Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 54

Discussione: RIFLESSIONI SUL 25APRILE

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    1,758

    Re: RIFLESSIONI SUL 25APRILE

    Già* ben detto !!!
    scavare è bello!
    E’ un mondo difficile: vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto...

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Trieste ITALIA
    Messaggi
    453

    Re: RIFLESSIONI SUL 25APRILE

    Citazione Originariamente Scritto da mariob
    Comunque io l'ho sempre festeggiato.............
    è il mio compleanno!!!!!
    ciao
    Tanti auguri di buon compleanno a mariob
    Faccio parte di quelli che non hanno niente da festeggiare,rispetto comunque chi commemora questa data a patto che il rispetto sia reciproco.
    Fabri

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Catania
    Messaggi
    677

    Re: RIFLESSIONI SUL 25APRILE

    "riprendo un topic di Mulon: Vi divertite?

    Per questo non intervengo dicendo la mia sul 25 aprile...................a parte che dovrebbe essere il mio onomastico !!!

    scherzi a parte vedo che come sempre quando si toccano questi temi ci sono sempre interventi contrapposti e non si fa mai solo un'analisi storica e critica senza se e senza ma.......questi distinguo "politici" non fanno parte del nostro forum.


    forse ancora ci sono troppi protagonisti di quell'epoca.....tra 20 anni "forse" si riuscirà* a fare un'analisi reale di quei tristi anni..dove penso alla fine non ci sono stati ne vinti ne vincitori sul piano dell'umanità*.

    ciao a tutti........senza se e senza ma! "
    NUMMERI
    di Trilussa 1944
    Conterò poco, è vero, diceva l'Uno ar Zero
    ma tu che vali?Gnente!
    Sia ne l'azzione come ner pensiero rimani un coso voto e inconcrudente.
    lo invece, se me metto a capofila de cinque zeri tale e quale a te,lo sai quanto divento? Centomila.
    È questione de nummeri.E' quello che succede ar dittatore che cresce de potenza e de valore
    più so' li zeri che je vanno appresso.

  4. #24
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Taranto
    Messaggi
    18

    Re: RIFLESSIONI SUL 25APRILE

    Citazione Originariamente Scritto da mariob
    Anche secondo me questi topic non si dovrebbero fare, non volevo rispondere e non rispondo.
    Volevo porre una domanda ma a livello internazionale, quindi per tutti gli altri Stati del mondo l'Italia
    ha vinto o perso la seconda guerra mondiale?
    ciao
    Ringrazio tutti per aver contribuito con le vostre riflessioni, anche se i vostri interventi sono di diversa natura e avvolte contrapposte tra di loro, si è riusciti a mantenere un certo livello di civiltà*, di questo ne sono molto contento perchè temevo di essere la causa di polemiche sul Forum.
    Vorrei dare però una replica a Mariob, senza innescare polemiche sia chiaro....
    Io naturalmente come tutti Voi ho le mie idee politiche sul 25Aprile, ma non le sbandiero per rispetto altrui e per evitare sterili polemiche, ma Secondo mè il 25Aprile va festeggiato no per una tendenza politica, ne tantomeno per una ipotetica vittoria contro chicchessia, ma perchè è l'inizio della conclusione di una guerra che ha lacerato il nostro paese e di cui si poteva fare a meno, quindi va festeggiata solo perchè segna la fine di un conflitto che lascia in vita delle persone, e la vita è sacra.........

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    __UDINE__
    Messaggi
    811

    Re: RIFLESSIONI SUL 25APRILE

    Per me il 25 aprile xe la festa de San Marco
    W VENEXIA
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: RIFLESSIONI SUL 25APRILE

    Io dico una cosa......c'è talmente tanta carne sul fuoco nel forum che si potrebbe discutere di militaria fino al 25 aprile di quest'altro anno!!!!
    Sinceramente questo topic,come tanti altri e di tutte le nature,ma che poco hanno a che fare con la militaria,li trovo "di scarsissimo interesse"!
    Poi siete liberissimi tutti di continuare,io sinceramente mi son stufato di stare dietro alle eventuali beghe che ne possono nascere da questo topic o da eventuali altri simili e di qualsiasi natura essi siano.
    Io,MULON alias Giancarlo P.,preferisco parlare sempre e solo di militaria.
    Per questo mi sono iscritto a questo e ad altri forum!
    25 Aprile,Foibe,8 Settembre,Katyn,Comunismo,Nazifascismo.......non me ne frega assolutamente nulla e dovrebbe restarere sempre fuori!
    Poi,ripeto,se vi divertite fate pure.
    E,come sostiene sempre qualcuno,non è colpa del WW caffè ma di chi e come lo vogliono usare.
    W la militaria intesa come studio ed approfondimento della stessa...tutto il resto.....beh,di tutto il resto sul forum ho questo parere:

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986

    Re: RIFLESSIONI SUL 25APRILE

    salve,il mio pensiero è molto vicino a quello di FRANZ.
    QUELLI che ancora oggi scrivono che loro non lo festeggierano mai questo giorno oppure che starano sempre dalla parte opposta io dico che fanno bene a pensarla in quella maniera perché la guerra la hanno persa mentre io la festeggio perchè penso che abbiamo pur dato il nostro appoggio nello sconfiggere l' occupazione nazifascista ed a scrivere LA COSTITUZIONE della repubblica ITALIANA.
    IO risiedo in una città* MEDAGLIA D'ORO AL VALORE MILITARE ED AL VALORE CIVILE ed onestamente certi mezzi discorsi proprio nel giorno del 25 aprile non dovrebbero essere scritti.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  8. #28
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: RIFLESSIONI SUL 25APRILE

    Un argomento difficile da trattare,ma che con le differenti prese di posizione,ci fa ben capire come a distanza di 64 anni,quegli eventi pesino in maniera piu' o meno greve anche sul nostro presente e sul nostro futuro.
    Secondo me si è liberi di pensare come si vuole,e non credo che il professarsi pro o contro questa ricorrenza,possa interessare o scandalizzare ancora qualcuno.
    Io preferisco chiamarla ricorrenza piuttosto che festa,perche' non mi sembra ci sia nulla da festeggiare ricordando chi sotto l'una o l'altra bandiera abbia dato i migliori anni della sua esistenza o addirittura il bene piu' prezioso:la vita!
    Tutti hanno combattuto per i propri valori e per la propria fede,giusta o sbagliata che la si voglia giudicare.Con il senno di poi e troppo facile giudicare chi fosse dalla parte sbagliata o da quella giusta.
    Dal mio punto di vista non ci furono parti sbagliate o giuste,ma semplicemente uomini che difendevano le loro idee e le loro convinzioni.
    Poi a parte tutte queste parole,le guerre in generale sono quanto di piu' barbaro l'uomo possa aver partorito;qualcosa che va contro l'arroganza di pensare di essere l'animale migliore sulla faccia della terra.
    Le guerre sono un'offesa all'intelligenza dell'uomo.
    Detto questo,liberi di pensare di festeggiare o di far finta di niente;consiglierei in queste ricorrenze di pensare a quante vite sono state negate,a quanti affetti sono stati sottratti,a quanti figli non sono nati,a quanti genitori hanno perso il frutto del loro amore,a quanto dolore è stato dispensato!
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986

    Re: RIFLESSIONI SUL 25APRILE

    chi era reputato dal mondo intero guerrafondaio penso proprio che era dalla parte sbagliata a meno che non si voglia revisionare la storia globale degli ultimi 80 anni e che non si voglia far credere che il resto delle potenze mondiali erano tutte quante dalla parte errata,grazie.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    TRIESTE
    Messaggi
    353

    Re: RIFLESSIONI SUL 25APRILE

    Condivido le parole sagge di 128 legio,oggi non è una festa,ma un ricordo di tutti quelli eroi e non,che hanno sparso il loro sangue sul sacro suolo italiano,perchè noi possiamo vivere per ricordarli,e combattiamo la nostra guerra quotidiana per la nostra libertà*,per dare ai nostri figli un mondo di pace e libertà*. giova
    In riverente memoria di quanti, senza odio,combatterono con onore per la nostra libertà,io li ricordo.[center:2s8eq5rv][/center:2s8eq5rv]

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •