizza Messaggio
    Con che mitragliatrice sono armati? Sembrerebbe una Schwarzloose.
    Esatto! 8mm MG 7/12 Schwarzlose...
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Hetzer
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Bassa reggiana
    Messaggi
    1,810
    Il piccolo Cv ebbe un buon successo di vendite all'estero, copiando e incollando da wiki...."Furono prodotti all'incirca 2.000/2.500 esemplari di carro leggero L3 nelle varie versioni, molti utilizzati dal regio Esercito e da altri utilizzati da altri eserciti, 20 carri L3/33 furono venduti alla Cina. Un numero imprecisato di tankette L3 sono stati venduti all'Afghanistan, Albania, 72 furono venduti all'Austria, 14 alla Bolivia, e poi Brasile (23), Bulgaria (14), Croazia (10), Ungheria (65), Iraq (16), Spagna nazionalista".
    Attualmente diversi di questi piccoli carri sono esposti nei musei delle nazioni che li acquistarono tanti anni fa!!!!
    Io non ho girato il mondo ma il mondo ha girato intorno a me.

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,554
    L'Austria acquistò i carri CV in due riprese: 36 C.V.33 II serie (1935) e 36 C.V.35 I serie (1937), tutti armati con una MG 7/12 Schwarzlose cal. 8 mm.
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    891
    A questo riguardo anchè molto interessante:
    --tra l`altro--

    Giornale Luce B0972 del 14/10/1936:

    Esercitazione dei nuovi carri armati dell'esercito austriaco alla presenza del cancelliere (
    molto molto mobile e scattante-questi piccolini.....)

    https://www.youtube.com/watch?v=4AvNcudKzFQ


    o
    La parata militare di primavera mette in mostra nuovi armamenti

    https://www.youtube.com/watch?v=fEkXZHCq_NM


    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato