Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 63

Discussione: Ritrovamento P-40 Curtiss

  1. #41
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,795

    Re: ritrovato un P40 nel deserto egiziano

    mi era sfuggito quel topic!!!!!! chiedo venia!!!!!

    Christian M.
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  2. #42
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: ritrovato un P40 nel deserto egiziano

    Nessun problema......meglio due che nessuno!

  3. #43
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    88

    Re: ritrovato un P40 nel deserto egiziano

    ecco uno degli articoli
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #44
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: Ritrovamento P-40 Curtiss

    Visto che trattavano dello stesso rinvenimento, ho provveduto ad unire i due topic.

  5. #45
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    88

    Re: Ritrovamento P-40 Curtiss

    LA MATTANZA E’INIZIATA
    Con tristezza e rabbia riceviamo la notizia dai nostri amici residenti nell’oasi di Baharya, che nel solo week end 18 /19 Maggio 2012, sono arrivate alla oasi stessa tre auto (non fuoristrada) con quattro persone ognuna e che una volta arrivati hanno chiesto in giro di venire accompagnati fino al P40.
    Per tale scopo hanno anche pagato pro capite una cifra pari a tre volte il costo di una normale escursione in 4x4 nel deserto.
    Sembra che tali “sciacalli” hanno gia provveduto ad asportare pezzi e parti piu o meno grandi del relitto.
    Ci riferiscono inoltre che questi “sciacalli” avevano con loro anche le coordinate geografiche del P40 ricevute a pagamento da......”qualcuno”.
    Abbiamo la convinzione che il Sig J....P....(auto proclamatosi lo scopritore del relitto del P40) che ha irresponsabilmente pubblicato anzitempo la notizia del ritrovamento, venduto foto, filmati e posizione dell’aereo alla agenzia di stampa britannica, sia il responsabile dello scempio che verra’ fatto del relitto del P40.

  6. #46
    Utente registrato L'avatar di H
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,157

    Re: Ritrovamento P-40 Curtiss

    francamente me lo aspettavo, consideriamoci fortunati ad averlo visto intero.
    H/Haflinger

  7. #47
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Northport, NY USA
    Messaggi
    249

    Re: Ritrovamento P-40 Curtiss

    il fenomeno dello sciacallo o saccheggiatore purtroppo e' vecchio come il mondo. L'essere umano e' in grado di compiere nefandezze uniche in tal senso. In guerra c'era chi andava a caccia di fedi o denti d'oro.
    Ultimamente e sopratutto dalla Carelia vi e' un setaccio delle tombe di guerra disperse nella vastita' della tundra. Conosco dei collezzionisti locali che non hanno esitato minimamente ad aquistare militaria ed oggetti personali che chiaramente sono frutto di sacrilegio.

    Almeno, come gia' citato, lo abbiamo visto intero.

    Saluti Alpini dall'OK
    Insisti e Resisti

  8. #48
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    88

    Re: Ritrovamento P-40 Curtiss

    tutto per colpa di uno sconsideratro che, per fare notizia, ha pubblicato senza pensare alle conseguenze oppure fregandosene delle conseguenze.
    chi può diffonda il messaggio nei vari posts dedicati
    grazie

  9. #49
    Collaboratore L'avatar di Pallara Simone
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Bad Tölz (Germania)
    Messaggi
    1,571

    Re: Ritrovamento P-40 Curtiss

    Ancora un´articolo sul ritrovamento,e la traduzione in´italiano.
    http://news.de.msn.com/panorama/panoram ... =161372581

    Traduzione dell´articolo.
    Prima parte.
    Ritrovato nel Sahara un´aereo da guerra in perfette condizioni,uno jäger britannicoche venne abbattuto nel 1942 nel deserto.
    Il pilota era molto probabilmente il ventiquattrenne sergente Dennis Copping.
    Adesso la famiglia cerca di ritrovare il suo corpo.

    Seconda parte.
    William Prior Benne 62 anni nipote del sergente Dennis Copping,a chiesto al regime Britannico,in´onore del soldato disperso,una veloce,ed´accurata ricerca x ritrovarne la salma.
    Si pensa che il soldato dopo l´abbattimento del suo aereo,si sia lanciato col paracadute e quindi si sia salvato.
    Sono stati ritrovati pezzi del paracadute,che fanno penzare appunto alla sua salvezza,e non ricevendo ulteriori aiuti dai suoi camerad,abbia attraversato il deserto a piedi.
    Con questo il nipote William Prior Benne dopo settantanni vorrebbe ritrovarlo x dargli una giusta,e meritata sepoltura.
    Il Cockpit del Kittyhawka P-40 proveniente dalle flotte RAF (Royal Air Force)anche dopo 70anni dalla caduta,e´quasi intatto,il munizionamento e´stato gia assicurato dal regime egiziano.
    Molto evidenti sono i buchi dei proiettili che hanno abbattuto l´aereo,i resti del relitto verranno ricondotti a londra.
    Il ritrovamento e´stato fatto dal lavoratore polacco jakb perka,inpiegato in una ditta petrolifera in´eggitto.

  10. #50
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    88

    Re: Ritrovamento P-40 Curtiss

    ciao a tutti
    sul numero di giugno della rivista "VOLARE" c'è un bell'articolo sul ritrovamento da parte delle squadre di ARIDO

Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •