Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 50

Discussione: Ritrovamento sul Ghiacciaio dei Forni

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    942

    Re: Ritrovamento sul Ghiacciaio dei Forni

    Citazione Originariamente Scritto da TELLER67
    Citazione Originariamente Scritto da inge
    Più che altro ora ascolterei volentieri il parere di chi è più esperto, ossia un artificiere del forum.

    Un ordigno del tipo fotografato all'inizio di questo topic (granata lanciata, sicurezze di maneggio e trasporto e di prima traiettoria della spoletta "assenti") da sola di sicuro non esplode! L'avrebbe già* fatto. Non credete?

    Il problema forse non sussiste nemmeno nel caso che qualcuno "inavvertitamente" ci inciampi sopra.

    Le adatte cause esterne che favorirebbero il brillamento sono di sicuro: il fuoco, un tentativo maldestro di disattivazione (despolettamento) e un volontario brillamento dell'ordigno (leggi operazione di bonifica).

    Quindi, a meno che uno non si metta lì con mazzetta e scalpello con il chiaro intento di farsi male, da sole non fanno nulla.

    Ciao

    E' proprio quello che ho sostenuto io.
    NO all'imprudenza, ma anche NO al terrorismo eccessivo.

    Che sia poi assurdo come vengano spesi i soldi da certi enti di fronte a priorità* ben più evidenti, come la bonifica di certe zone, è un altro discorso e mi trovo per forza d'accordo con voi.
    Inge

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,446

    Re: Ritrovamento sul Ghiacciaio dei Forni

    Ed io invece dico che di imprudenti, x nn parlare di deficenti ne è pieno il mondo dei collezionisti! Quanti hanno lasciato la pelle x mettere un gingillo del genere o un ben piü letale 37mm, nella loro collezione? Oppure rimasti mutilati?
    Nn è di poco tempo fa il trafugamento di un 305mm!!!!! Ok questo era in pianura e con un trattore TAC e via! Ma la mamma dei cretini è sempre incinta e mi chiedo.....quando ne sparirä uno di quei bestiini? In fin dei conti c è qualche folle che pagherebbe x averlo!
    what doesn´t kill you, makes you stronger.

    viking280177@yahoo.de

    visitate il mio museo alla pagina FB: http://www.facebook.com/#!/groups/548572035176664/

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    942

    Re: Ritrovamento sul Ghiacciaio dei Forni

    Anche questo è un altro discorso... Certo portar giù oggetti del genere penso sia un po' dura ma che qualcuno lo faccia non lo escludo!
    Inge

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Erbil, Kurdistan, Iraq
    Messaggi
    152

    Re: Ritrovamento sul Ghiacciaio dei Forni

    Citazione Originariamente Scritto da inge
    Anche questo è un altro discorso... Certo portar giù oggetti del genere penso sia un po' dura ma che qualcuno lo faccia non lo escludo!
    E' vero, è dura. ma la capacità* umana di farsi e di fare del male è senza limiti. Tutto è possibile. In qualche post fa dicevi di non credere che dei ragazzini potessero giocare con le bombe da soli ad oltre 3000 metri. Beh, io ero abbastanza pirla per farlo con i miei amichetti, quasi quaranta anni fa. Per fortuna ho messo la testa a posto, sono qui a raccontarlo, ma all'incoscienza e all'imbecillità* non c'è limite purtroppo.
    Ma se per i ragazzini possono bastare due ceffoni al momento giusto, il vero problema sono gli adulti. Un collezionista assatanato non è meno incosciente di un ragazzino, ed ha più mezzi. La brama di possesso di certa gente è semplicemente incredibile...ma reale. Se uno si limitasse ad iscriversi nei "rolls of honour" del Darwin Award http://darwinawards.com/, beh sarebbero fatti suoi. Ma se, come è più probabile, uno si caricasse queste cose in macchina, circolasse per le strade e se le tenesse poi in casa... allora sarebbe semplicemente un criminale. Purtroppo le cronache dicono che ogni tanto succede.

    Franz
    Energia Nucleare ???
    No, Grappa !!!

  5. #35
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Ritrovamento sul Ghiacciaio dei Forni

    Il problema è sempre lo stesso: Uso Avanzato del Cervello.
    Se le persone lo impiegassero come dovrebbero il 99% dei problemi di questo mondo sarebbe risolto... purtroppo c'è chi fin da piccolo è abituato a vivere col cervello degli altri e quando si trova da solo non è più in grado di elaborare ragionamenti senzienti. Come capirete il problema riguarda l'intera società* ed il suo sviluppo presente e futuro. Laddove un tempo pensava la Natura ad eliminare gli elementi "inadatti" (vedi Darwin e le sue ricerche) adesso coltiviamo cucciolate di incapaci. Fortunatamente nel mucchio c'è sempre qualcuno che si salva altrimenti la sopravvivenza della specie sarebbe fortemente in pericolo!
    Fatto stà* che per tutelare tutti le leggi sono costrette a trattarci comunque come celebrolesi e così ci rimette il sano per il balordo...

    Tornando al tema, nessuno capace di ragionamento senziente farebbe più che una foto a questi ordigni, segnalati o meno che siano. Purtroppo la garanzia che rimangano intoccati è utopistica così come la possibilità* che vengano rimossi e/o disattivati da personale autorizzato ed esperto.
    Siamo in bilico su una situazione paradossale, come vedo vi siete resi conto. Abbiamo solo la possibilità*, come Forum e Comunità* di diffondere la mentalità* corretta per l'approccio con questi pericoli.
    Chi ha l'occasione diffonda la giusta cultura, che poi alla fine è quella che con l'uso del cervello garantisce la vita e la piena soddisfazione nel godersela!
    Centerfire
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  6. #36
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: Ritrovamento sul Ghiacciaio dei Forni

    Poco fa' tramite le mia email privata e' giunto anonimamente questo messaggio da parte di un non meglio identificato Francesco:
    '...perché voi moderatori di WWar vi ostinate a fare terrorismo psicologico nei
    confronti di chi va' per montagne a scavare?Non e' possibile che noi si sappia
    cio' che facciamo e che la vostra paura nell'inciampare dipenda solamente dal vostro coraggio ed dall'imperizia nei confronti di reperti abbandonati che mai piu' potranno
    esplodere?...Omissis......Francesco

    Francesco, potevi anche intervenire sul Forum, a beneficio di tutti, perché l'argomento e'
    interessante e da' chiaramente la dimensione di cio' che noi moderatori vogliamo evitare
    a chi si comporta da sprovveduto. Scusa, ma ragionando cosi' dai proprio la dimensione
    di cio' che vai cercando, o meglio di cio' che potresti inavvertitamente trovare: un BOOM colossale e definitivo! Chi ha mai fatto terrorismo psicologico nei confronti di chi recupera reperti sul terreno? Abbiamo delle sezioni apposite nel forum e mi pare che nessuno abbia vietato o si sia pronunciato in maniera negativa. Abbiamo semplicemente stigmatizzato il comportamento di certe persone che da perfetti incoscienti, portano a valle proietti inesplosi nello zaino, per poi riporli nella cantina. Ma tu li leggi i giornali qualche volta?
    Quanti anni avrai ? 20, 30 anni da come scrivi.Concordo che il tuo hobby sia meraviglioso, ma da qui a mettere a repentaglio la pelle, credo ce ne corra.Io sono convinto che non sia importante se io ho paura delle bombe o se io non mi intenda di esplosivo o di proetti:
    credo sia invece importante, se anche per un minuto io ti ho fatto riflettere per non farti mettere a repentaglio la tua pelle e quella dei tuoi vicini. Poi fa' come credi, ma non voglio leggere sul giornale che eri un bravo ragazzo, perché se ragioni cosi' non lo sei. PaoloM

  7. #37
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    Re: Ritrovamento sul Ghiacciaio dei Forni

    Che dire...

    il messaggio riportato, fa specie, soprattutto quando parla di "paura nell'inciampare".

    Nessun terrorismo psicologico, mi pare.

    Si sono semplicemente evidenziati alcuni, potenziali, rischi.

    Facciamo un altro esempio: Mi bevo mezzo litro di vino e me ne vado in giro, per strada.
    Il riferimento e' dovuto al fatto che qui, al Nord-est, tutti ci considerano "bevitori".

    9 volte su dieci, mi va' bene, perche' non trovo alcuna pattuglia.

    Queste 9 volte sono la norma oppure fortuna?.


    Non credo che alcuno abbia voluto terrorizzare qualcun altro.

    Si tratta di logica e possibilita'.

    Altra cosa, senza sembrare chissa' chi.


    Anche se mi dimostri che il tutto e' facile e scevro di rischi, ti dico che il presente forum e' pubblico, ovvero lo puo' leggere anche mio nipote, che non ho, ma lo potrebbe, teoricamente fare.
    Qusto e' il limite del Web, ma, fortunatamente, vi sono persone sagge e preposte...

    Non sia mai che possa passare il messaggio della fa<ilita', semplicita'.
    Ogni altro commento e' superfluo..

    Nessuna condanna all'amico che ha inviato il messaggio..

    solo un po' di ascolto, a chi ha qualche anno di piu'...

    Grazie

    Ch

  8. #38
    Utente registrato L'avatar di enrico62
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    447

    Re: Ritrovamento sul Ghiacciaio dei Forni

    Citazione Originariamente Scritto da churchill
    .......Nessuna condanna all'amico che ha inviato il messaggio..

    solo un po' di ascolto, a chi ha qualche anno di piu'...

    Grazie

    Ch
    ciao

    quoto il tuo ultimo intervento, che aggiungere.....purtroppo la gioventù è piena di spavalderia e spesso si sente dire .....cosa vuoi che capiti proprio a me ????
    mai essere troppo sicuri di se stessi, in questa passione, specialmente quando si trovano oggetti simili

    enrico

  9. #39
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Ritrovamento sul Ghiacciaio dei Forni

    Citazione Originariamente Scritto da marpo
    Poco fa' tramite le mia email privata e' giunto anonimamente questo messaggio da parte di un non meglio identificato Francesco:
    '...perché voi moderatori di WWar vi ostinate a fare terrorismo psicologico nei
    confronti di chi va' per montagne a scavare?Non e' possibile che noi si sappia
    cio' che facciamo e che la vostra paura nell'inciampare dipenda solamente dal vostro coraggio ed dall'imperizia nei confronti di reperti abbandonati che mai piu' potranno
    esplodere?...Omissis......Francesco
    Ecco quello che mi fa paura, più paura delle bombe! La convinzione, cieca ed ostinata che gli ordigni che si rinvengono sui nostri monti "mai più potranno esplodere"!!!!!

    Allora tutti quelli che sono "andati avanti" a causa di ordigni rinvenuti sui nostri monti, ce li siamo inventati, o se li sono inventati i media?

    In questo forum non si fa del terrorismo nei confronti di chi ama utilizzare il metal detector, semplicemente si cerca di far ragionare sui rischi correlati a determinate pratiche, rischi che innegabilmente esistono, altro che ordigni che mai più potranno esplodere.
    Ho già* scritto su questo stesso topic che tra le adatte cause esterne che fanno inc.....are un artifizio come la spoletta o l'esplosivo contenuto all'interno di un ordigno non è vi è la carezza!
    E' terrorismo questo?
    Se dico che tra le adatte cause esterne che sollecitano un esplosivo c'è anche il maldestro tentativo di inertizzare un ordigno, vai tranquillo che non faccio del terrorismo psicologico, mi limito a dire la verità*.

    Fare terrorismo psicologico consiste nell'ingigantire problemi piccoli così e dire cose che non sono. Qui ci si limita a dire esattamente le cose come sono, suggerendo alle persone di condurre una vita di PASSIONI con molta mooolta prudenza.

    Spero di essere stato chiaro riguardo lo spirito che anima le parole di noi moderatori.

    C'è un motto latino che dice:"Nisi caste saltem caute" Se non casti, almeno cauti.

    Ciao
    ermanno

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Erbil, Kurdistan, Iraq
    Messaggi
    152

    Re: Ritrovamento sul Ghiacciaio dei Forni

    A scanso di equivoci, a proposito della lettera di Francesco: data l'omonimia tengo a precisare che non sono io...
    Lo so che ho ingenuamente postato alcune foto inopportune (che giustamente i moderatori hanno fatto sparire senza tante storie), ma riguardavano altri tempi.
    Oggi sposo e sostengo appieno l'imperativo della massima prudenza. E vorrei ricordare, a proposito dell'asserzione che certi ordigni mai potrebbero scoppiare, un episodio avvenuto allo Stelvio molti anni fa. Non quello famoso dei due austriaci fatti a brandelli sul Madatsch da un barile di gelatina, ma un altro che trovò al massimo lo spazio di poche righe in cronaca locale, visto che non vi furono feriti. Una 20ina di anni fa i rifiuti più ingombranti venivano semplicemente bruciati in qualche buca sottovento agli alberghi. Un giorno il falò era più grosso del solito perche venivano bruciati dei vecchi mobili. Il fuoco si spense all'improvviso... quando l'intero falò saltò in aria insieme al proiettile di artiglieria che gli stava nascosto sotto! I danni si limitarono a qualche vetro negli alberghi più prossimi.

    A proposito, credo sia giusto sapere che di barile di gelatina ce ne è un altro in una grotta ghiacciata sotto la cima della Madatsch, ci sono anche le fotografie. Le autorità* lo sanno, me lo diceva il Magrin che di bonifiche ne sa qualcosa.... Il problema è che gli artificeri dicono che l'unica soluzione sicura sarebbe far saltare tutto. Però ci vuole un bel po' di esplosivo, perché nessuno è tanto scemo da andare a liberare il passaggio nella grotta da ghiaccio e detriti e nessuno si sognerebbe poi di andare ad innescare quella gelatina instabile. Quindi ci vorrebbe una grossa carica in grado di far saltare la gelatina da metri di distanza, con rischio di fallimento. Il risultato delle esplosioni combinate altererebbe il profilo della cima... Quindi non se ne fa nulla. Personalmente ho escluso la Madatsch dalla lista delle possibili ascensioni.

    Franz
    Energia Nucleare ???
    No, Grappa !!!

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato