Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Riechtopf

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di AndreaBG
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    255

    Riechtopf

    Ciao a tutti

    Il riechtopf č una carica chimica utilizzata per addestrare le truppe tedesche alla guerra con i gas durante la seconda guerra mondiale, sembrerebbe che non sia stata mai usata in combattimento anche se questo tipo di cariche si trovano di scavo anche sulla linea del fronte.

    č composta da un barattolo pieno di materiale infiammabile e dal coperchio dove č contenuta la carica chimica; sul lato del barattolo c'č un buco dove alloggia un tappo in bachelite che, una volta inserito nella cavitā l'innesco, servirā ad accendere la carica tramite la testa di un fiammifero che si trova sotto il tappo.
    l'elevato calore prodotto dalla combustione fa evaporare la carica chimica contenuta nel coperchio tramite dei fori sullo stesso.

    I diversi tipi di sostanze chimiche contenute in queste cariche si distinguono dal colore delle croci dipinte sul coperchio; si va dai lacrimogeni, al gas mostarda e agli irritanti fino a veri e propri gas nervini come il tabun e il sarin.

    Sul lato del barattolo recano scritto "Bei Verwendung in geschlossen Räumen Lebensgefahr" tradotto "Pericolo di morte se utilizzato in spazi chiusi"

    Mentre sul coperchio "Abstand mindenstens 10 m" "tenere una distanza di 10m" e "kampfstoff" che se non erro si puō tradurre come "agente/sostanza da guerra"

    Questa č quella che possiedo io, ovviamente vuota ed inerte, con il coperchio forato e sembrerebbe pure usata dato che l'interno del barattolo č bruciacchiato.


    r8.jpg

    r7.jpg

    r6.jpg

    r5.jpg

    r4.jpg

    r3.jpg

    r2.jpg

    r1.jpg





  2. #2
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Localitā
    Roma
    Messaggi
    2,554
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di AndreaBG
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    255
    Ciao Stecol, grazie del link.
    Ho cercato informazioni specifiche sul tipo di sostanza combustibile all'interno di questa carica ma non ho trovato niente a riguardo, ne sai qualcosa per caso?

  4. #4
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Localitā
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,407
    Grazie per la condivisione di un oggetto che personalmente non conoscevo.
    sven hassel
    duri a morire

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Localitā
    Roma
    Messaggi
    2,554
    Qui c'č un TechRep USA del 1943 che dovrebbe essere abbastanza attendibile.

    Ciao
    Stefano
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di AndreaBG
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    255
    Perfetto!
    Grazie mille Stecol e grazie a Sven per aver apprezzato

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato