Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 42

Discussione: Ritrovamento 20mmx138B Flak 30/38 !

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    pistoia
    Messaggi
    191

    Re: Ritrovamento 20mmx138B Flak 30/38 !

    Citazione Originariamente Scritto da fert
    ciao,
    ora è spiegata la somiglianza con le italiane, la palla era utilizzata esclusivamente sul munizionamento aeronautico tedesco, precisamente sul 2cm MGFF e 151/20, non sul 20x138, è probabile che qualcuno si sia divertito a rimontare il pezzo. il bossolo è effettivamente tedesco.
    Forse mi sbaglio ma il pezzo è originale completo, la palla è identica a quella visibile qui
    http://www.municion.org/20mm/20x135.htm
    e in questo manuale originale http://www.lexpev.nl/downloads/h.dv.4812.pdf
    FUOCO A VOLONTA'

  2. #22
    Utente registrato L'avatar di CHri
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    1,468

    Re: Ritrovamento 20mmx138B Flak 30/38 !

    Io non sono molto esperto di munizioni,però si può notare una linea di vernicie grigia presente sià nel bossolo che nella palla,proprio dove si congiungono! Anche dai tuoi i link sembra che sia un pezzo completo! Chi me l'ha regalato mi ha assicurato di non averlo assemblato con pezzi diversi! Anch'io penso sià completo! Poi non sò!!!

  3. #23
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,535

    Re: Ritrovamento 20mmx138B Flak 30/38 !

    ciao
    in questo campo non è sufficiente guardare un sito o un semplice manuale senza toccare con mano è confrontare i pezzi. Come ho gia detto precedentemente le differenze sono minime e, ad un occhio inesperto quasi impercettibili...

    spero che la foto seguente sia chiarificatrice, a sinistra, granata per 2cm MG 151/20 ed FF, granata per 2cm Flak, presente nei link postati da sniper, con tracciatore in sito e svitato.
    oltre alle dimensioni differenti, il tracciatore nelle granate iniziali da 2cm flak era amovibile, filettato con inserti per la chiave. Nelle granate aeronautiche il tracciatore era ricavato da un foro nel fondello. Il fondello inoltre presenta una morfologia completamente differente rispetto alle granate flak.
    [attachment=0:300plsb5]2cm granate.jpg[/attachment:300plsb5]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    pistoia
    Messaggi
    191

    Re: Ritrovamento 20mmx138B Flak 30/38 !

    Inserisco questo link con i 20 mm aeronautici, a pagina 18 c'è anche il disegno tecnico della spoletta AZ1504.
    http://munizioni.altervista.org/cesi...20Corsetti.pdf
    FUOCO A VOLONTA'

  5. #25
    Utente registrato L'avatar di CHri
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    1,468

    Re: Ritrovamento 20mmx138B Flak 30/38 !

    Guardando il tuo link devo dare ragione a fert!!! Mi sembra proprio che la palla sià di munizionamento aeronautico,mentre il bossolo non corrisponde e sembra di contraerea! Poi magari mi sbaglio! Tu sniper dopo aver visitato il ilink cosa nè pensi???

  6. #26
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Ritrovamento 20mmx138B Flak 30/38 !

    Con quel documento avete "scoperto l'acqua calda"!

    E la scheda relativa ai 20mm aereonautici compliata da Fert grazie ad anni di ricerche e di lavoro...

    Nessuno è infallibile, questo sia chiaro, ma ci sono persone che sbagliano meno di altre.

    D'altronde ci troviamo qui insieme proprio per confrontarci ed imparare!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  7. #27
    Utente registrato L'avatar di CHri
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    1,468

    Re: Ritrovamento 20mmx138B Flak 30/38 !

    Infatti all'occhio di una persona inesperta come me in fatto di proiettili, era difficile trovare differenza tra la palla di un proiettile aeronautico ed uno da contraerea (sono quasi uguali)!!! Ma guardando quella scheda non posso far altro che dare ragione a fert tutta la vita!!!!! E' proprio x questo che è bello discutere nel forum!!!! Almeno l'acqua calda l'abbiamo scoperta oggi che fà freddo!!!!

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Sarzana
    Messaggi
    631

    Re: Ritrovamento 20mmx138B Flak 30/38 !

    Complimenti bel pezzo!
    Da ignorantissimo sul funzionamento delle spolette, volevo sapere se si armava al momento dello sparo ed esplodeva colpendo il bersaglio o era in grado di deflagrare con una semplice caduta mentre veniva caricata ???
    ...Sorse dal mar la Flottiglia che prese l' armi al grido PER L' ONORE!

  9. #29
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,535

    Re: Ritrovamento 20mmx138B Flak 30/38 !

    ciao,
    ovviamente avevano una sicurezza e si armavano al momento del fuoco.

  10. #30
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Ritrovamento 20mmx138B Flak 30/38 !

    Si, la complessità di queste piccole spolettine era data soprattutto dalla sicura automatica che impediva la deflagrazione in caso di caduta accidentale bloccando il percussore od ostruendone il foro di passaggio, secondo i modelli.
    La quasi totalità di queste spolette usa la forza centrifuga generata dal passaggio nella rigatura della canna per movimentare alcune masse contrastate da molle tarate. Solo entro un preciso range di giri la spoletta risulta abilitata all'esplosione, in alcuni modelli più sofisticati la diminuizione dei giri provocava il rilascio del percussore che tramite una propria molla provocava l'autodistruzione del proietto.
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato