Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 54

Discussione: Ritrovata oggi in porto...

  1. #41
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    savona
    Messaggi
    263

    Re: Ritrovata oggi in porto...

    ciao wingo !!!

    ho letto con attenzione... ho solo riportato in foto gli articoli di giornale... dato che non e' il mio campo , poco mi interessa... ma veramente poco..
    volevo solo aggiungere materiale per il forum... e come in democrazia espresso un opinione anche non condivisibile, ci mancherebbe altro...
    anche se non ho esperienza nel campo non sono tipo" da strada" e come te scrivo liberamente su un forum... questo
    e le opinioni e le sensazioni degli altri vanno sempre rispettate !!!!

    che il lavoro sia stato fatto bene o male , leggendo gli articoli del giornale ognuno di noi se ne fara' un idea...

    che i giornalisti abbiano, come al solito esagerato e magari inventato parole e frasi riportate negli articoli tutto e' possibile !!

    vedremmo se la prox volta riporteranno nello stesso sito altri ordigni da far brillare.. non credo.. ripeto, mi interessa poco..

    ciao ciao

    christian76

    savona

  2. #42
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Ritrovata oggi in porto...

    Ciao...io credo che scrivere di ordigni, riportare un rinvenimento con tanto di foto e richiesta di riconoscimento, fare diversi interventi e poi dire che non ti interessa...beh è una tua opinione e la rispetto ma contrasta palesemente con i tuoi comportamenti...ma poco male...
    Relativamente alla bomba di Genova...ci mancherebbe altro...opinione raccolta e confutata con la mia...semplicemente ho sottolineato che sentire una sola campana non fa' un concerto.
    Le opinioni di tutti e non solo la tua, sono da rispettare anche se non condivise...la verita' arriva anche dal confronto e noi ci siamo confrontati qui sul Forum...e la verita' la si puo' leggere o almeno farsene un'idea.
    Che il lavoro sia stato fatto bene o male, di sicuro non lo stabiliranno gli utenti qui ma ben altri...solo la percezione di come si danno le notizie e il dare voce solo ad una parte, deve dare da pensare a tutti...che poi i giornalisti abbiano messo del loro, lo stabiliranno gli utenti leggendo non solo gli articoli postati da noi ma anche tutti gli altri che si trovano liberamente in rete...ma non solo i giornalisti ci hanno messo del loro...non dimentichiamolo.
    Il problema del se riporteranno ordigni a quel ridente paesino non credo sia argomento che giovi a questo Forum, dato che la stanza dove scriviamo è dedicata alle bombe d'aereo e non alle cave interessate alla loro distruzione...e della bomba in realta' ne hanno parlato, come sempre, davvero in pochi.
    Ciao Francesco...utente.
    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  3. #43
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Ritrovata oggi in porto...

    ...degli esempi di trinceramento e della cassa che protegge la bomba durante le operazioni di protezione mediante intasamento con terreno o sabbia di riporto...
    I tubi visibili nell'ultima foto permettono di trasmettere l'azione innescante dalla superficie alla bomba senza essere ostacolati dalla terra o sabbia dell'intasamento...
    Ciao Francesco

    [attachment=2:1qi2lrsd]Pagine da Procedure e tecniche E.O.D.2002.jpg[/attachment:1qi2lrsd]

    [attachment=1:1qi2lrsd]cassa.jpg[/attachment:1qi2lrsd]

    [attachment=0:1qi2lrsd]cassa2.jpg[/attachment:1qi2lrsd]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  4. #44
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Ritrovata oggi in porto...

    ...lavori di trinceramento...reali.
    Ciao Francesco

    [attachment=1:1jdqqztl]trench.jpg[/attachment:1jdqqztl]

    [attachment=0:1jdqqztl]trench 2.jpg[/attachment:1jdqqztl]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  5. #45
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    savona
    Messaggi
    263

    Re: Ritrovata oggi in porto...

    caro wingo abbiamo due modi diversi di vedere le cose....

  6. #46
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Ritrovata oggi in porto...

    Citazione Originariamente Scritto da christian76
    caro wingo abbiamo due modi diversi di vedere le cose....
    ...caro christian...la cosa non mi preoccupa nemmeno un po...
    ...basta dire le cose come sono...il Forum serve a parlare degli argomenti scritti in alto...chiunque puo' rimanere comodamente delle proprie opinioni e il fatto di dirmi che la vedi in maniera differente da me, lascia il tempo che trova.
    Io sono qui per parlare delle bombe d'aereo...forse si era capito...le polemiche le lascio ad altri.
    Ciao Francesco...utente.
    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  7. #47
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    savona
    Messaggi
    263

    Re: Ritrovata oggi in porto...

    hai ragione....

  8. #48
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Falerone, Fermo
    Messaggi
    44

    Re: Ritrovata oggi in porto...

    Ciao wyngo,
    le divergenze di opinioni non sono polemiche.
    Nella mia lunga esperienza di bonifica del Territorio Nazionale, durata la bellezza di 40 anni, ho diretto come capo nucleo lo svuotamento e il brillamento di parecchie bombe d'aereo nella Regione Militare Nord-Est sia nella Direzione Artiglieria di Verona ed in quella di Mestre. Il risultato è che in questo mio periodo di servizio non si sono verificati nessun tipo di incidenti con danni a persone e cose. Di questo debbo anche ringraziare la buona stella ed il Signore, ma se mi permetti anche ad un procedimento di scaricamento, decisamente molto sicuro anche se richiede tempi lunghi. Quando siamo passati negli ultimi anni al brillamento gli intasamenti venivano realizzati con moltissimo materiale privo di sassi e pietrame, cercando di abbassare la potenza dell'onda d'urto con una doppia casa di espansione e se occoprreva utilizzando trincee con copertoni di camion. Ora nel caso in argomernto qualcosa non è andato nel verso giusto e discutere di questo non mi sembra che sia polemica.
    L'unica polemica che mi permetto di fare è quella che prima che la bonifica del Territorio Nazionale era di competenza dell' Artiglieria ed ora è del Genio ; io sono un artigliere i!!!!!!
    Io mi sono qualificato perchè non lo fai anche tu.
    Un caro saluto
    Ciao
    gewehr41

  9. #49
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Ritrovata oggi in porto...

    …ciao gewer…
    È sempre gradito il tuo intervento e come padre fondatore della bonifica in Italia, sei persona degna di rispetto e di stima, tutto questo a priori e senza alcuna vena di sarcasmo, dandoti atto di quanto affermi in materia di incidenti…nella tua zona…in altre zone, le cose, come sai bene, sono andate in maniera molto diversa.
    …veniamo a noi…mi pare che le divergenze sui supposti danni, siano chiarite, dagli interventi e dal video notevolmente esplicativo in congiunzione con l’intervista del sindaco…che non ha denunciato alcun danno, anzi, negli articoli dei giornali postati, si evince che era disposta, su richiesta del personale tecnico , un’area di ben 500 mt di sgombero, intorno alla cava, segno tangibile che si era prevista anche la remota possibilita’ della detonazione in sito…
    Sul vecchio procedimento di scaricamento non sono invece d’accordo, in quanto prevedeva una caldaia a legna ( )per lil vapore e acqua calda e una lancia, che non avevano alcuna certificazione di standard e infatti sono state immediatamente bloccate al servizio, come ben sai; inoltre il procedimento di foratura con l’acido, del corpo bomba, non era affatto un’operazione sicura, e prevedeva lo stesso sgombero di una detonazione in superficie…
    Il procedimento di svuotamento , ad uso e consumo degli utenti del Forum, era previsto in circostanze particolari, ovvero in presenza di spolette che non potevano essere rimosse o che non si riuscivano a rimuovere causa deformazione e/o altri casi limite.
    L’ operazione di svuotamento, nei tempi passati, era invece molto diffusa, anche in casi che potevano essere risolti in ben altra maniera, cosa anche questa nota ai tecnici del settore…inoltre le implicazioni ambientali sono note a tutti ( le acque di risulta sono estremamente tossiche e permangono nell’ambiente per anni, senza perdere la loro veneficita’, in caso diverso devono essere smaltite in maniera adeguata, con costi proibitivi)…tutte cose che solo pochi anni fa non si sapevano. In tempi passati circa due bombe d’aereo su tre venivano svuotate…cosi’ tante spolette non si svitavano oppure erano tutte funzionamento differito ovvero a lungo ritardo chimico?
    Inoltre, se dobbiamo dirla tutta, con le tecniche del passato, la bomba di Genova sarebbe stata svuotata, come quella di Villa San Giovanni, sul posto e con uno sgombero di migliaia di persone per almeno due o tre giorni e non di sole poche ore…Chi avrebbe pagato?...non dimentichiamolo!
    Relativamente agli intasamenti, nel confezionamento dei fornelli, ho giustamente parlato di sabbia e terra umida e non di sassi e pietrame, forse non hai letto bene (…esperienza diretta e non di seconda mano , come qualcuno…) ma credere di poter limitare solamente la forza esplosiva e il potere dirompente di una bomba d’aereo interrata, con una doppia cassa di legno e qualche centinaio di coperture da camion, mi pare che sia davvero difficile da sostenere!!!!…parliamo di migliaia di metri cubi di gas roventi e di una forza immensa da contrastare, cosa che realisticamente parlando è realizzabile solo con il peso di decine di tonnellate di quel terreno umido e di sabbia di cui parlavo prima e della cassa in legno utile unicamente a preservare l’integrita’ dell’innesco dell’ordigno stesso, dal peso del terreno.
    Nella realizzazione dei fornelli e nelle opere di protezione si tende a cercare di lasciare il terreno nelle condizioni originarie, io credo che a nessuno farebbe piacere ritrovarsi un centinaio di coperture bruciate e sparse, nel terreno dove si operera’ una coltura o peggio , delle civili abitazioni?...faremmo giocare dei bambini, dove sotto ci sono dei materiali che da decenni sono considerati inquinanti? Non credo…almeno non lo credo io…


    Infine e non perche’ non sia importante…chi ha mai parlato di artiglieri e di genieri? Chi ha fatto polemica su due diversi aspetti di un unico importante, unico ed insostituibile supporto?...non credo sia importante dire di che parrocchia si faccia parte, ma solo che in ogni caso, in tempi diversi, queste persone assicurano un servizio unico e prezioso…ed è grave che te lo debba suggerire io, vista la tua decennale esperienza.
    Non dimenticare inoltre, io non lo faccio mai e spiegalo a qualcuno, credo ne abbia davvero bisogno, che denigrare senza alcun motivo il lavoro di un’artificiere, significa denigrare se stesso e chi ha accanto…in particolare se non si hanno le competenze e la professionalita’ per farlo.
    Credo che relativamente alla bomba di Genova, le cose siano andate come si vede nel video e negli articoli dei giornali, come confermato dall’intervista al sindaco di Pallare…nessuno ha trovato, oltre all’articolo di christian, altre note stonate…alla luce di questo, dire che sembra una polemica, mi sembra eccessivo, scriviamo dei fatti per favore!
    …come sempre ricordo che in questa stanza si dovrebbe parlare delle bombe d’aereo ma nonostante tutte queste qualifiche e competenze, si parla di ben altro e si fa’ tanto gossip…e soprattutto si cerca di denigrare qualcuno senza averne argomenti, infatti io non parlavo affatto con gewer41, delle operazioni di bonifica di una bomba d’aereo ma con altri che non hanno ALCUN titolo, e guarda caso mi risponde l’unica persona che invece di titoli ne ha da vendere…
    Deve essere un caso, l’ennesimo, ma credo che in tutta questa discussione, l’unico che si dovrebbe davvero qualificare, sempre che ne abbia di titoli da mostrare e ne abbia desiderio, non sono davvero io…con buona pace di chi ha dubbi in materia.

    Ciao Francesco
    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  10. #50
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Ritrovata oggi in porto...

    ...ho chiesto all'Amministrazione di poter permettere al personale tecnico artificiere, armiere e altro, di ogni Forza Armata o di Polizia di potersi qualificare, come avviene in Forum internazionali che trattano questi argomenti, dove sono presente e partecipo a discussioni che vertono esclusivamente su munizioni e dove il personale qualificato ha aree riservate.
    Attendo le loro decisioni e ricordo che è libera scelta del singolo di esporre le proprie qualifiche ed eccellenze e credo che nel rispetto della privacy, ognuno possa discutere, se qualificato o anche semplice appassionato o collezionista, di aspetti relativi a questo delicato settore...non ho paura e nemmeno remore nel confrontarmi con chiunque e nel rispetto delle norme e delle regole, ovviamente mi confronto con chi ritengo possa essere al mio livello, portando la mia expertise al servizio del Forum e dei suoi fruitori...contestualmente non partecipo alle polemiche sull'operato di nessuno, per forma mentis e per rispetto delle persone.
    Riconosco che da diverse persone presenti attivamente nelle stanze dedicate, come Fert, Centerfire e Stecol, per citarne solo alcuni, ho imparato e imparo ogni giorno molto, apprezzando anche a livello professionale le schede, e i lavori qui postati...oltre alla fattiva e concreta conoscenza personale.
    Non devo millantare nulla e nemmeno spacciarmi per chi non sono...se qualcuno ha bisogno di un consiglio, di una consulenza gratuita ( leggere bene... )o di altro sono sempre stato e sempre saro' disponibile...per il resto, so bene chi sono e rimango nell'ombra, lascio ad altri la ribalta...
    Ciao a tutti, Francesco...semplice utente.
    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato