Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 32

Discussione: Rinvenimento armi a Verona (dal giornale locale)

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    400

    Re: Rinvenimento armi a Verona (dal giornale locale)

    sarei curioso di sapere dove e come sono state trovate..dicono in una cassa ma in una cassa dove?

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    990

    Re: Rinvenimento armi a Verona (dal giornale locale)

    Citazione Originariamente Scritto da kleiner pal
    Se i giornalisti italiani fossero liberi di fare informazione, come nei paesi democratici, e non dovessero rispondere del loro lavoro a editori/politici, sui giornali non ci sarebbe posto per articoli con fotografie di recuperi di armi oramai obsolete e in condizioni pietose .
    Appunto. E soprattutto in qualsiasi paese civile ora queste armi sarebbero prese in custodia da qualche museo, debitamente restaurate e conservate come importante testimonianza storica, nè più nè meno. Nella tragicomica Italietta, i Carabinieri devono ora spendere tempo e denaro dei contribuenti per fare indagini sul rinvenimento dei micidiali armamenti, e quel che è più triste si prospetta la distruzione in fonderia dei reperti...

    Militaria: purtoppo l'articolo tace sul luogo preciso del ritrovamento.

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    238

    Re: Rinvenimento armi a Verona (dal giornale locale)

    Addio Sten... verrai fusa anziché avere una degno posto in un museo : Riposate in pace...
    Adriano

    _________

    COPRIAMO LE BUCHE CHE FACCIAMO!!!

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di Hetzer
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Bassa reggiana
    Messaggi
    1,810

    Re: Rinvenimento armi a Verona (dal giornale locale)

    Citazione Originariamente Scritto da Festungsartillerie
    Citazione Originariamente Scritto da kleiner pal
    Se i giornalisti italiani fossero liberi di fare informazione, come nei paesi democratici, e non dovessero rispondere del loro lavoro a editori/politici, sui giornali non ci sarebbe posto per articoli con fotografie di recuperi di armi oramai obsolete e in condizioni pietose .
    Appunto. E soprattutto in qualsiasi paese civile ora queste armi sarebbero prese in custodia da qualche museo, debitamente restaurate e conservate come importante testimonianza storica, nè più nè meno. Nella tragicomica Italietta, i Carabinieri devono ora spendere tempo e denaro dei contribuenti per fare indagini sul rinvenimento dei micidiali armamenti, e quel che è più triste si prospetta la distruzione in fonderia dei reperti...

    Militaria: purtoppo l'articolo tace sul luogo preciso del ritrovamento.

    Ero presente tempo fa al ritrovamento di un bel pò di munizioni in una casa in ristrutturazione, i lavori li stava facendo mio cugino che subito mi chiamò...., chiamammo i carabinieri e li portarono via, tutto qui.
    Il giorno dopo titolone sulla gazzetta sull'eccezionale di trovamento di un vero e proprio arsenale (..nn sapevo esistessero anche i finti arsenali...) e si fantasticava su come, chi, quando, perchè, con quali reconditi scopi erano state nascoste tutte quelle munizioni!
    Beh il fatto era semplice, la casa era di un noto fascista locale, e probabilmente le aveva nascoste lui!!
    Ora, come giustamente fatto notare, le armi saranno sottoposte a costosissime ricerche dai Ris, atte a fugare, al di la di ogni ragionevole dubbio, se possono aver sparato nell'agguato di via Fani, se il povero Generale Dalla Chiesa sia stato ucciso da una di quelle micidiali armi, se chi uccise il povero Falcone e Borsellino poteva avere in saccoccia uno dei micidiali revolver...ecchipiunehapiùnemetta!!!
    AH ovviamente poi le povere armi andranno tutte in fonderia...a meno che nn interessino a qualche amico degli amici...
    Io non ho girato il mondo ma il mondo ha girato intorno a me.

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: Rinvenimento armi a Verona (dal giornale locale)

    tutte in fonderia...a meno che non interessino a qualche amico degli amici...
    Come succede spesso...
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: Rinvenimento armi a Verona (dal giornale locale)

    Non amo le armi, ma questo accanimento contro gli onesti e gli oggetti storici è veramente assurdo!

    Rawa Ruska
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: Rinvenimento armi a Verona (dal giornale locale)

    E' più facile, gli onesti possono essere colpiti, a norma di legge, non reagiscono e non reagiranno mai...
    i disonesti invece reagiscono subito, e male.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Sarzana
    Messaggi
    631

    Re: Rinvenimento armi a Verona (dal giornale locale)

    Trovarlo uno Sten così "malmesso"....non c'è che dire un bel bottino!
    La pistola in alto, visto l' impugnatura , mi pare una Radon che utilizzarono anche le truppe tedesche. L' Astra non mi pare fosse così massiccia.
    ...Sorse dal mar la Flottiglia che prese l' armi al grido PER L' ONORE!

  9. #19
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Rinvenimento armi a Verona (dal giornale locale)

    Citazione Originariamente Scritto da MAB
    Trovarlo uno Sten così "malmesso"....non c'è che dire un bel bottino!
    La pistola in alto, visto l' impugnatura , mi pare una Radon che utilizzarono anche le truppe tedesche. L' Astra non mi pare fosse così massiccia.
    Le Radom polacche, come pure le Astra e le Star spagnole, le mod. 14 norvegesi, le Ballester Molina, erano derivate più o meno pedissequamente dalla Browning-Colt e quindi distinguere le une dalle altre è veramente difficile: l'unico punto di contatto è dato dal fatto che od attraverso i tedeschi od attraverso i lanci alleati giunsero tutte in mano alla restistenza.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    400

    Re: Rinvenimento armi a Verona (dal giornale locale)

    Citazione Originariamente Scritto da kanister
    Citazione Originariamente Scritto da MAB
    Trovarlo uno Sten così "malmesso"....non c'è che dire un bel bottino!
    La pistola in alto, visto l' impugnatura , mi pare una Radon che utilizzarono anche le truppe tedesche. L' Astra non mi pare fosse così massiccia.
    Le Radom polacche, come pure le Astra e le Star spagnole, le mod. 14 norvegesi, le Ballester Molina, erano derivate più o meno pedissequamente dalla Browning-Colt e quindi distinguere le une dalle altre è veramente difficile: l'unico punto di contatto è dato dal fatto che od attraverso i tedeschi od attraverso i lanci alleati giunsero tutte in mano alla restistenza.
    Che calibro erano? .45 acp ?

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato