Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 31

Discussione: Roth Steyr Mod. 1907

  1. #11
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275
    All'interno della parte sx che una volta rimossa mette a nudo il caricatore fisso

  2. #12
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    A leggere questo topic mi avete fatto venire la curiosità*, domani sono al poligono a fare servizio come ufficiale di gara ma troverò il tempo per guardare quella che abbiamo in armeria per vedere che roba è..... di sicuro sò che è stata portata direttamente dal fronte da un'ufficiale come "ricordino" insieme ad un fucile Steyr...
    A suo tempo la smontai completamente per controllarla ed oliarla con il protettivo e rimasi impressionato per l'accuratezza delle finiture anche nelle parti non a vista.
    Purtroppo niente foto per motivi di sicurezza ma se và* in porto un certo discorso potreste vedere qualcosa su Diana Armi....
    Complimenti comunque per i vostri pezzi, veramente ben tenuti....
    Attenzione alle "polpastrellate" mi raccomando!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  3. #13
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Eccomi!
    Fatto il controllo in pomeriggio:
    "Waffenfabrik Steyr"
    matricola "1562" sul lato destro
    sulla rotella della guancetta "GAR 4 / 51"
    sul lato sinistro "G5 72"
    Stato di conservazione ottimo, qualche traccia di ossidazione sul grilletto e sull'otturatore...
    non ho trovato altri marchi però non avevo il tempo per smontarla....
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  4. #14
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275
    Aggiungo questa mia, appena ricevuta in regalo da un conoscente,
    in condisioni più che buone; è ancora presente il paglierino su alcuni meccanismi interni, sull'estrattore. Particolari che con questa finitura non avevo visto su nessun'altra Roth
    ( appena avrò tempo vedrò di fotografarli)






  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    771
    Bella Oscar
    La brunitura "paglierina" sull'estrattore, disconnettore, grilletto è una caratteristica presente su tutte le Roth Steyr nuove, è l'effetto collaterale del trattamento termico che subivano questi pezzi prima dell'assemblaggio di fabbrica delle pistole. Il tempo trascorso, l'utilizzo e lo stato di conservazione pregiudica la presenza di questo bel colorito fino ai giorni nostri riservandolo solitamente alle sole parti interne all'arma.
    Ciao
    HANDE WEG VOM LAND TIROL

  6. #16
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275
    Appunto questo volevo dire. E' straordinario ritrovare ancora in un'arma di quasi cent'anni che, come dimostrano le lievi sbruniture da fondina, è stata usata, il paglierino oltre che sulle parti interne anche sull'estrattore e sul grilletto ( le foto non le rendono giustizia).
    Che poi sia (relativamente) semplice riprodurre questi colori su alcuni particolari non siginifa niente. L'insieme deve essere armonizzato altrimenti un grilletto paglierino su un'arma " consunta" spicca come un papillon da sera su un barbone vestito di stracci[8D]

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Rimini
    Messaggi
    2,599
    Generalmente è più facile trovare una Roth Steyr in buone condizioni pittosto che una Steyr Hahn per la semplice ragione che è sempre stata un arma per lo più d'elite ed è andata per lo più alla Cavalleria che se ne stava sempre più o meno all'asciutto (con qualche eccezione dei mitraglieri perchè gli autriaci da subito si sono accorti che non era un arma da prima linea). Molto più difficile trovare una Steyr 1912 messa bene o non ribrunita perchè quelle che si sono salvate dal fango hanno continuato ricalibrate o meno a girare mezzo mondo. Mentre sul "paglierano" dei trattamenti termici se ci pensate persino sulle Luger Erfurt del 1918..........
    cerco e scambio wehrpass linea Gotica adriatica

  8. #18
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275
    Mah, a me sembra che ormai il fondo del barile sia quasi stato raschiato... per lo meno rispetto a qualche anno fa ed è proprio per questo che armi sicuramente genuine in buone condizioni fanno (per lo meno per me)"notizia".
    Quello che dici delle Roth rispetto alle Steyr Hahn sicuramente sarà* vero ma se dovessi dire di avere visto tante Roth splendide mentirei (dovrei controllare le quantità* prodotte delle due armi ma credo siano di più le Hahn). Naturalmente è la mia esperienza come per esperienza posso dire di avere trovato qualche bella Hahn con tutti i " paglierini" al posto giusto[]




  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Rimini
    Messaggi
    2,599
    Come scrivi si vive di impressioni. Io ci ho messo tanto tempo per rimediare un paio di Steyr hahn belle, e non ne vedo più da un pezzo, mentre con le Roth ho fatto molto prima, e anche adesso ne vedo diverse in giro per armerie (ahimè i prezzi sono quelli che sono). Poi la mia deformazione mentale è che ne ho viste cassette intere ribrunite, e tendo automativamente a confrontarle con le più belle Steyr Hahn che esitono, quelle cilene, col mirino integrale e e le scritte in spagnolo che come finitura sembrano davvero delle piccole Cone Hammer.............
    cerco e scambio wehrpass linea Gotica adriatica

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    771
    Salve [:35]
    Questa sera mi è venuta la voglia di postare quest`altro particolare modello di fondina per pistola Roth Steyr mod. 1907. [:183]
    Trattasi del primissimo tipo (1907 -1910) per ufficiale, con sistema di fissaggio a due cinghiette con anello, magazzino per le munizioni parzialmente alloggiato all`interno della struttura della fondina, con chiusura a laccetta laterale e fibbia, profilo posteriore avvolgente sull`impugnatura della pistola.











    Un saluto
    HANDE WEG VOM LAND TIROL

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato