Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 72

Discussione: Rievocazione Tedesca WWII

  1. #51
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    ...fucile/mitragliatore anticarro Panzerbusche 39...
    Scusa Die Nadel ma non ho mai sentito parlare di un fucile mitragliatore con solo cinque colpi, me lo puoi illustrare? Ciao
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  2. #52
    Banned
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    275
    Nadel si è semplicemente sbagliato nel battere alla tastiera, il Panzerbusche è un "fucilone" controcarro. Dai Kanister, non mettiamolo in croce per un errore assolutamente veniale.

  3. #53
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Scusa 116, ma se vogliamo fare i "tedeschi" dobbiamo anche essere irreprensibili non solo nella condotta ma anche nella terminologia: il panzerbuchse non è sicuramente il "panzerbusche". E visto che ci siamo cosa è la MG14? Altrimenti parliamo semplicemente di doppiette od automatici, come ne parlano quasi tutti i cacciatori.
    Ciao
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  4. #54
    Banned
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    275
    Voleva scrivere sicuramente MG13, ovvero:
    Maschinengewehr Mod.1913

  5. #55
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Essendo io un essere umano ed essendo pure con una menomazione fisica alle mani mi capita di commettere degli errori di battitura sulla tastiera NON POCHE VOLTE, in genere rileggo il messaggio prima di postarlo e apporto le correzioni del caso, stavolta non sono stato a controllare..., l'errore fucile/mitragliatore, fucilone anticarro lo ammetto, vi ho pensato dopo.

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  6. #56
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Continuiamo
    Ecco il mio M35 "Norvegese" Feldgrau;
    In origine, quando lo acquistai era stato colorato a mano con un qualche colore incomprensibile, una specie di grigio/sporco, ed aveva quattro grossi segni di saldatura, a richiesta di spiegazioni mi è stato risposto che erano elmetti provenienti dalla Norvegia a cui era stata apposta e poi asportata una cresta, simile a quella degli elmetti da pompiere.
    Io presi un nuovo interno, nuovi rivetti e un nuovo soggolo, lo sverniciai completamente e lo colorai in Panzergrau, montai i nuovi interni, misi anche delle decal SS poi, per dare un invecchiatina lo sporcai con del fango, lo feci essiccare e asportai il grosso con una spazzola, di quelle per le scarpe, e ottenni un risultato piu che accettabile;
    In seguito, viste le esigenze rievocative, asportai le decal SS e lo lasciai sdecallato, recentemente, appreso il numero RAL per ottenere il feldgrau, lo smontai, lo risverniciai e lo ridipinsi, usando la pistola a spruzzo per il compressore, in Feldgrau, lo rimontai e ottenni il risultato attuale.
    Ora, in attesa di acquistarne un altro per avere l'alternativa Heer/SS, lo lascio sdecallato così da poterlo usare per tutte'due le armi.
    Per coprire i segni di saldatura usai dello stucco apposito, prima di riverniciare, e una volta essiccato lisciai il tutto con la carta vetrata a grana fine;
    Levando il costo di vernici, decal e diluenti acquistare un elmetto così, con interni, rivetti e soggolo di ricambio, va sui cento euri circa, euro piu, euro meno.
    Per chi non volesse fare i lavori così complessi oggi il mercato offre un ampia gamma di elmetti Tedeschi repro, che posso variare dal modello al tipo di colorazione, al tipo di decal, al tipo di mimetismo, ovvio è che la qualità* dei materiali varia dal costo e sopratutto da a chi ci si rivolge.
    Comunque, ecco il mio M35, marcato EF56 / 3896
    il soggolo è marcato "J.Ge Walk
    Adam
    1942"
    A voi la visione.



    Immagine:

    153,57Â*KB



    Immagine:






    Immagine:

    155,36Â*KB



    Immagine:

    151,78Â*KB




    Immagine:

    157,85*KB
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  7. #57
    Banned
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    275
    Ottimo lavoro!!![] Adesso mettilo in vendita sul noto sito di aste e ricavaci il doppio!![]

  8. #58
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Ma per chi mi prendi 116°???!!!
    Secondo te lo facevo così bene per venderlo, al massimo gli dipingevo sopra due rune e via, in vendita a 3/400 euri [innocent][][][][].

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  9. #59
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Bene, bene, rieccoci qua, guardate cosa ho in serbo per voi, un bel filmatino fatto dal mio gruppo di rievocazione storica con filmati da diversi eventi, spero sia di vostro gradimento [][innocent].

    http://it.youtube.com/watch?v=7qRRuLpIMzU

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  10. #60
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    308
    Molto bello,complimenti
    Parlò per tutti quel giorno,ma parlò soprattutto per chi non poteva più farlo,per i soldati di ghiaccio rimasti sotto la neve di Russia,ò per le sentinelle in un mare di sabbia a fare la guardia al sogno di una grande Patria

    Saluti,
    Francesco

Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato